Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Archeologia proibita: la storia segreta della razza umana

Inedite informazioni storiche e scientifiche sul nostro passato

By Richard L. Thompson,Michael Cremo

(17)

| Softcover | 9788825611793

Like Archeologia proibita: la storia segreta della razza umana ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Gli autori di Archeologia proibita ci invitano a un'affascinante spedizione intellettuale: partecipare con loro agli "scavi" letterari di un enorme tesoro di informazioni nascoste, e aggiungere una nuova dimensione alla nostra conoscenza della storia Continue

Gli autori di Archeologia proibita ci invitano a un'affascinante spedizione intellettuale: partecipare con loro agli "scavi" letterari di un enorme tesoro di informazioni nascoste, e aggiungere una nuova dimensione alla nostra conoscenza della storia della nostra specie.
Secondo Thompson e Cremo, le attuali teorie sulla preistoria e, le origini dell'uomo sono profondamente inesatte. Archeologia proibita presenta una vasta e autorevole quantità di dati che ci danno da pensare e ci stimolano a rivedere la nostra comprensione delle origini, dell'identità e del destino dell'essere, umano.
Questo viaggio di esplorazione ci conduce attraverso cinque continenti alla scoperta dei siti archeologici più importanti del nostro pianeta, alcuni quasi dimenticati, altri tuttora oggetto di importanti ricerche. E durante il viaggio incontriamo i più famosi protagonisti dell'archeologia preistorica, con tutti i loro preziosi segreti da raccontare.

9 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Molto interessante, soprattutto la seconda parte. Condivido l'opinione di chi lo ha giudicato un po' pesante, ma così dev'essere. Si tratta di scienza, seppur non ortodossa, e la scrittura scientifica, di qualsiasi ambito si occupi, dev'essere sempre ...(continue)

    Molto interessante, soprattutto la seconda parte. Condivido l'opinione di chi lo ha giudicato un po' pesante, ma così dev'essere. Si tratta di scienza, seppur non ortodossa, e la scrittura scientifica, di qualsiasi ambito si occupi, dev'essere sempre fredda, lucida e, ahimé, un po' noiosa...

    Is this helpful?

    Valecips said on May 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Io sono laureato in archeologia e questo libro potrà pur essere scritto bene, ma non è stato proprio scritto con metodo scientifico, qualcuno, ben più preparato del sottoscritto, potrebbe persino permettersi di considerarlo colmo di frottole. L'ho le ...(continue)

    Io sono laureato in archeologia e questo libro potrà pur essere scritto bene, ma non è stato proprio scritto con metodo scientifico, qualcuno, ben più preparato del sottoscritto, potrebbe persino permettersi di considerarlo colmo di frottole. L'ho letto molti anni fa, le idee contenute sono affascinanti ma, in alcuni casi, ridicole, la documentazione portata a sostegno di tali ipotesi è, troppo spesso, carente in numerosi aspetti. Rimane comunque una lettura piacevole per gli appassionati del genere e per chi è alla ricerca di complotti.

    Is this helpful?

    Alessandro P. said on Jan 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Molto interessante, ma anche troppo pesante, ci sono troppi termini sconosciuti alla massa di profani, però le descrizioni più o meno dettagliate fanno capire qualcosa in più. Da leggere se si vuole avere un quadro più ampio delle scoperte nascoste d ...(continue)

    Molto interessante, ma anche troppo pesante, ci sono troppi termini sconosciuti alla massa di profani, però le descrizioni più o meno dettagliate fanno capire qualcosa in più. Da leggere se si vuole avere un quadro più ampio delle scoperte nascoste da bigotti che non riescono ad accettare ipotesi fuori dagli schemi...

    Is this helpful?

    Gale88 said on Aug 21, 2011 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    adoro queste edizioni newton-compton. non m'intendo assolutamente di archeologia, storia e quant'altro e ho letto questo libro come si legge un qualsiasi altro libro; con interesse per quello che c'era scritto e per le prove che i due autori hanno po ...(continue)

    adoro queste edizioni newton-compton. non m'intendo assolutamente di archeologia, storia e quant'altro e ho letto questo libro come si legge un qualsiasi altro libro; con interesse per quello che c'era scritto e per le prove che i due autori hanno portato. secondo gli autori risaliamo a ben oltre i 100000 anni canonici. come essere umani, ominidi risaliremmo a ben 3 milioni di anni fa.

    Is this helpful?

    Lucaferrari70 said on Apr 20, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    I dubbi rimangono

    Volume senza dubbio interessante, che mette in risalto il vizio della comunità scientifica internazionale di insabbiare fatti e prove storicamente difficili da collocare e in grado di mettere in crisi le teorie già esistenti.
    Lo scarso peso dato a qu ...(continue)

    Volume senza dubbio interessante, che mette in risalto il vizio della comunità scientifica internazionale di insabbiare fatti e prove storicamente difficili da collocare e in grado di mettere in crisi le teorie già esistenti.
    Lo scarso peso dato a queste prove dalla comunità internazionale è però allo stesso tempo un pesante fardello per questo libro, visto che mancano altri punti di vista autorevoli in grado di aumentarne la credibilità.

    Is this helpful?

    Andrea Piroddi said on Feb 6, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Premessa 1: il titolo fa schifo (l'originale parla di una "Hidden History").
    Premessa 2: la sottoscritta non è proprio a zero di archeologia.
    Questo libro è il riassunto "vulgare" di un ben più ampio trattato su certe anomale scoperte archeologiche ...(continue)

    Premessa 1: il titolo fa schifo (l'originale parla di una "Hidden History").
    Premessa 2: la sottoscritta non è proprio a zero di archeologia.
    Questo libro è il riassunto "vulgare" di un ben più ampio trattato su certe anomale scoperte archeologiche. Anomale nel senso che andrebbero a cozzare molto duramente contro praticamente tutti gli assunti antropologico-evolutivi sinora acquisiti ed accettati. Il fatto che queste scoperte siano spesso datate ante anni'50 rende un tantino dubbio tutto l'apparato, ma l'esposizione è ben costruita e non troppo partigiana. Se non vi va di prenderlo sul serio, è comunque una gradevole narrazione per amanti del fantastico.

    Is this helpful?

    Claire Zachanassian said on May 19, 2010 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection