Arcipelago Gulag, 1918-1956

Saggio di inchiesta narrativa. (3 voll.)

Voto medio di 535
| 76 contributi totali di cui 74 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Gulag è la sigla dell'organismo statale che gestiva il sistema dei campi d'internamento nell'Unione Sovietica: prigioni di transito, carceri, “isolatori” politici, campi di lavoro forzato, luoghi di confino e di esilio interno. Dal Circolo ...Continua
Ha scritto il 29/05/17
"Se solo fosse così semplice. Se solo vi fossero persone cattive che insidiosamente commettono azioni cattive, e fosse solo necessario separarle dal resto di noi e distruggerle. Ma la linea che divide il bene dal male passa tagliente attraverso il ...Continua
  • 7 mi piace
Ha scritto il 11/11/16
Con gran dispiacere ho abbandonato il primo dei 3 libri di Arcipelago Gulag più o meno verso 3/4.L'inizio è molto coinvolgente, sono raccontati molti aneddoti, sono le illustrate le situazioni più comuni di imprigionamento, tortura, accusa ma non ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 27/07/16
Ricordo sia stato uno dei miei primi libri di questo A., un testo imponente che merita stima e rispetto, un'opera che parla di eventi che non dovrebbero mai essere accaduti, ma che, proprio per questo, devono essere raccontati. E' un'opera unica per ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 29/02/16
La verità doveva essere detta ...
Cit: "La verità doveva essere detta perchè cambiassero le cose! Se la parola non tratta di cose reali e non provoca, a che serve? Vale forse di più dell'abbaiare dei cani, di notte in campagna?"Solzenicyn riesce sicuramente in questa sua ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 31/08/15
È un libro importante da leggere. È un grande affresco, preciso fin nei dettagli, una delle più grandi opere d'arte per raccontare tutto un mondo - la Russia e i suoi satelliti dalla rivoluzione fino a Chruscev - , per metterne a nudo ogni ...Continua
  • 4 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Apr 06, 2012, 19:31
Come far intendere loro - con una folgorazione? una visione? un sogno? - fratelli, gente! Perché vi è stata data la vita? A notte fonda si spalanca la porta d'una cella della morte e uomini di anima grande sono trascinati alla fucilazione. [...] ...Continua
Pag. 584
Ha scritto il Aug 13, 2010, 00:30
PremessaL'anno millenovecentoquarantanove ci capitò sotto gli occhi, a me e alcuni amici, una curiosa nota nella rivista "Natura" dell'Accademia delle Scienze. Vi si diceva, in minuti caratteri, che in riva al fiume Kolyma, durante gli scavi, era ...Continua
Pag. 9

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi