Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Argonautiche

Con testo greco a fronte

By Apollonio Rodio

(99)

| Boxset | 9788804574323

Like Argonautiche ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Poema epico in quattro libri composto da circa seimila esametri, capolavoro della poesia ellenistica, le "Argonautiche" raccontano l'antichissimo mito di Giasone e dei suoi compagni che, alla ricerca del vello d'oro, solcarono per primi il mare da Io Continue

Poema epico in quattro libri composto da circa seimila esametri, capolavoro della poesia ellenistica, le "Argonautiche" raccontano l'antichissimo mito di Giasone e dei suoi compagni che, alla ricerca del vello d'oro, solcarono per primi il mare da Iolco alla Colchide per tornare poi, dopo innumerevoli peripezie, in Grecia. La trama concede all'autore ampio spazio da un lato per riallacciarsi deliberatamente al modello omerico, rivisitato alla luce dei principi della "Poetica" aristotelica, dall'altro per mettere a frutto la sua sterminata cultura in campo mitologico, geografico, etnologico e onomastico secondo il gusto alessandrino per il dettaglio erudito, i riferimenti letterari e le digressioni eziologiche. Pervase da una sensibilità assolutamente moderna, da un senso vitalissimo della natura, da un gusto stupefacente per l'avventura e l'esotico, le "Argonautiche" sono state nei secoli un punto di riferimento imprescindibile per chiunque volesse cimentarsi con la forma epica, primo fra tutti Virgilio.

28 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Apollonio smonta e ribalta il modello eroico tradizionale, quello omerico per intenderci. Inerzia, sconforto, costrizione, svogliatezza sono solo alcune delle caratteristiche che dipingono l'antieroe: Giasone. Tutto il poema è pervaso da questo pessi ...(continue)

    Apollonio smonta e ribalta il modello eroico tradizionale, quello omerico per intenderci. Inerzia, sconforto, costrizione, svogliatezza sono solo alcune delle caratteristiche che dipingono l'antieroe: Giasone. Tutto il poema è pervaso da questo pessimismo, dall'ineluttabile impotenza dell'azione umana; quest'ultima troverà rifugio e soccorso solamente nell'intervento soprannaturale come soluzione dei propri mali e turbamenti.

    Is this helpful?

    il molto accorto Experience said on Jul 27, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho trovato questo poema epico una valida lettura, benché conoscessi già la storia dal rifacimento di Valerio Flacco. Forse il viaggio di ritorno avrebbe meritato più versi, ma comunque nel complesso i vari eventi della vicenda ricevono il giusto spaz ...(continue)

    Ho trovato questo poema epico una valida lettura, benché conoscessi già la storia dal rifacimento di Valerio Flacco. Forse il viaggio di ritorno avrebbe meritato più versi, ma comunque nel complesso i vari eventi della vicenda ricevono il giusto spazio. Anche il linguaggio è elaborato e con alcune espressioni davvero poetiche.

    Is this helpful?

    Aussie Mazz said on Jun 10, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Quando il sole oltrepassa nel cielo il meriggio,
    e le rocce gettano appena la loro ombra sui campi,
    e il sole declina, cedendo all'oscuro tramonto,
    allora gli eroi, tutti insieme, stesero sopra la sabbia
    un letto di foglie davanti al mare canuto,
    ...(continue)

    Quando il sole oltrepassa nel cielo il meriggio,
    e le rocce gettano appena la loro ombra sui campi,
    e il sole declina, cedendo all'oscuro tramonto,
    allora gli eroi, tutti insieme, stesero sopra la sabbia
    un letto di foglie davanti al mare canuto,
    e si sdraiarono gli uno presso gli altri; avevano accanto
    abbondanza di cibo, e vino soave che i coppieri mescevano
    dalle brocche. Ed intanto tra loro scambiavano
    le parole e gli scherzi che piacciono ai giovani, in mezzo
    al banchetto ed al vino, e tra loro non c'è la superbia funesta

    Is this helpful?

    MarcMiccia said on Mar 7, 2012 | 2 feedbacks

  • 4 people find this helpful

    "Tremando, tutto il suo cuore gli avrebbe dato
    se glielo chiedeva, strappandolo al petto;
    così dolcemente rifulgeva l'amore
    dal biondo capo di Giasone, e le rapiva
    gli occhi lucenti, e la gioia scioglieva il suo animo,
    come all'aurora la rugiad ...(continue)

    "Tremando, tutto il suo cuore gli avrebbe dato
    se glielo chiedeva, strappandolo al petto;
    così dolcemente rifulgeva l'amore
    dal biondo capo di Giasone, e le rapiva
    gli occhi lucenti, e la gioia scioglieva il suo animo,
    come all'aurora la rugiada si scioglie sopra le rose."

    Apollonio Rodio è grandioso perchè ha saputo rischiare.lui non si è arreso, come il suo tempo ha fatto, non si è scagliato contro il poema epico, ma lo ha modellato, lo ha reso conforme ad una nuova poetica, ha dato alla poesia epica una nuova vita. come tutti gli innovatori i geni gli avventati scrittori gli sperimentatori di nuove vie, per me lui è un po' un eroe.

    Is this helpful?

    Gabriella (poco garofano, tanta cannella) said on May 1, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (99)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Boxset 499 Pages
  • ISBN-10: 8804574321
  • ISBN-13: 9788804574323
  • Publisher: Mondadori (I Meridiani. I Classici Collezione, 37)
  • Publish date: 2007-09-01
  • Also available as: Paperback , Hardcover , Others
Improve_data of this book