Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Aristotele e i misteri di Eleusi

By Margaret Doody

(435)

| Others | 9788838920936

Like Aristotele e i misteri di Eleusi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"I misteri di Eleusi" è il quinto romanzo di Aristotele nei panni di unoSherlock Holmes del IV secolo a.C. E se ogni storia poliziesca si ispira aun'opera dello Stagirita, quest'ultima sembra rimandare forse alla Politica.Ma il rical Continue

"I misteri di Eleusi" è il quinto romanzo di Aristotele nei panni di unoSherlock Holmes del IV secolo a.C. E se ogni storia poliziesca si ispira aun'opera dello Stagirita, quest'ultima sembra rimandare forse alla Politica.Ma il ricalco non è solo con la filosofia del grande filosofo, è la vitastessa di Atene e del mondo greco classico in età alessandrina a riviverenella pagina: il funzionamento pratico della vita pubblica, le procedureufficiali e i costumi privati, i modi di divertirsi e il mondo degli affari.E soprattutto quel senso sottile di smarrimento generale che dovette averpreso l'uomo greco nell'epoca di svolta in cui Aristotele si trovava a vivere.

15 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ben scritto ed interessante a livello storico. Il giallo è nella media.

    Is this helpful?

    Viandante Jan said on Jun 26, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Quinto romanzo della saga di Aristotele detective e il primo che io legga. C'è sì la trama gialla (una serie di furti condita da omicidi, minacce e cause civili), lo stagirita si destreggia agilmente tra deduzioni come uno Sherlock di 2000 e rotti an ...(continue)

    Quinto romanzo della saga di Aristotele detective e il primo che io legga. C'è sì la trama gialla (una serie di furti condita da omicidi, minacce e cause civili), lo stagirita si destreggia agilmente tra deduzioni come uno Sherlock di 2000 e rotti anni prima, ma la maggior parte delle 650 pagine di questo volume sono dedicate soprattutto alla descrizione dell'Atene del IV secolo a.C., quando in Persia Alessandro, dopo aver conquistato gran parte del mondo conosciuto, si avvia una fine prematura. Doody, docente universitaria ed esperta dell'antica Grecia, ci descrive una Atene che si proclama democratica ma che in realtà reclude le donne, opprime gli schiavi e disprezza chiunque non sia "bennato" (angeli ballano il rock oraaaaaaaaa....), cittadino da generazioni e con grandi patrimoni. Lo stesso protagonista, che fa parte di questa cerchia, più volte afferma l'importanza della rispettabilità e vorrebbe circondarsi di compari "kaloi kagathoi"; peccato che costoro, dietro le apparenze, siano tutt'altro che "belli e buoni"...e lo stesso Stephanos non sia proprio un capofamiglia esemplare :)
    Molto spazio è anche dato ai Misteri di Eleusi del titolo, un culto delle dee Demetra e Persefone cui possono accedere solo gli iniziati, ma anche qui, dietro la festa e i sacri riti si celano turpi propositi...
    A me è piaciuto molto e penso che recupererò gli altri volumi, ma se cercate solo il giallo e la storia antica vi annoia...beh, cercate altrove :)

    Is this helpful?

    Francesca said on Feb 9, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ardito tentativo letterario, prima di essere un giallo, "I misteri di Eleusi" è un tuffo scrupolosamente pensato nella cultura classica. Forse le oltre 600 pagine di descrizione di riti, usi e costumi possono risultare eccessive e penalizzanti rispet ...(continue)

    Ardito tentativo letterario, prima di essere un giallo, "I misteri di Eleusi" è un tuffo scrupolosamente pensato nella cultura classica. Forse le oltre 600 pagine di descrizione di riti, usi e costumi possono risultare eccessive e penalizzanti rispetto alla suspence ma non sono mai banali o superficiali e la lettura è comunque piacevole.

    Is this helpful?

    Anna S. said on Nov 10, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questo è l'ultimo volume uscito dei romanzi della Doodey (il quinto, cui si aggiungono un paio di racconti lunghi)e rispecchia l'impostazione degli altri. C'è un'eccellente ricostruzione del milieu dell'antica Atene, tanto che molte usanze francament ...(continue)

    Questo è l'ultimo volume uscito dei romanzi della Doodey (il quinto, cui si aggiungono un paio di racconti lunghi)e rispecchia l'impostazione degli altri. C'è un'eccellente ricostruzione del milieu dell'antica Atene, tanto che molte usanze francamente ad una mentalità moderna appaiono aberranti, ma questi così ragionavano, così si comportavano ed è brava l'autrice nel volerci immergere nella realtà dell'epoca il più possibilmente ben ricostruita. E in effetti io lo consiglio soprattutto per questo, leggetelo come uno "slice of life" antico greco dove potrete camminare nell'Agorà, visitare l'Acropoli, andare a piedi lungo le incontaminate strade di campagna che univano la capiale dell'Attica alle città dei dintorni. Magari leggetelo proprio durante un viaggio in Grecia, ne guadagnerete sicuramente in atmosfera. Oltre a questa struttura il romanzo ha ovviamente una trama investigativa che però resta sullo sfondo, facendo capolino qua e là con inquietanti particolari prima della soluzione finale, ma non aspettatevi un giallo in stile Agatha Christie tutto incentrato sui dialoghi tra detective e indiziati, come ho già spiegato i romanzi della Doodey hanno un'altra impostazione.
    Dulcis in fundo ogni romanzo è basato su un'opera di Aristotele e questo in particolare si fonda sull'etica ragion per cui ci sono molti dialoghi sul bene e il male e sul retto comportamento che a parer mio non appesantiscono ma anzi ti fanno entrare ancor più nella mentalità dell'epoca.

    Is this helpful?

    Luca said on Mar 15, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non male, soprattutto per la descrizione degli usi e costumi dell'Atene del IV secolo (molto credibile, con tutti i pregiudizi e le tradizioni dell'epoca). Ma come romanzo giallo è troppo lungo e a volte piuttosto noioso.

    Is this helpful?

    Alessandro Mazza said on Mar 2, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per una recensione generale del ciclo rimando alla recensione di"Aristotele detective"della stessa autrice.

    Is this helpful?

    hathaldir said on Aug 2, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (435)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 659 Pages
  • ISBN-10: 8838920931
  • ISBN-13: 9788838920936
  • Publisher: Sellerio di Giorgianni
  • Publish date: 2006-01-01
Improve_data of this book