Arredo di serie

I mondi possibili della serialità televisiva americana

Editore: Vita e Pensiero

3.5
(4)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 119 | Formato: Copertina morbida e spillati

Isbn-10: 8834318773 | Isbn-13: 9788834318775 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Aldo Grasso , Massimo Scaglioni

Genere: Non-narrativa , Manuale

Ti piace Arredo di serie?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 0

    Pieno di contributi firmati dai collaboratori del GT!

    Questo volumetto è una bella raccolta di spunti, utile per chi si occupa di serialità televisiva.
    Il volume analizza l’ immaginario della serialità americana e i mondi possibili rappresentati in ci ...continua

    Questo volumetto è una bella raccolta di spunti, utile per chi si occupa di serialità televisiva.
    Il volume analizza l’ immaginario della serialità americana e i mondi possibili rappresentati in ciascun telefilm. Elena Palin sviscera il genere del teen drama mettendo a confronto il Beverly Hills del 1990 e 90210 il suo spin off di diciotto anni dopo.
    Invece, Rocco Moccagatta si cimenta con un saggio dal titolo «TRUST NO 1. Strategie e politiche di espansione cinematografica di un franchise seriale: il caso X-Files».
    Massimo Scaglioni scrive un saggio sull’ estetica della variazione nella serialità contemporanea.
    Scaglioni, curatore dell’ opera, firma l’introduzione, scritta a quattro mani insieme ad Aldo Grasso.

    ha scritto il