Arrivederci amore, ciao

Storia di una canaglia

Voto medio di 56
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Giogio Pellegrini, attivista di estrema sinistra, è costretto a rifugiarsi inAmerica Latina dopo aver ucciso un guardiano notturno che si trovava nel postosbagliato al momento sbagliato. Arruolato in un commando di guerriglieri, nonimpara che ...Continua
Penny
Ha scritto il 16/11/12
Arrivederci Pellegrini,ciao
Come non odiare il caro vecchio bastardo Giorgio Pellegrini. Questo è un libro cattivo, dallo stile asciutto, i ritmi serrati e la trama dall'intreccio esagerato. Diciamo che se mai esistesse un tipo del genere mi terrei alla larga. Come ho detto, la...Continua
  • 1 mi piace
Lorenzo Pompei
Ha scritto il 26/10/12
astenersi stomaci deboli

Con mano lucida e ferma, Carlotto ci porta dalla parte del male.... e ragazzi che scrittura!!

  • 1 mi piace
  • 1 commento
Valì Jolie
Ha scritto il 28/02/11

Anvedi sto stronzo di Pellegrini...
(cioè è stronzo e infame pure nel secondo volume, non solo nel primo)

  • 3 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi