Dopo Merlino, il demiurgo dell'utopia, e Morgana, il suo lato oscuro, eccol'ultimo protagonista di questa triade indissolubile: Artù.Affascinato dal puro ideale, ma invischiato nell'esercizio del potere. Artùconsacra i suoi giorni alla ...Continua
Raulino73
Ha scritto il 10/06/13
Più che il romanzo di Artù sembra il romanzo di Galvano e Mordred, le due opposte facce di quell'ideale che è stato la Tavola Rotonda, senza angoli e senza capi. Artù viene rappresentato come un poveretto malato d'amore, pronto a calarsi i pantaloni...Continua
zeittella
Ha scritto il 08/10/10
Perfetta conclusione della "trilogia", Artù conclude la storia e rappresenta la fusione delle due filosofie, quella di Merlino e quella di Morgana. Nonostante per educazione e convinzione egli sia l'erede di Merlino e del suo sogno di un impero regol...Continua
Encia
Ha scritto il 28/06/10

Il ciclo bretone mi affascina ancora enormemente e questa versione in particolare mi ha lasciato in bocca il sapore dolce amaro della passione che lega Morgana e Artù. ArMor FTW!

Chica
Ha scritto il 26/04/09

Questa trilogia misconosciuta è splendida.La consiglio di tutto cuore.La saga di Artù raccontata i dal punto di vista dei tre attori principali.Ricca di riflessioni profonde.

Stefano
Ha scritto il 15/12/08
sono passati degli anni da quando lessi Merlino e Morgana, li ricordo con piacere. pensavo che Artù fosse sulla stessa falsariga ma durante la lettura mi sono dovuto ricredere.se nei due precedenti erano incentrati sugli insegnamenti filosofici ad Ar...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi