Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Artemis Fowl vol. 3

Il codice Eternity

By Eoin Colfer

(794)

| Hardcover | 9788804522676

Like Artemis Fowl vol. 3 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Questa volta Artemis Fowl ha combinato davvero un grosso guaio! La sua ultima invenzione, il Cubo, un minicomputer costruito usando la tecnologia fatata sottratta al Popolo e in grado di localizzare il rifugio sotterraneo, è caduta nella mani sbaglia Continue

Questa volta Artemis Fowl ha combinato davvero un grosso guaio! La sua ultima invenzione, il Cubo, un minicomputer costruito usando la tecnologia fatata sottratta al Popolo e in grado di localizzare il rifugio sotterraneo, è caduta nella mani sbagliate. Quelle di John Spiro, un avido miliardario pronto a tutto pur di dominare il mondo. D'accordo, il Cubo è protetto dal codice Eternity, impossibile da decifrare, almeno in teoria... ma in pratica? Così,per non correre rischi, entra ancora in azione l'improbabile squadra costituita da Artemis, il giovane genio criminale, l'impulsivo ufficiale elfo Spinella Tappo e l'ineffabile nano cleptomane Bombarda Sterro.

35 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Questo romanzo cambia totalmente tono rispetto agli altri due: è più cupo e meno infantile.
    Cercando di non spoilerare la trama posso solo dire che da questo punto la saga di Artemis Fowl diventa un po' più "cruda" e cupa, diventando un po' meno da g ...(continue)

    Questo romanzo cambia totalmente tono rispetto agli altri due: è più cupo e meno infantile.
    Cercando di non spoilerare la trama posso solo dire che da questo punto la saga di Artemis Fowl diventa un po' più "cruda" e cupa, diventando un po' meno da giovani ragazzi ed entrando più in un mondo meno favolistico e più crudele.
    Nonostante sia pervaso da questo nuovo stile, non mancano i lati comici e divertenti, dando più spazio a personaggi secondari o di sfondo compasi negli altri capitoli: primo su tutti il nano Bombarda Sterro, che riesce a diventare uno dei personaggi più carismatici di questi libri

    Is this helpful?

    Myeo said on Sep 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Artemis Fowl è un genio, è riuscito anche a creare un marchingegno capace di localizzare il piccolo popolo, dotandolo di un codice che nessuno sarà mai in grado di decifrare. Ma quando l'arma passa nelle mani nemiche... Meglio non rischiare e riprend ...(continue)

    Artemis Fowl è un genio, è riuscito anche a creare un marchingegno capace di localizzare il piccolo popolo, dotandolo di un codice che nessuno sarà mai in grado di decifrare. Ma quando l'arma passa nelle mani nemiche... Meglio non rischiare e riprendersi il Cubo!
    Una nuova avventura sempre molto piacevole da leggere!

    Is this helpful?

    Lucy said on Aug 26, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Stavolta Artemis Fowl ha combinato davvero un grosso guaio! La sua ultima invenzione, il cubo, un minicomputer costruito usando la tecnologia fatata sottratta al popolo e in grado di localizzarne il rifugio sotterraneo, è caduta in mano a Jon Spiro , ...(continue)

    Stavolta Artemis Fowl ha combinato davvero un grosso guaio! La sua ultima invenzione, il cubo, un minicomputer costruito usando la tecnologia fatata sottratta al popolo e in grado di localizzarne il rifugio sotterraneo, è caduta in mano a Jon Spiro , un miliardario pronto a tutto pur di scoprire i segreti del cubo per conquistare il mondo. Il cubo fortunatamente è protetto dal codice eternity, impossibile da decifrare perchè non si basa su nessuno degli altri codici già esistenti. Comunque per non correre rischi decide di distruggerlo, ma per fare questo Artemis ha bisogno dell’ aiuto del Popolo. Tutto era partito dal fatto che Artemis aveva proposto un accordo con Spiro ovvero, tenere il cubo fuori dal mercato per un anno in modo da non far fallire le industrie Spiro. Infatti jon aveva una serie di industrie informatiche e se il cubo sarebbe entrato sul mercato la vecchia tecnologia avrebbe perso tutto il suo valore. Durante il colloquio però, Spiro tende un agguato ad Artemis e gli porta via il cubo uccidendo quasi la sua guardia del corpo Leale. Artemis riesce a salvarlo grazie alla criogenia e alla magia di Spinella, infatti Artemis ha dovuto chiedere aiuto la popolo per salvare Leale e recuperare il cubo,ma ha dovuto accettare la condizione di perdere tutti i ricordi del popolo alla fine della missione. Leale viene salvato ma la magia lo ha invecchiato di una dozzina di anni e Artemis ha dovuto usare come guardia del corpo sua sorella Juliet che non aveva ancora completato l’addestramento, ma se la sapeva cavare benissimo. Bombarda sterro, il nano cleptomane, era riuscito a scappare all’arresto della LEP, la polizia del popolo, e ora lavorava per la mafia americana, ma si sarebbe trasferito non appena avrebbe potuto. Nel suo ultimo lavoro avrebbe dovuto rapire una persona insieme ad un collega, niente di particolare, se non fosse che la persona da rapire era Artemis Fowl. Appena lo venne a sapere Bombarda si mise in contatto con Artemis in modo da impedire al suo collega di finire il lavoro. Successivamente venne organizzato il recupero del cubo con l’aiuto di Spinella, Bombarda e polledro, il genio informatico in grado di disattivare ogni congegno di sicurezza. Attraverso mille pericoli e prendendosi non pochi rischi il gruppo riesce a recuperare il cubo che viene distrutto. A questo punto il popolo decide di cancellare ogni ricordo di Artemis e dei suoi amici sui folletti, ma Artemis fece scrivere i suoi ricordi su un medaglione e lo regalo a Bombarda con la promessa che appena si sarebbe liberato dalla prigione glielo avrebbe portato. Così adesso Artemis non si ricorda più niente ma le avventure non sono finite e quando bombarda terrà fede alla promessa ci sarà un’altra entusiasmante avventura.

    Is this helpful?

    Silvia Marcaurelio said on Jul 27, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bastavano le porte a mettere soggezione. Spiro le aveva recuperate dalla sala da ballo del Titanic, ed erano un esempio perfetto dell'assurdità del potere.

    E finalmente ci siamo, questo terzo volume mi è piaciuto!
    C'è molta più inventiva, non è il solito misto di fantasy e tecnologia (poi io l'ipertecnologia la odio, ma ho un problema di dinosaurite che mi porterà inevitabilmente all'estinzione) e poi f ...(continue)

    E finalmente ci siamo, questo terzo volume mi è piaciuto!
    C'è molta più inventiva, non è il solito misto di fantasy e tecnologia (poi io l'ipertecnologia la odio, ma ho un problema di dinosaurite che mi porterà inevitabilmente all'estinzione) e poi finalmente c'è un po' d'ironia, è molto più divertente dei primi due volumi, qualche pezzo è proprio comico!
    La comicità è dovuta anche al fatto che finalmente qualcuno si prende la briga di contraddire e zittire Artemis, che non diventa comunque un esempio di simpatia, ma vederlo messo nel saccoda un gangster americano anzianotto e ingioiellato (dotato di guardia del corpo, palesemente gay, che sembra l'avversario russo di Rocky) non ha prezzo! In questo volume appare anche la mafia, ovviamente di origine italoamericana, capitanata da una signorina di gran classe che ha un rubino incastonato tra i denti!
    Il problema della saga, almeno per me, è che non ci sono personaggi che realmente mi piacciano, nessuno di loro mi dice niente, giusto Leale si salva un po' in questo volume.
    Però in generale questo è il primo episodio di Artemis Fowl che davvero mi è piaciuto, è uno stimolo a continuare la lettura della serie.

    Is this helpful?

    Eleonora said on Oct 16, 2011 | 11 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Mi è piaciuto. Come nel primo libro (e a differenza del secondo) è Artemys a scatenare i guai che avviano l'intera faccenda, e stavolta l'ha fatta grossa - Leale è pressoché morto per colpa sua, e anche se il Popolo riesce a rimetterlo in sesto ha da ...(continue)

    Mi è piaciuto. Come nel primo libro (e a differenza del secondo) è Artemys a scatenare i guai che avviano l'intera faccenda, e stavolta l'ha fatta grossa - Leale è pressoché morto per colpa sua, e anche se il Popolo riesce a rimetterlo in sesto ha danni permanenti. La storia è appena un pò assurda, le scene d'azione e i piani machiavellici non mancano, nel mucchi Artemys subisce le conseguenze delle sue azioni, il che fa molto piacere, e alcune note più cupe del solito - Leale malconcio, Artemys che sembra tornare kattivo - sono ben riuscite. In particolare, la chiusura molto cupa con artemys che cerca di sfuggire allo spazzamente ma alla fine sembra essere tornato il peggio di quel che era prometteva sviluppi interessanti - non l'avesse buttata nel cesso a velocità relativistica nel libro successivo, appena dopo essersi dimenticato i danni "permanenti" di Leale. Prendendolo come la lettura leggera che è e fingendo che sia l'ultimo della serie, merita un 8.

    Is this helpful?

    Selerian Alastre said on Jun 29, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (794)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Hardcover 326 Pages
  • ISBN-10: 8804522674
  • ISBN-13: 9788804522676
  • Publisher: Mondadori
  • Publish date: 2003-01-01
  • Also available as: Mass Market Paperback , Paperback , Others
Improve_data of this book