Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Assassine

Quattro secoli di delitti al femminile

Di

Editore: Arnoldo Mondadori Editore (Oscar)

3.7
(490)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 487 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804468769 | Isbn-13: 9788804468769 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico

Genere: Crime , History , Non-fiction

Ti piace Assassine?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Trentacinque donne assassine, trentacinque storie ricche di suspence: dalla Contessa Bàthory, che nel tetro Seicento ungherese sevizia giovani vergini... fino all'italiana Leonarda Cianciulli, l'agghiacciante "saponificatrice di Correggio". [...]
Ordina per
  • 4

    Cinzia Tani mi piace molto e questo libro è decisamente interessante. I fatti sono raccontati in modo preciso ed esposti in un modo estremamente piacevole.
    Il fatto che sia una raccolta di varie storie rende il libro perfetto per un pendolare o per un lettore "occasionale", così che ...continua

    Cinzia Tani mi piace molto e questo libro è decisamente interessante. I fatti sono raccontati in modo preciso ed esposti in un modo estremamente piacevole.
    Il fatto che sia una raccolta di varie storie rende il libro perfetto per un pendolare o per un lettore "occasionale", così che possa godersi il libro senza perdere il filo.

    ha scritto il 

  • 4

    Avrei preferito più assassine sadiche piuttosto che poverette costrette ad avvelenare i propri mariti perchè esasperate dalla vita... comunque io tifavo per l'assassina friulana! <<Pippo, un bel giorno leggerai sui giornali che una friulana ha ammazzato una siciliana!>>

    ha scritto il 

  • 4

    Cinzia Tani mi piace sempre molto, trovo abbia uno stile di scrittura accattivante. "Assassine" non mi ha delusa, così come "coppie assassine". Sono capitoletti che si lasciano leggere con diletto, anche se alcuni di loro sono meno riusciti - a livello narrativo - di altri.

    ha scritto il 

  • 4

    Libro di informazione per chi vuole documentarsi riguardo ai delitti che hanno come protagonista il gentil sesso..ma si tratta di un libro fortemente romanzato, che scende anche nella psicologia e nella vita di ogni singola donna, che cattura il lettore che vuole saperne di più. Molto carino

    ha scritto il 

  • 4

    35 storie di cronaca nera in cui protagonista indiscussa è la donna. Mogli, amanti, figlie, sorelle, le donne che Cinzia Tani racconta sono fragili, passive, ingenue ma anche perfide, passionali e manipolatrici. Sono donne letali che arrivano a compiere il gesto estremo per i motivi più disparati ...continua

    35 storie di cronaca nera in cui protagonista indiscussa è la donna. Mogli, amanti, figlie, sorelle, le donne che Cinzia Tani racconta sono fragili, passive, ingenue ma anche perfide, passionali e manipolatrici. Sono donne letali che arrivano a compiere il gesto estremo per i motivi più disparati. Le storie, che si snodano in un arco di quattro secoli, proiettano il lettore in un universo noir in cui i diversi caratteri delle protagoniste spiccano grazie allo stile asciutto, lineare e particolareggiato usato dall'autrice.

    ha scritto il 

  • 3

    Donne prese dall follia solo per stare con l'uomo che credevano di amare, donne esasperate, donne fragili, donne senza carattere, donne che non sanno provare passione, donne che non amano i figli, done sole in un mondo troppo grande...
    Complimenti all'autrice, con semplici racconti riesce a ricre ...continua

    Donne prese dall follia solo per stare con l'uomo che credevano di amare, donne esasperate, donne fragili, donne senza carattere, donne che non sanno provare passione, donne che non amano i figli, done sole in un mondo troppo grande... Complimenti all'autrice, con semplici racconti riesce a ricreare i mondi di queste donne, che forse non sono così malvagie come sembrano e sono molto più simili a noi di quanto possiamo immaginare...

    ha scritto il 

  • 3

    Gradevole disamina di trentacinque delitti compiuti o attribuiti a donne.
    Alcune storie sono veramente da feuilleton, altre narrano delitti orridi. Spesso le criminali hanno avuto un'infanzia infelice; talvolta, sono state riconosciute insane di mente.
    Che dire? Perdere il controllo, cadere nell ...continua

    Gradevole disamina di trentacinque delitti compiuti o attribuiti a donne. Alcune storie sono veramente da feuilleton, altre narrano delitti orridi. Spesso le criminali hanno avuto un'infanzia infelice; talvolta, sono state riconosciute insane di mente. Che dire? Perdere il controllo, cadere nella trappola della gelosia e dell'avidità conduce alla distruzione di se stessi oltre che degli altri. Il libro si legge agevolmente,una storia dopo l'altra, però dà i brividi...

    ha scritto il