Assassinio sull'Orient-Express

I grandi gialli di Agatha Christie

Di

Editore: Hachette

4.2
(8613)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 222 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Tedesco , Francese , Catalano , Ceco , Olandese

Isbn-10: A000015268 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Alfredo Pitta

Disponibile anche come: Altri , Paperback , Tascabile economico , CD audio

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace Assassinio sull'Orient-Express?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Stranamente non avevo mai letto Agata Christie prima d'ora! Ho visto tante volte il film ma andare passo passo dietro alle indagini di Poirot è stato un piacevolissimo passatempo

    ha scritto il 

  • 5

    Letto tutto d'un fiato in meno di un giorno, scorre che è un piacere ed è difficile staccarsi dalla lettura. Bella l'ambientazione e sorprendente il finale. Non ho visto il film e quindi mi sono davve ...continua

    Letto tutto d'un fiato in meno di un giorno, scorre che è un piacere ed è difficile staccarsi dalla lettura. Bella l'ambientazione e sorprendente il finale. Non ho visto il film e quindi mi sono davvero goduto fino in fondo questo capolavoro della Christie. Quando si dice "il piacere della lettura"... assolutamente consigliato.

    ha scritto il 

  • 4

    Delusione finale

    Sono una grande appassionata di Agatha Christie e dei suoi libri, secondo me scrive molto bene.
    Questo giallo mi è piaciuto ma mi ha deluso il finale: non è da Poirot!

    ha scritto il 

  • 4

    Riletto dopo più di dieci anni: non delude mai

    Ho riletto questo classico della letteratura 'gialla' dopo più di dieci anni e devo dire che, malgrado mi ricordassi il finale, ho divorato ogni capitolo come fosse la prima volta.
    Stupenda l'ambienta ...continua

    Ho riletto questo classico della letteratura 'gialla' dopo più di dieci anni e devo dire che, malgrado mi ricordassi il finale, ho divorato ogni capitolo come fosse la prima volta.
    Stupenda l'ambientazione sul celeberrimo treno, spassosa la figura perspicace e sorniona dell'investigatore Poirot, intrigante il gruppo eterogeneo di possibili colpevoli e sorprendente la soluzione del mistero.
    Un romanzo intramontabile, che nel suo genere resta una pietra miliare e che offre svago al lettore, catapultandolo su un convoglio che da Istanbul è diretto a Calais...

    ha scritto il 

  • 4

    Intrigante e coinvolgente

    Le migliori qualità di questo romanzo sono: la facilità di lettura, capitoli brevi ed il colpo di scena presente in quasi ogni fine capitolo.
    Se si può fare una critica (seppur molto personale) è il f ...continua

    Le migliori qualità di questo romanzo sono: la facilità di lettura, capitoli brevi ed il colpo di scena presente in quasi ogni fine capitolo.
    Se si può fare una critica (seppur molto personale) è il fatto di essere troppo irrealistico a parer mio. E' troppo costruito, non ci sono errori umani da nessuna parte dei personaggi. Troppo romanzato e poco reale (come piace a me).
    Tutto sommato, però, l'ho molto apprezzato nonostante non sia un amante di gialli.
    4 stelle tonde, meritate.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per