Assassinio sull'Orient-Express

I grandi gialli di Agatha Christie

Di

Editore: Hachette

4.2
(8737)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 222 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Tedesco , Francese , Catalano , Ceco , Olandese

Isbn-10: A000015268 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Alfredo Pitta

Disponibile anche come: Altri , Paperback , Tascabile economico , CD audio

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace Assassinio sull'Orient-Express?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    il viaggio tra Istanbul e Calais si consuma un delitto: un uomo viene ucciso con numerose coltellate. A finire sotto il torchio di Poirot sono tutti i passeggeri della carrozza. L’investigatore si dis ...continua

    il viaggio tra Istanbul e Calais si consuma un delitto: un uomo viene ucciso con numerose coltellate. A finire sotto il torchio di Poirot sono tutti i passeggeri della carrozza. L’investigatore si districa a colpi di domande e intuizioni tra nettapipe e kimono color porpora mentre il treno è fermo a causa di una nevicata in Jugoslavia.
    http://www.timreading.it/blog/Sono_in_treno_quindi_leggo_un_giallo/

    ha scritto il 

  • 4

    Veramente bello!

    Giallo bello, interessante e emotivamente molto intrigante e coinvolgente. Ti trascina letteralmente dentro al testo, quasi fosse una sceneggiatura, e ci si ritrova fra quei vagoni a curiosare, temere ...continua

    Giallo bello, interessante e emotivamente molto intrigante e coinvolgente. Ti trascina letteralmente dentro al testo, quasi fosse una sceneggiatura, e ci si ritrova fra quei vagoni a curiosare, temere di essere coinvolti e fare supposizioni.
    Uno dei suoi libri migliori!

    ha scritto il 

  • 5

    Priam di iniziare il libro mi son detto "Mi raccomando, massima attenzione ai dettagli, dobbiamo trovare l'assassino!". Sono riuscito anche ad arrivare a qualche dettaglio prima di Monsieur Bouc e del ...continua

    Priam di iniziare il libro mi son detto "Mi raccomando, massima attenzione ai dettagli, dobbiamo trovare l'assassino!". Sono riuscito anche ad arrivare a qualche dettaglio prima di Monsieur Bouc e del dottore (non oso dire prima di Poirot) ma la soluzione finale non l'avrei mai potuta indovinare. Brillante!
    Della Christie avevo letto dolo Dieci piccoli indiani che ha sicuramente molto più pathos ed essendo privo di un vero investigatore tiene davvero incollati. Tuttavia ho trovato davvero sublime il racconto, coinvolgente e con deduzioni davvero ben costruite. Unica pecca Poirot non mi ha colpito in modo particolare ma immagino che un solo romanzo non possa bastare per conoscerlo bene.

    ha scritto il 

  • 3

    Non mi ha coinvolta quanto mi aspettavo

    All'inizio la lettura mi ha presa parecchio ma l'interesse ha iniziato a perdersi tra le pagine man mano che continuavo. Non so forse troppe deposizioni, troppi personaggi... a un certo punto mi é sem ...continua

    All'inizio la lettura mi ha presa parecchio ma l'interesse ha iniziato a perdersi tra le pagine man mano che continuavo. Non so forse troppe deposizioni, troppi personaggi... a un certo punto mi é sembrato che il discorso si allungasse troppo senza arrivare mai al punto. Anche la soluzione del delitto non mi é piaciuta molto, non so l'ho trovata un po' poco credibile e il fatto di ripiegare su un'altra ipotesi non mi é piaciuto per niente. Ho apprezzato peró moltissimo lo stile narrativo e la struttura dei capitoli. C'é comunque da dire che non avevo proprio idee su chi potessere essere il colpevole e questo per un giallo é una grande virtú.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Hercule Poirot è un investigatore belga che si trova ad Istanbul, e deve andare in Francia. Egli decide di farlo a bordo di un treno, il famoso Orient Express, in cui incontra un vecchio amico frances ...continua

    Hercule Poirot è un investigatore belga che si trova ad Istanbul, e deve andare in Francia. Egli decide di farlo a bordo di un treno, il famoso Orient Express, in cui incontra un vecchio amico francese di nome Bouc.
    A bordo di questo treno fa conoscenza con diverse persone, tra cui un tale signor Ratchett, che gli chiede di lavorare per lui. Poirot rifiuta e il giorno dopo questo signore viene trovato morto, assassinato con colpi di coltello.
    Essendo stato il treno fermo a causa della neve, Poirot deduce che il colpevole sia uno dei passeggeri.
    Egli e Bouc organizzano un interrogatorio per ciascun passeggero. Nel corso dell indagine Poirot scopre che Ratchett in realtà era un criminale di nome Cassetti, il quale uscì indenne da un'accusa che lo vide protagonista dell'assassinio di una bambina di nome Daisy Armstrong.
    Dai colloqui con le persone Poirot trova legami tra tutte loro con la famiglia Armstrong, e ciò lo porterà a ipotizzare che tutti sono i colpevoli, ma siccome è stata fatta giustizia si decide all'unanimità di dare la colpa ad un assassino sconosciuto.
    Un libro interessante, avvincente, intrigante, facile da capire e non impegnativo; anche se nella conclusione si fa fatica a seguire il ragionamento di Poirot. Ne è stato tratto un film, molto fedele al libro.
    Personalmente ne consiglio la lettura

    ha scritto il 

  • 5

    Questo libro mi è piaciuto moltissimo! Ho adorato Poirot e il suo amico! Questo è il primo giallo che leggo, e sono stata molto soddisfatta! Molto scorrevole e piacevole da leggere! Consigliato se ama ...continua

    Questo libro mi è piaciuto moltissimo! Ho adorato Poirot e il suo amico! Questo è il primo giallo che leggo, e sono stata molto soddisfatta! Molto scorrevole e piacevole da leggere! Consigliato se amate i gialli!

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per