Assiotea

La donna che sfidò Platone e l'Accademia

Voto medio di 18
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Fliunte, Ellade, 350 a.c. - un misterioso assassino uccide per impossessarsi di un antico codice. Forse nel grande ordinamento di Leucippo si nasconde un terribile segreto. E mentre nelle miniere d'oro della Tracia gli schiavi rinvengono statuette ...Continua
Ha scritto il 18/02/11
Dopo aver letto Eresia Pura,questo romanzo sembra un capolavoro.Non lo e', ma e' scritto molto meglio.La trama e' abbastanza accattivante, anche se il finale ,con la scoperta della citta' perduta sembra una soluzione piuttosto banale e un po' troppo ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 19/01/11
Idea carina, non eccessivamente originale, ma non sviluppata adeguatamente: i migliori sono i passaggi più aderenti all'intreccio, ma spesso ci si perde in discorsi, in episodi inutili che sembrano star lì per caso, come se alla fine l'intreccio ...Continua
Ha scritto il 06/09/10
affascinante solo il contraddittorio di Assiotea in Accademia.
Ha scritto il 23/04/10
Libro ad alti e bassi. Molte ingenuità che cadono nella sceneggiatura cinematografica. E questo, in un libro, personalmente, non mi piace.
Ha scritto il 24/12/09
Niente di eccezionale nonostante l'idea iniziale di una donna filosofa alla ricerca del Grande Ordinamento di Leucippo potesse sembrare accattivante

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi