Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Astérix Tome 04

Astérix Gladiateur

By

Editeur: Hachette

4.3
(370)

Language:Français | Number of pages: 48 | Format: Hardcover | En langues différentes: (langues différentes) English , Italian , Spanish , Catalan

Isbn-10: 2012101364 | Isbn-13: 9782012101364 | Publish date: 

Illustrator or Penciler: Albert Uderzo

Category: Children , Comics & Graphic Novels , Humor

Aimez-vous Astérix Tome 04 ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 4

    Asterix in peplum

    Trama: ***
    Il prefetto romano delle Gallie, Caligula Vacomevien, deve tornare a Roma per fine mandato e pensa dunque di portare un souvenir a Cesare. Cosa di più originale di uno degli irriducibili ga ...continuer

    Trama: ***
    Il prefetto romano delle Gallie, Caligula Vacomevien, deve tornare a Roma per fine mandato e pensa dunque di portare un souvenir a Cesare. Cosa di più originale di uno degli irriducibili galli del villaggio ribelle? E’ così che l’ignaro bardo del villaggio Assurancetourix viene preso e portato a Roma.
    Asterix, scoperto l'accaduto, ovviamente parte per salvare l'amico insieme ad Obelix. Così il nostro duo scoprirà Roma, capendola ben poco o forse troppo, scenderà nell’arena e otterrà la grazia per il bardo.
    Assourancetourix intanto riuscirà a suonare per una platea grande anche se ben poco felice, risultando infine il co protagonista dell’avventura.

    Stile: ****
    Storia che parodia i film peplum che erano assai in voga all’epoca, in particolare Spartacus per l’arena dei gladiatori e l’indimenticabile corsa delle bighe di Ben Hur.
    Da wikipedia apprendo che è il primo numero di Asterix in cui compaiono i pirati, quella ciurma sgangherata destinata ad affondare ogni volta che i nostri prenderanno il mare! Come pure da qui inizia la collezione di elmi di Obelix.
    Il disegno di Uderzo l’ho sempre trovato strepitoso: il dettaglio dei paesaggi, la vitalità dei personaggi e la loro fluidità….come disegna i cavalli in corsa delle bighe è stupendo! Ed alcune vie di Roma?

    Piacevolezza: ****
    Divertente ed ironico, scanzonato, critica alla schiavitù questa volta, ed al commercio. Interessanti gli articoli di contorno.

    Consigliato:
    Certo.
    “un’icona pop della Francia? Un personaggio chiamato a simboleggiare, per i decenni successivi, quella fierezza francese di restare diversi, di opporsi agli stranieri, fossero essi la Nato o Hollywood? «Quello è stato un valore politico che è stato aggiunto dopo, io e Goscinny avevamo l’intento opposto. Prima di tutto eravamo grati ai romani per avere invaso, e civilizzato, la Gallia. A proposito: lo sa che Spqr (Sono Pazzi Questi Romani) è stata un’idea del traduttore italiano? Comunque, hanno detto che facevamo l’apologia di De Gaulle, arrivato al potere appena un anno prima, nel 1958. Ma non è vero, ci prendevamo gioco dello sciovinismo dei francesi, di questo carattere nazionale unico per cui un francese all’estero, ovunque si trovi, dirà comunque: “Bello, ma non vale gli Champs Elysées”. È così che abbiamo avuto un successo imprevedibile, clamoroso. Le nostre vite sono cambiate»”.
    (intervista di addio ad Asterix di ALBERT UDERZO del 18/3/2013)

    Quest'opera di Mmorgana è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

    dit le 

  • 5

    E' la sindrome di peter pan a parlare, anzi, a scrivere. Adoro i fumetti con 4 o più strip per pagina, se poi sono coloratissimi, beh...che dire: 5 stelle per la storia, leggera e fresca, 5 stelle per ...continuer

    E' la sindrome di peter pan a parlare, anzi, a scrivere. Adoro i fumetti con 4 o più strip per pagina, se poi sono coloratissimi, beh...che dire: 5 stelle per la storia, leggera e fresca, 5 stelle per i colori, per i disegni e le inquadrature (ne merita molte di più, ma 5 sono il massimo). Credo che Asterix sia uno dei fumetti più belli di sempre. Da leggere e rileggere....e ancora...sempre.

    dit le 

  • 5

    I romani non sanno proprio più che pesci pigliare quando decidono di rapire, tra i tanti irriducibili Galli (inavvicinabili proprio in quanto irriducibili) proprio "l'innocuo" bardo Assurancentourix c ...continuer

    I romani non sanno proprio più che pesci pigliare quando decidono di rapire, tra i tanti irriducibili Galli (inavvicinabili proprio in quanto irriducibili) proprio "l'innocuo" bardo Assurancentourix come dono per Cesare.

    I suoi amici, anche se trovano una buona idea liberarsi per sempre di quello spaccatimpani, non sono disposti a tollerare l'offesa e decisono dimandare Asterix e Obelix (due a caso) a Roma a riportarlo indietro. Mi viene da chiedermi come si sarebbero comportati se fossero stati nemici.

    Simpatica avventura anche se Asterix in veste di Gladiatore lo si vede pochetto (memorabile la corsa delle bighe, Ben Hur gli fa una pippa). Ma le sberle come sempre abbondano, modello Bud Spencer e Terence Hill, e tanto basta.

    dit le 

  • 4

    Per chi ha sempre sognato di cadere nel paiolo della pozione magica. Per chi ha la passione per il baffo con le treccioline di quel "chiattone" di Obelix. E per chi trova irresistibile lo stordimento ...continuer

    Per chi ha sempre sognato di cadere nel paiolo della pozione magica. Per chi ha la passione per il baffo con le treccioline di quel "chiattone" di Obelix. E per chi trova irresistibile lo stordimento amoroso di Idefix di fronte all'avvenenza di Falpalà.

    dit le 

  • 4

    Quando il bardo fu rapito

    Altra spassosa avventura dei due galli che si ritrovano a Roma a liberare il bardo Assourancetourix, rapito per far piacere a Cesare.

    dit le 

Sorting by