Chi è Asterios Polyp? Architetto, professore, scrittore, marito: ma tutto ciò ormai è passato. Raggiunto il mezzo secolo, oggi Asterios è l'ombra dell'uomo che era. Ma è una notte di tempesta, è un fulmine sta per costringerlo a un viaggio che ...Continua
Ha scritto il 05/09/17
Lo ammetto: soprattutto per "colpa" dello stile, inizialmente ho pensato di avere tra le mani un'opera fredda e pretenziosa, come se ne trovano tante dal boom "graphic novel". Eccomi invece a scrivere di uno tra i più coraggiosi comics che abbia ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 15/10/16
Il giudizio più luminoso lo si dà al capolavoro.Mazzucchelli ha creato un'opera d'arte nata dalle parole e dalle immagini.Per l'architetto di carta [il teorico razionale e occidentale Asterios, formato da "solide" convinzioni] il mondo è fatto ...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 10/10/16
L'illusione di quel filo rosso che tiene insieme quel che ricordiamo del giorno prima e poi chiamiamo identità
Un bellissimo libro sul senso del tempo, la casualità fortuita di ogni singolo momento, ogni giorno è un singolo eventi e la nostra vita è sequenza di eventi singoli. Eppure ogni giorno diamo senso a tutto mettendo in fila il ricordo di quello ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/09/16
tesi. antitesi. sintesi.
si fa, no? il gioco del quali-oggetti-salveresti-in-caso-di-fuga-precipitosa. ecco asterios polyp dal suo appartamento in fiamme porta via un coltellino svizzero, l'accendino del padre, un orologio. tutto il resto, puff! [anzi ora cerco il rumore ...Continua
  • 47 mi piace
  • 24 commenti
Ha scritto il 06/09/16
Opera intensa
Non sono sicuro di aver colto tutto quello che l'autore propone con le sue tavole: c'è davvero tanta roba. Opera intensa, con spunti visivi e tavole davvero originali., unite a riflessioni e suggestioni degne di una matura opera letteraria. ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Sep 02, 2017, 22:15
Vivere (così la vedo io) è esistere in un'idea di tempo. Ricordare, invece, è abbandonare il concetto stesso di tempo.
Ha scritto il Aug 31, 2017, 21:40
A: La dualità ha radice nella natura: il cervello è diviso in emisfero destro e sinistro, la corrente elettrica è positiva o negativa - la nostra stessa esistenza è possibile perché gli umani sono divisi in maschi e femmine. Yin e yang.&: Non ...Continua
Ha scritto il Dec 09, 2016, 16:29
Asterios pensava di sapere perché la gente crede in un dio solitario e onnisciente.Se il creatore dell'universo passa tutto il suo tempo a guardarti sarà perché ti ama.Ma mio fratello ha sempre preferito gli dei dei nostri antenati.Conferendo ...Continua
Ha scritto il Dec 09, 2016, 16:08
E se la realtà (come la percepiamo) non fosse che un'estensione del sè?Da ciò dipenderebbe come ogni individuo esperisce il mondo?Ciò spiegherebbe come certe persone vanno così d'accordo, mentre altre no. Anche se c'è chi non rinuncia a ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi