At Home [A]

By

Publisher: Black Swan

4.0
(339)

Language: English | Number of Pages: 259 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Spanish , German , Italian , Chi simplified , Catalan

Isbn-10: 0552777358 | Isbn-13: 9780552777353 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Softcover and Stapled , Audio CD , eBook , Others

Category: History , Non-fiction , Social Science

Do you like At Home [A] ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
In "At Home", Bill Bryson applies the same irrepressible curiosity, irresistible wit, stylish prose and masterful storytelling that made "A Short History of Nearly Everything" one of the most lauded books of the last decade, and delivers one of the most entertaining and illuminating books ever written about the history of the way we live. Bill Bryson was struck one day by the thought that we devote a lot more time to studying the battles and wars of history than to considering what history really consists of: centuries of people quietly going about their daily business - eating, sleeping and merely endeavouring to get more comfortable. And that most of the key discoveries for humankind can be found in the very fabric of the houses in which we live. This inspired him to start a journey around his own house, an old rectory in Norfolk, wandering from room to room considering how the ordinary things in life came to be.
Along the way he did a prodigious amount of research on the history of anything and everything, from architecture to electricity, from food preservation to epidemics, from the spice trade to the Eiffel Tower, from crinolines to toilets; and on the brilliant, creative and often eccentric minds behind them. And he discovered that, although there may seem to be nothing as unremarkable as our domestic lives, there is a huge amount of history, interest and excitement - and even a little danger - lurking in the corners of every home.
Sorting by
  • 5

    Libro di storia di grande fascino. Pieno zeppo di informazioni e di fatti, oltre a ritratti di uomini celebri e non, per lo più inglesi ed americani, che meglio aiutano a capire i secoli passati sopra ...continue

    Libro di storia di grande fascino. Pieno zeppo di informazioni e di fatti, oltre a ritratti di uomini celebri e non, per lo più inglesi ed americani, che meglio aiutano a capire i secoli passati soprattutto 700 e 800 e i progressi portati all'umanità. Bravo Bryson.

    said on 

  • 3

    Interessante ma senz'altro non "breve"

    Abbondante saggio, pieno di aneddoti e ricostruzioni storiche condite con la arguta leggerezza di Bryson. Il libro è bello e interessante anche se, come "Breve storia di (quasi) tutto", in alcuni mome ...continue

    Abbondante saggio, pieno di aneddoti e ricostruzioni storiche condite con la arguta leggerezza di Bryson. Il libro è bello e interessante anche se, come "Breve storia di (quasi) tutto", in alcuni momenti si abbandona a tracimanti divagazioni un po' sfiancanti.

    said on 

  • 4

    breve per modo di dire

    Breve, perchè sono curiosità e interessanti scorci della vita inglese degli ultimi 150 anni. Bryson ci accompagna in ogni stanza della casa raccontandoci come si viveva in ognuna di esse. Dalla servit ...continue

    Breve, perchè sono curiosità e interessanti scorci della vita inglese degli ultimi 150 anni. Bryson ci accompagna in ogni stanza della casa raccontandoci come si viveva in ognuna di esse. Dalla servitù che dormiva tra i sacchi di patate, alla costruzione della torre Eiffel, all'esposizione universale del 1851, epoca vittoriana, allo scorbuto, agli acari presenti in casa, alle epidemie continue di quegli anni. Breve perchè non è un trattato storico, ma il libro è denso di argomenti tra i più vari che ne fanno un tomo di qusi 600 pagine. Spazia dall'architettura alle cose ordinarie di tutti i giorni, è un viaggio tra le pareti domestiche che raccontano la vita di quegli anni.

    said on 

  • 4

    Un Bryson sempre piacevole che ci porta a spasso nelle nostre case tra capitoli più o meno interessanti ma sempre pieni zeppi di curiosità. Un paio di esempi:

    "Il secondo sistema più efficace per la d ...continue

    Un Bryson sempre piacevole che ci porta a spasso nelle nostre case tra capitoli più o meno interessanti ma sempre pieni zeppi di curiosità. Un paio di esempi:

    "Il secondo sistema più efficace per la diffusione dei germi, scoprì Gerba, è azionare lo sciacquone con latavoletta del water sollevata. Così facendo si diffondono milioni di microbi nell'aria. Molti vi restano sospesi come minuscole bolle di sapone anche fino a due ore, in attesa di essere respirati; altri si posano su oggetti come il vostro spazzolino da denti. Ecco un altro ottimo motivo per abbassare la tavoletta"

    (Il primo sistema è lo strofinaccio della cucina...)

    "Si è calcolato che se il vostro guanciale ha sei anni di vita (che è la vita media di un guanciale), un decimo del suo peso è da attribuire a scaglie di epidermide, acari vivi e morti ed escrementi di acari (o frass, come li chiamano gli entomologi)"

    Tutti a comprare un cuscino nuovo?

    said on 

  • 5

    Bill Bryson再度展現他對資料考證以及鋪陳敘事的功力,對生活中大大小小事物的來龍去脈說的精采有趣。不得不佩服他的觀察入微,讀完讓人感覺吸收了不少的豆知識。

    said on 

  • 0

    B. ha un'eccellente capacità narrativa, a suo completo agio con i racconti di viaggio, da alcune opere a questa parte ha trasposto il suo stile, scorrevole e punteggiato di ironia, nella divulgazione. ...continue

    B. ha un'eccellente capacità narrativa, a suo completo agio con i racconti di viaggio, da alcune opere a questa parte ha trasposto il suo stile, scorrevole e punteggiato di ironia, nella divulgazione.

    Allo stile agile di scrittura, al tono lieve della narrazione, ai flash di scanzonata ironia unisce una capacità quasi funanbolica di divagare attorno ad un argomento e poi riprenderlo e ricollegarsi al filo logico del tema trattato.
    Qui, percorrendo stanza per stanza un piccolo cottage della campagna inglese, non tradisce il suo nuovo approccio e sconfina, senza esitazioni e ripensamenti, in secoli di storia e nello spazio di continenti diversi per raccontare come fosse la vita di ogni giorno nei secoli passati.

    Per quanto la lettura sia piacevole, l'argomento stuzzicante e le informazioni interessanti, la sensazione di essere sommersi da una valanga di informazioni crea un certo disorientamento ed in certi passaggi mi sono chiesto "Perchè sono qui e cosa diavolo sto leggendo?!". In effetti il commento di un altro lettore, che giudica questo modo di esporre le informazioni un poco "alla Focus" (intendo la rivista), mi sembra particolarmente centrato; la sensazione è la stessa: una valanga di informazioni, un poco frammentate, tutte interessanti ma poco capaci di affrontare ed approfondire l'argomento.

    Quindi, se volete passare alcune piacevoli ore di lettura nell'apprendere cose che non avreste mai sospettato o smontare alcune delle credenze più diffuse e consolidate, fatevi prendere per mano da B. e fatevi condurre in questo tour del mondo dall'ingresso alla soffitta.
    Ma armatevi di considerevole curiosità e pazienza per non finire, a metà del giro e dopo alcune centinaia di pagine, coll'esclamare "Ma dove sto?! Questo è troppo!"

    said on 

  • 4

    Una specie di "Focus" gigante, è una raccolta di curiosità mai approfondite e buttate lì, con una cornice il cui legame con il racconto è a volte molto forzato. Eppure, è così interessante, curioso, b ...continue

    Una specie di "Focus" gigante, è una raccolta di curiosità mai approfondite e buttate lì, con una cornice il cui legame con il racconto è a volte molto forzato. Eppure, è così interessante, curioso, ben scritto e documentato che ci si intristisce a voltare l'ultima pagina, e se ne vorrebbe ancora. Bryson è un divulgatore bravissimo.

    said on