Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Atlante dell'immigrazione in Italia

Di

Editore: Carocci

3.3
(6)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 139 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8843046853 | Isbn-13: 9788843046850 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Fabio Amato

Ti piace Atlante dell'immigrazione in Italia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In questi primi anni del XXI secolo, la geografia del fenomeno migratorio in Italia ha assunto caratteri diversi: è aumentata rapidamente la quantità di immigrati presenti sul territorio e la sua composizione ha cambiato volto. Forse proprio perché tumultuoso nel suo incedere e incerto negli sbocchi, il fenomeno dell'immigrazione che interessa in misura crescente l'Italia desta tante contrastanti reazioni. Una classe dirigente, colta in larga misura impreparata, stenta a governarlo e a tranquillizzare le paure dell'Altro che si accendono in larghi strati dell'opinione pubblica. La paura degli stranieri alle porte sembra infatti colpire molti italiani. Riemergono, così, anche nel nostro paese tracce di xenofobia che troppo spesso sono giustificate dal crescente numero di immigrati. In queste condizioni, è quanto mai necessario cominciare a mettere il più possibile a fuoco le differenti forme che l'immigrazione ha assunto e assume su un territorio dalle cento articolazioni interne, quale è quello italiano. Questo volume punta a tracciare una prima immagine di sintesi dello spazio che l'Altrove, traghettato dagli uomini e dalle donne di diversi angoli del pianeta, si sta aprendo tra noi.