Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Atlante ragionato delle fonti di energia rinnovabile e non

Con mappe, descrizioni e riflessioni

By Maurizio Ricci

(17)

| Paperback | 9788896159279

Like Atlante ragionato delle fonti di energia rinnovabile e non ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Un “viaggio” nei temi dell’energia in stile narrativo proprio dell’inchiesta giornalistica, che l’autore, giornalista di lungo corso, ha elaborato visitando luoghi e storie, intervistando esperti e protagonisti, ricostruendo, sulla base di dati e ana Continue

Un “viaggio” nei temi dell’energia in stile narrativo proprio dell’inchiesta giornalistica, che l’autore, giornalista di lungo corso, ha elaborato visitando luoghi e storie, intervistando esperti e protagonisti, ricostruendo, sulla base di dati e analisi ufficiali e meno ufficiali, le carte vincenti e i punti deboli delle diverse proposte per superare l’impasse della crisi del petrolio.

Ogni capitolo del libro affronta una fonte energetica, a partire da quelle fossili (gas, petrolio e carbone) o non rinnovabili (come l’uranio), alle energie “verdi” (solare nelle sue diverse applicazioni, eolico, biomasse, geotermia), mentre un capitolo è dedicato a una risorsa – tanto immateriale quanto importante – come l’efficienza energetica. Altri capitoli analizzano l’auto elettrica, l’economia dell’idrogeno e le possibili “sorprese” come l’energia del mare e le nuove tecnologie di uso delle biomasse. Un capitolo infine è dedicato al tema delle reti elettriche “intelligenti”.

Ne emerge che un’altra “bacchetta magica”, in grado di sostituire quel fenomenale concentrato di energia che la natura ha creato con il petrolio, oggi non c’è e che la soluzione passa per un mix, il più ampio possibile, delle diverse fonti oggi disponibili. Questo non significa che siano tutte sullo stesso piano: se alcune (come la salinità del mare o le correnti dei fiumi) sembrano ancora remote, altre (idrogeno, biocombustibili), nonostante la pubblicità, appaiono dei vicoli ciechi, altre ancora (il nucleare) una scommessa azzardata, anche sul piano economico.

Come tutti gli atlanti, anche questo è corredato da trenta “mappe” a colori che descrivono i dati e le informazioni sulle singole fonti, dalle riserve alla produzione e al consumo di energia, a partire dai documenti più accreditati, dall’Iea (International Energy Agency) di Parigi alle statistiche della Bp (British Petroleum), passando per quelli delle associazioni industriali delle rinnovabili.

2 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Poco atlante e poco ragionato

    Non è un grandissimo lavoro giornalistico, non so come si possa pretendere di vendere a prezzo esorbitante questi "lavori" (io l'ho preso come fondo di magazzino, ma quasi me ne pento).
    In primo luogo, non c'è un approfondimento. Sono chiacchiere gen ...(continue)

    Non è un grandissimo lavoro giornalistico, non so come si possa pretendere di vendere a prezzo esorbitante questi "lavori" (io l'ho preso come fondo di magazzino, ma quasi me ne pento).
    In primo luogo, non c'è un approfondimento. Sono chiacchiere generalizzate sulle fonti di energia, che magari vanno bene all'uomo comune.
    Vedi il discorso sul nucleare in Italia: non una singola parola sul perché il governo Berlusconi lo voleva riproporre, non una sola critica su chi ci sarebbe entrato in questo affare, non un solo discorso sulle centrali, su quanto sarebbero state vecchie se e quando fossero state completate.
    Poi altre chiacchiere sulle rinnovabili, senza mai scendere nel dettaglio della tecnologia.
    L'unico discorso forse un po' più complesso, è quello sulla teoria del picco di estrazione sia del gas, che del petrolio, che del carbone.

    Le cartine alla fine sono carte geografiche mondiali colorate, che si possono trovare mille volte più in dettaglio nel web che non in giornaletti come questi. Quanto importa la Cina? Boh vai a vedere il colore brunito. Fine.
    Tanto valeva fare un elenco puntuale che si risparmiava carta patinata e colore.

    Ahimè, questi sono i lavori giornalistici italiani.

    Is this helpful?

    Herr Doktor Graf Andreas Schmidt von Bohlen und Halbach said on Apr 22, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro "tecnico", nel senso che offre informazioni oggettive, ma che apre ampi spazio al ragionamento politico: la realtà si legge, e si capisce, (e magari si può cercare di cambiarla), conoscendo la realtà.

    Is this helpful?

    Mafalda said on Dec 28, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (17)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 176 Pages
  • ISBN-10: 889615927X
  • ISBN-13: 9788896159279
  • Publisher: edizioniGEM
  • Publish date: 2010-03-01
Improve_data of this book