Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Atlantide

Di

Editore: TEA (Best seller)

3.7
(1042)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 463 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Francese , Tedesco , Olandese

Isbn-10: 8850219733 | Isbn-13: 9788850219735 | Data di pubblicazione: 

Curatore: L. Perria

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida , Altri

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Sports, Outdoors & Adventure

Ti piace Atlantide?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Antartide, settembre 1858. L'equipaggio di una baleniera scopre un veliero racchiuso da più di un secolo in uno scrigno di ghiaccio. A bordo del relitto si trova un misterioso carico di strani manufatti, tra cui uno splendido teschio di ossidiana. Colorado, marzo 2001. L'intraprendente Luis Marquez, in cerca di cristalli di ossidiana nella miniera Paradise, si ritrova in una camera dalle pareti ricoperte di segni arcani. Al centro della stanza, su un piedistallo, vi è un teschio nero. Antartide, aprile 2001. Una nave della NUMA, a bordo della quale si trova Dirk Pitt, viene pesantemente attaccata da un U-Boot nazista, un sottomarino dato per scomparso cinquantasei anni prima... Un filo sottile lega questi tre avvenimenti, e non sarà facile nemmeno per Dirk Pitt trovarne la lontanissima origine, oscura e sfuggente come il mistero della leggendaria civiltà perduta.
Ordina per
  • 4

    Coinvolgente

    Questo è il mio primo libro di Cussler, il libro in prima analisi mi ricorda un mix tra due film "I ragazzi venuti dal Brasile" e "2012".
    La trama è ben strutturata, il ritmo è incalcante, i personaggi sono accattivanti, il tutto tiene il lettore attaccato pagina dopo pagina in un continuo ...continua

    Questo è il mio primo libro di Cussler, il libro in prima analisi mi ricorda un mix tra due film "I ragazzi venuti dal Brasile" e "2012".
    La trama è ben strutturata, il ritmo è incalcante, i personaggi sono accattivanti, il tutto tiene il lettore attaccato pagina dopo pagina in un continuo susseguirsi di colpi di scena, trovo interessante e simpatica, mi ha fatto sorridere una piccola parte dello stesso autore all'interno del romanzo.
    Libro consigliatissimo a tutti coloro che amano l'azione.

    ha scritto il 

  • 4

    Dirk Pitt è cm una droga, magari puoi anche sapere che finirà in un modo prestabilito, ma il fatto che ti faccia correre su quelle righe e su quelle pagine significa per me che nn mi fa pensare a niente altro che alle sue avventure ho iniziato un nuovo libro a tal proposito ;) sarà il mix storia ...continua

    Dirk Pitt è cm una droga, magari puoi anche sapere che finirà in un modo prestabilito, ma il fatto che ti faccia correre su quelle righe e su quelle pagine significa per me che nn mi fa pensare a niente altro che alle sue avventure ho iniziato un nuovo libro a tal proposito ;) sarà il mix storia avventura che mi fa sempre sognare ma anche la scrittura scorrevole e piacevole che ti avvolge e nn ti molla più

    ha scritto il 

  • 4

    Ottimo libro. Storia avvincente e intrigante sotto alcuni punti di vista. D'altronde Cussler ha un'immaginazione davvero toccante.
    Riprendendo questa saga mi sono ricordata quanto mi piacciono i personaggi di Dirk pitt e Al giordino. Divertentissimi!

    ha scritto il 

  • 3

    Perché Atlantide?

    Non convincente.
    Anzitutto il titolo "Atlantide" centra niente, non parla della città misteriosa, sepolta da millenni come svariate leggende narrano.
    La storia è una mission impossible.
    A tratti interessante quando espone fatti realmente accaduti durante la seconda guerra mondia ...continua

    Non convincente.
    Anzitutto il titolo "Atlantide" centra niente, non parla della città misteriosa, sepolta da millenni come svariate leggende narrano.
    La storia è una mission impossible.
    A tratti interessante quando espone fatti realmente accaduti durante la seconda guerra mondiale.
    I dialoghi sono spesso ironici, ma a mio parere troppo banali.
    Conclusione: una lettura abbastanza inutile.

    ha scritto il 

  • 5

    Il primo romanzo che abbia mai letto; da quel momento ho cominciato a leggere i suoi libri, a volte rileggendoli più e più volte. Pur non essendo la sua opera migliore non mi scorderò mai di questo libro, che per me ha segnato un inizio alle mie giornate perso nelle avventure del grande Dirk Pitt ...continua

    Il primo romanzo che abbia mai letto; da quel momento ho cominciato a leggere i suoi libri, a volte rileggendoli più e più volte. Pur non essendo la sua opera migliore non mi scorderò mai di questo libro, che per me ha segnato un inizio alle mie giornate perso nelle avventure del grande Dirk Pitt e del suo inseparabile compagno Al Giordino.

    ha scritto il 

  • 3

    ebook scambiabile - Personale - Romanzo straniero - Thriller e Giallo - Atlantide

    Anche in questo romanzo Dirk Pitt incarna il perfetto eroe che alla fine risolve tutte le situazioni più complicate. Per i fan di Cussler un romanzo da non perdere!

    ha scritto il