Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Attraverso il fuoco

Di

Editore: Mondadori

3.8
(143)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 308 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8804597089 | Isbn-13: 9788804597087 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Annamaria Raffo

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida

Genere: Mystery & Thrillers

Ti piace Attraverso il fuoco?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
È un'estate di roghi, quella che sta piagando la città di Los Angeles, stretta dalla calura. Nel corso di una delle numerose evacuazioni per incendio di un sobborgo della città, i vigili del fuoco rinvengono il cadavere di un uomo, apparentemente suicida. Tra le sue mani, un album di fotografie contenente le immagini di sette giovani donne uccise brutalmente nell'arco di un settennio, senza che le forze dell'ordine fossero mai riuscite a stanare il colpevole. Il morto si chiama Lionel Byrd ed è a quel punto che per l'investigatore Elvis Cole cominciano i guai: perché è stato proprio grazie a Cole che Byrd, accusato anni prima di essere l'esecutore del quinto di quegli omicidi, era stato riconosciuto innocente ed era tornato in libertà. Che l'assassino proprio grazie a Elvis abbia potuto fare indisturbato altre due vittime? Mentre tutt'intorno a lui la città arde, per Cole a questo punto indagare significa spegnere il fuoco più forte: quello del suo rimorso.
Ordina per
  • 4

    Fiamme oscure a Los Angeles

    Uno dei migliori Crais, ottimi gli ingredienti e la soluzione anche se intuibile dal lettore smaliziato. Orribile e sbagliato il titolo italiano dove il detective Elvis Cole attraversa e combatte - per sua espressa dichiarazione - le tenebre, il marketing ha deciso di fargli attraversare il fuoco ...continua

    Uno dei migliori Crais, ottimi gli ingredienti e la soluzione anche se intuibile dal lettore smaliziato. Orribile e sbagliato il titolo italiano dove il detective Elvis Cole attraversa e combatte - per sua espressa dichiarazione - le tenebre, il marketing ha deciso di fargli attraversare il fuoco!!!

    ha scritto il 

  • 3

    Nella lunga estate calda di Los Angeles, viene ritrovato il cadavere di un uomo, con una pistola ancora stretta in mano. Ai suoi piedi, un album con sette fotografie: sette donne barbaramente uccise, al ritmo di una all'anno. Per la task force della polizia, il caso è chiaro: quelle foto valgono ...continua

    Nella lunga estate calda di Los Angeles, viene ritrovato il cadavere di un uomo, con una pistola ancora stretta in mano. Ai suoi piedi, un album con sette fotografie: sette donne barbaramente uccise, al ritmo di una all'anno. Per la task force della polizia, il caso è chiaro: quelle foto valgono una confessione. Ma l'investigatore privato Elvis Cole non è convinto e decide di indagare per proprio conto...

    ha scritto il 

  • 3

    Considero Robert Crais un ottimo narratore e anche in questa sua ultima prova si dimostra degno della sua fama. Purtroppo, quando la storia in sé è debole, anche il più grande scrittore risulta piatto e molte pagine scivolano via senza lasciare traccia. A poco serve il colpo di scena, che arriva ...continua

    Considero Robert Crais un ottimo narratore e anche in questa sua ultima prova si dimostra degno della sua fama. Purtroppo, quando la storia in sé è debole, anche il più grande scrittore risulta piatto e molte pagine scivolano via senza lasciare traccia. A poco serve il colpo di scena, che arriva quando ormai il lettore ha capito che il libro non decollerà. Resta qualche dialogo ben riuscito e qualche battuta che strappa un sorriso.
    Ancora una volta mi dispiace per la traduzione in italiano: con questo titolo, la pagina finale del romanzo cessa di avere senso.

    ha scritto il 

  • 4

    "Lindo ti ha parlato della composizione dell'immagine?" Scossi la testa. Lindo non aveva accennato alla composizione, e io non ci avevo pensato. A me le foto sembravano più o meno tutte uguali.
    "Una fotografia non è una parte dell'esperienza come un trofeo tradizionale, è una composizione e ...continua

    "Lindo ti ha parlato della composizione dell'immagine?" Scossi la testa. Lindo non aveva accennato alla composizione, e io non ci avevo pensato. A me le foto sembravano più o meno tutte uguali.
    "Una fotografia non è una parte dell'esperienza come un trofeo tradizionale, è una composizione esterna all'esperienza. Il fotografo sceglie l'angolazione. Scegli cosa deve entrare nella foto e cosa deve restare fuori. Se la foto è un mondo, il fotografo è il dio di quel mondo. Questo tipo si eccitava all'idea di essere Dio. Aveva bisogno di scattare le foto perché aveva bisogno di sentirsi Dio."
    (Attraverso il fuoco, Robert Crais, Mondolibri su licenza Mondadori 2009, trad. Annamaria Raffo, pag.61)

    ha scritto il 

  • 4

    Bel poliziesco con l'ombroso detective privato dal nome musicale, che deve risolvere un caso di morti seriali nelle quali il colpevole designato pare non essere quello che sia.
    Parte iniziale e finale belle, quella centrale un pò così così.

    ha scritto il 

  • 3

    Il più bravo detective del mondo questa volta rimane coinvolto in una storia un po' deboluccia ( e Pike praticamente non ha alcun ruolo): direi tra i meno riusciti della serie...

    ha scritto il