Aurora nel buio

di | Editore: Giunti
Voto medio di 70
| 15 contributi totali di cui 14 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Aurora Scalviati era la migliore, fino al giorno di quel conflitto a fuoco, quando quel proiettile ha raggiunto la sua testa. Da allora, la più brava profiler della polizia italiana soffre di un disturbo bipolare che cerca di dominare attraverso i fa ...Continua
Thomas Javier...
Ha scritto il 10/08/18
SPOILER ALERT
Non sapevo se dare 3 stelle o 4. Di solito odio dare i mezzi voti, qui lo darei. Mi mangio thriller a colazione da sempre, quindi posso fare confronti e c'è la mia memoria che mi dice ogni tanto "questo l'ho già sentito". Allora: l'ho "letto" in audi...Continua
Cindy73
Ha scritto il 19/07/18
Ottimo il personaggio principale Aurora Scalviati, una profiler che dopo un grave incidente viene trasferita in un piccolo paese dell’Emilia e si trova subito coinvolta nell’ indagine appena avviata per scovare un brutale killer che stermina intere f...Continua
Rosmundadovar
Ha scritto il 23/05/18
Ni, no, si, forse. Il Lupo Cattivo mi sta simpatico.
Allora, non posso dire che non l'abbia letto volentieri. I serial killer mi piacciano, e il romanzo è scritto abbastanza bene, sicuramente la Baraldi è mille volte meglio come autrice di gialli che non di fantasy, diciamoci la verità. Tuttavia ho tro...Continua
Giochidiguerra
Ha scritto il 07/05/18
Migliorabile
Partiamo da un concetto: va di moda il poliziotto con dei problemi, qui però stiamo esagerando a leggere i romanzi noir italiani sembra che la polizia sia formata da delinquenti, matti, repressi, tossici, corrotti e via dicendo. Anche in questo discr...Continua
Norge
Ha scritto il 30/04/18
Bravissima Barbara Baraldi.
Mi è piaciuto molto. Ben scritto, la storia fila via carica di suspense e adrenalina. Aurora, la protagonista mi ha conquistato da subito per la sua fragile caparbietà. Non è un ossimoro, è proprio così: determinata ma allo stesso tempo delicata e da...Continua

flenny
Ha scritto il Jul 01, 2018, 10:02
Le confidenza a cui si era abbandonata durante la notte ora la facevano sentire più fragile che mai, come se avesse concesso a un estraneo la possibilità di sfiorarle l'anima. E a nervi scoperti ogni contatto era soltanto doloroso.
Pag. 158

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi