Ausmerzen

Vite indegne di essere vissute

Voto medio di 372
| 102 contributi totali di cui 89 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Dopo lo spettacolo "Ausmerzen", anche per rispondere alle domande che lo spettacolo stesso aveva creato, Marco Paolini si è immerso per un anno nella scrittura, rielaborando e tessendo in narrazione una mole enorme di dati, alcuni dei quali - tra i ...Continua
Ha scritto il 03/04/17
Uno degli aspetti sicuramente meno conosciuti della follia nazista, raccontato con la solita maestria da quel grande narratore che è Paolini
Ha scritto il 23/01/17
Anni fa, ai tempi degli studi universitari. avevo avuto la fortuna di poter approfondire il tema dell'eugenetica in Svezia e avevo trovato l'argomento particolarmente interessante. Si aggiunga che Paolini, che scriva o che parli in uno dei suoi ...Continua
Ha scritto il 03/09/16
Parla dell'uomo. Notevole.
Ha scritto il 29/07/16
“Non siamo disposti all’indignazione permanente, preferiamo vaccinarci dicendo che in fondo sono tutti uguali, ma basta un uomo, un testimone capace di dare dignità di corpo e di volto a dei numeri e per un po’ diventiamo umani.”
  • 2 mi piace
Ha scritto il 22/07/16
Ho una matita...
... spesso, vicino a me quando leggo. Sottolineo dei passaggi, qualche frase che mi colpisce, idee che condivido o alle quali sono avverso.Questo scritto sarebbe da sottolineare tutto! Ho risparmiato dunque una mina, ma ho scoperto cose di cui non ...Continua
  • 5 mi piace

Ha scritto il Nov 07, 2015, 09:58
Il 14 luglio 1933 viene approvata la legge che istituisce obbligatoriamente per tutti quelli che sono fuori dai parametri. Lo stesso giorno si aboliscono tutti i partiti meno quello che governa. La prima a essere sterilizzata perché non si ...Continua
Ha scritto il Feb 12, 2013, 20:40
"La scienza diede il proprio avallo, la chiesa tacque, molti girarono lo sguardo altrove. Poi fu troppo tardi."
Pag. 176
Ha scritto il Feb 12, 2013, 20:36
"L'eugenetica nasce da aspirazioni etiche e porta a storie tragiche."
Pag. 17
Ha scritto il Feb 12, 2013, 20:35
"E' in questo libro che trova il fondamento medico e giuridico il concetto di ausmerzen: della soppressione dei deboli; dei parassiti del popolo; dei nemici dello stato; dei mangiatori inutili; delle vite senza valore; dell'esistenza-zavorra.
Pag. 32
Ha scritto il Dec 15, 2012, 19:47
Che cosa è la memoria? Un esercizio faticoso che però mette in relazione qualcosa che tu fai con qualcosa che riguarda altri. Lorenz non lo puoi buttare via, ma per prendere quello che ti serve non ti basta tutta la scienza. Per farsi una ...Continua
Pag. 136

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi