Autopsia virtuale

Voto medio di 525
| 105 contributi totali di cui 100 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Port Mortuary - letteralmente il porto dei morti - è il luogo in cui vengono smistati i cadaveri dei caduti in guerra della base dell'Aeronautica militare di Dover. È qui che Kay Scarpetta sta seguendo un corso di addestramento sulle autopsie ... Continua
Ha scritto il 29/10/16
Kay Scarpetta è nella base aeronautica di Dover per un lungo corso di aggiornamento quando viene raggiunta dalla nipote Lucy e dal fedele investigatore Marino: nel nuovo centro di medicina forense di Boston che Kay dirige, il sacco in cui è ...Continua
Ha scritto il 22/02/16
Patricia non delude mai, peccato per i finali che si riducono a poche parole in due righe😨😨
Ha scritto il 04/02/16
Se avesse solo 10 pagine forse avrebbe senso
Un sacco di parole per descrivere gli avvenimenti di qualche giorno. Un racconto pressochè scontato intriso di descrizioni inutili e proficue pubblicità. E' il secondo libro che leggo di questa autrice e la mia valutazione è ulteriormente peggiorata.
Ha scritto il 11/04/15
Tutto in un giorno
Quando inizio la lettura di un libro di Patricia Cornwell della serie di Scarpetta so già di andare sul sicuro. In primo luogo, perché ritrovo delle vecchie conoscenze, che, col passare degli anni (più di venti), nella mia mente sono diventate ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 04/02/15
Incipit
Nello spogliatoio del personale femminile butto il camice sporco nel cesto dei rifiuti pericolosi e mi tolgo gli altri vestiti e gli zoccoli..... http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/a/autopsia-virtuale-patricia-cornwell/

Ha scritto il Aug 06, 2016, 13:41
Mi addolora che l'ESSERE UMANO si ingegni tanto x inventare ARMI sempre + creative e micidiali. Forse fa parte dell'istinto di sopravvivenza, ma ormai non ha quasi più nulla a che fare col bisogno di restare vivi: adesso il desiderio è spesso ...Continua
Ha scritto il Aug 06, 2016, 13:36
Meglio che non ti abitui a quello che non ti puoi permettere.
Ha scritto il Aug 06, 2016, 13:35
...poco prima degli attentati dell'11 settembre, che Lucy ritiene orchestrati dal governo americano...
Ha scritto il Aug 06, 2016, 13:34
Non concordo con lui sul fatto che la TECNOLOGIA sia la ns. salvezza. Di certo non ci ha reso + civili. Anzi, forse proprio il contrario.
Ha scritto il Aug 06, 2016, 13:33
La GUERRA è diventata la ns. industria nazionale, come una volta lo erano le industrie automobilistiche, siderurgica e ferroviaria. Ecco in che mondo pericoloso viviamo.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi