Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

B.P.R.D., Vol. 6

The Universal Machine

By ,

Publisher: Dark Horse

4.1
(49)

Language:English | Number of Pages: 144 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Italian , Spanish

Isbn-10: 1593077106 | Isbn-13: 9781593077105 | Publish date: 

Artist or Inker: Guy Davis

Category: Comics & Graphic Novels , Science Fiction & Fantasy

Do you like B.P.R.D., Vol. 6 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
After the catastrophic encounter with the monster-god Katha-Hem, Dr. Kate Corrigan travels to rural France in search of an ancient text that might undo the death of Roger. Back at the Bureau for Paranormal Research and Defense, Captain Daimio tells the story of his own death, Johann Kraus confesses a bizarre love triangle arising from one of his seances, Abe recalls a mission with Hellboy during his early days at the B.P.R.D., and Liz reveals a weird tale of the family members she killed while discovering her firestarter powers.
Sorting by
  • 4

    Altro volume bellissimo

    Il sesto volume della serie B.P.R.D. porta avanti le conseguenze del lutto che ha colpito il gruppo nel volume precedente, la Corrigan fa un viaggio allucinante alla ricerca di un libro raro, mentre gli altri membri del gruppo, si confrontano raccontandosi storie di morte, il più delle volte, del ...continue

    Il sesto volume della serie B.P.R.D. porta avanti le conseguenze del lutto che ha colpito il gruppo nel volume precedente, la Corrigan fa un viaggio allucinante alla ricerca di un libro raro, mentre gli altri membri del gruppo, si confrontano raccontandosi storie di morte, il più delle volte, della LORO stessa morte :D

    Tra i racconti, la storia della morte del Capitano Daimio, ma la storia migliore, resta quella di Abe, con protagonista un Wendigo, dal look estremamente figo, e dalla storia incredibilmente malinconica…
    Le tavole finali, sono disegnate dallo stesso Mike Mignola, e non dal solito (Bravissimo) John Arcudi, come a sottolineare il momento.

    Altro volume bellissimo, i Vampiri ispirati a “Per favore non mordermi sul collo” mi hanno esaltato, adoro quel film!

    said on 

  • 4

    Il Bureau sempre più autonomo da Hellboy, personaggi sempre più rifiniti e dinamiche perfezionate. Una storia densa e cupa, dove la tragicità di questi personaggi risalta in modo quasi insopportabile. Cielo, che gente sfigatissima. Menzione speciale per Andiran, l'orologio umano, e per il povero ...continue

    Il Bureau sempre più autonomo da Hellboy, personaggi sempre più rifiniti e dinamiche perfezionate. Una storia densa e cupa, dove la tragicità di questi personaggi risalta in modo quasi insopportabile. Cielo, che gente sfigatissima. Menzione speciale per Andiran, l'orologio umano, e per il povero Wendigo.

    said on