Baltika

di | Editore: Il Filo
Voto medio di 3
| 19 contributi totali di cui 2 recensioni , 17 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ogni tanto rileggo quanto scritto, come ho appena fatto. Mi rendo conto che gestisco male il tempo, che salto senza preavviso, e che forse quello che vorrei comunicare si confonde da qualche parte sulla linea degli anni e dei minuti che passano. È ...Continua
Ha scritto il 21/10/10
Se dovessi definire questo libro usando tre soli aggettivi direi: interessante, irrequieto, autentico. Autentico per lo stile, introspettivo, schietto, impetuoso. Proprio grazie a queste caratteristiche mi è sembrato, in più punti, di "essere ...Continua
Ha scritto il 24/05/10
“Stupendo” è il primo aggettivo che mi viene in mente per commentare questo libro. Poetico, ricco di vita e colori, con uno stile di scrittura semplice e diretto che parla direttamente al cuore, nonostante si tratti di un romanzo molto ...Continua
  • 4 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Apr 27, 2011, 17:38
Eppure mi lego alle persone in modo inaspettato; assicurano che sono freddo, che non me ne frega niente di niente, e invece loro senza accorgersene mi si incastrano dentro. Indelebili, gli unici ricordi eterni sono loro. Non situazioni, o luoghi. ...Continua
Pag. 149
Ha scritto il Apr 27, 2011, 17:34
Il problema è che quando parlo con gli altri in realtà non parlo con loro, non sto esponendo o spiegando un pensiero o un'idea a loro, ma li sto spiegando di nuovo a me, per l'ennesima volta, e gli altri non sono altro che gli infiniti specchi ...Continua
Pag. 149
Ha scritto il Apr 27, 2011, 17:29
Caratteristica dominante una sconfortante predisposizione all'incompiuto, un po' per comodità, un po' per noia e un po,' forse, per scoprire dove potevo o "non" potevo arrivare.
Pag. 136
Ha scritto il Apr 27, 2011, 17:27
Ho una vita che è così, mi riempie ogni giorno che passa di nuove dimensioni, belle, che hanno altre dimensioni sotto; livelli, di differenti colori e sapori, e non è facile decidere quale colore sia più colore, e quale sapore sia quello che ...Continua
Pag. 128
Ha scritto il Apr 27, 2011, 17:22
Il tramonto mi ha fatto piangere, ancora. Non so perché amo così tanto i tramonti. Sono così struggenti, simbolo della nostra sconfitta contro il tempo, di un ciclo inesorabile. Ma hanno un potere straordinario su di me: mi fanno ricordare tutti ...Continua
Pag. 125

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi