Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Balzac et la Petite Tailleuse chinoise

By Dai Sijie

(75)

| Paperback | 9782070416806

Like Balzac et la Petite Tailleuse chinoise ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

295 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 7 people find this helpful

    Nella Cina della rieducazione della fine degli anni ‘60, due amici riescono a raccontarci una favola. Facendoci fluttuare tra la rozza realtà dei duri metodi rieducativi e l’arte in tutte le sue forme: la musica, il cinema, il racconto orale, ma sopr ...(continue)

    Nella Cina della rieducazione della fine degli anni ‘60, due amici riescono a raccontarci una favola. Facendoci fluttuare tra la rozza realtà dei duri metodi rieducativi e l’arte in tutte le sue forme: la musica, il cinema, il racconto orale, ma soprattutto la letteratura, quella proibita, quella che fa sognare.
    Un libro sul potere della letteratura e su come può cambiarci la vita.
    A me, per ora, ha fatto venire voglia di leggere Balzac!

    Is this helpful?

    Aria Saracena said on Jul 27, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Romanzo interessante con un'ambientazione insolita e intrigante ma il libro non mantiene le sue promesse.

    Is this helpful?

    cloudbuster said on Jul 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Originale, dinamico, breve e intenso. Ti fa intuire cosa potrebbe essere la vita senza la letteratura...!

    Is this helpful?

    MSoave said on Jul 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    knowledge is power.

    難以想像在文革時期人們對知識的渴求,
    而如今,人們卻寧願緊握遙控器而懶得翻開一頁書扉。

    Is this helpful?

    superdejavu said on Jun 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    The power of the books

    Although the setting of the book is really dramatic, the author tells the story with irony. The book is about two friends that were obliged to live in a small village on the mountains because the parents were considered subversive according to Mao's ...(continue)

    Although the setting of the book is really dramatic, the author tells the story with irony. The book is about two friends that were obliged to live in a small village on the mountains because the parents were considered subversive according to Mao's restrictive laws during the 70s in China. But it is also the story of the power of the books, that were prohibited in Mao's China,and how they could change the life of the people.

    Is this helpful?

    Aly said on May 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un Adelphi deludente... La storia non è male, il contesto storico-politico è appena tratteggiato ma permette una buona ambientazione e anche la scrittura è scorrevole. Purtroppo però le vicende prendono una piega prevedibile, alcuni episodi mi sono s ...(continue)

    Un Adelphi deludente... La storia non è male, il contesto storico-politico è appena tratteggiato ma permette una buona ambientazione e anche la scrittura è scorrevole. Purtroppo però le vicende prendono una piega prevedibile, alcuni episodi mi sono sembrati slegati dal filo conduttore del racconto, privi di una motivazione; se la storia si può dire raccontata con la leggerezza di un soffio (come da quarta di copertina) io aggiungerei che del soffio ha anche la consistenza..è un romanzo che mi lascia poco e dulcis in fundo mi ha dato una mazzata con l'ultima frase che, o nasconde un significato che non riesco a capire, o fa cadere nella banalità più assoluta quel poco che di buono c'era nel libro..

    Is this helpful?

    Morgana(piumosa) said on Apr 29, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection