Anina e...
Ha scritto il 16/02/18
Autore: italiano (1954). Romanzo. Due settimane di Passione: una di oggi ed una di cinquant’anni fa. Riti e personaggi della Pasqua e chi racconta questa volta è Pilato. Un ritorno al paesello in occasione di una rimpatriata di quelli che furono raga...Continua
jones
Ha scritto il 21/01/18
Non sapeva come finirlo
Un racconto lungo che parte bene: denso, snello, una storia di violenza tra/su bambini che fa arrabbiare, pensare, ricordare. Persino elegante, l'inizio. Poi Paterlini non sapeva come uscirne, e ne è uscito come il più volgare scrittore di noir. Un p...Continua
Livorno58
Ha scritto il 16/12/17

Il bullismo esisteva anche prima dei social e di internet, e non sono bambinate. La vittima "Chiede perché. E non perché io, perché proprio me. Ma perché voi. Che senso ha cosa ve ne viene cosa ci ricavate"

Gabriele
Ha scritto il 15/10/17
BAMBINATE
Venerdì Santo. In un paesino della Bassa Padana si ripete la tradizione della Via Crucis. Bambini spietati replicano il rito trascinando sul Golgota il loro compagno più debole e sprovveduto, mentre qualcuno distoglie lo sguardo. Anche gli adulti fan...Continua
Umberto Stradella
Ha scritto il 11/09/17
Il branco, prima e dopo
Bassa Padana, venerdì santo del 1965. Un branco di ragazzi, con atti di bullismo ripetuti, cui l'autore pilatescamente assiste, umilia, quasi uccide, un bambino forse "ritardato", e qualcuno, lo stesso narratore, cinquant'anni dopo, sente il dovere d...Continua

Katia Leone
Ha scritto il Mar 08, 2018, 19:54
Il mondo non si può salvare. Non si può cambiare davvero. Bisogna provarci solo per se stessi.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi