Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Bambino 44

Di

4.1
(2501)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 456 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Tedesco , Inglese , Catalano , Spagnolo , Francese , Portoghese , Chi semplificata , Chi tradizionale , Norvegese , Olandese , Sloveno , Ceco

Isbn-10: 8860617391 | Isbn-13: 9788860617392 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida , Paperback

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Bambino 44?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Un asesino en serie en la Rusia de Stalin

    Escrito de forma sencilla y para nada sobrecargado, que consigue trasladarte a la Rusia de la posguerra dominada por Stalin y sus normas. Aunque a la mitad del libro ya se puede intuir el final, la hi ...continua

    Escrito de forma sencilla y para nada sobrecargado, que consigue trasladarte a la Rusia de la posguerra dominada por Stalin y sus normas. Aunque a la mitad del libro ya se puede intuir el final, la historia te tiene tan atrapado que no puedes parar de leer hasta acabarlo.

    ha scritto il 

  • 4

    Thriller avvincente, punti di forza l'ambientazione e la caratterizzazione dei personaggi, profondamente umani, con pregi e molti difetti. Interessante e ben congegnato lo sviluppo del personaggio pri ...continua

    Thriller avvincente, punti di forza l'ambientazione e la caratterizzazione dei personaggi, profondamente umani, con pregi e molti difetti. Interessante e ben congegnato lo sviluppo del personaggio principale.

    ha scritto il 

  • 4

    Bel thriller, con una ottima ambientazione storica i personaggi sono molto ben caratterizzata soprattutto sul lato psicologico.La trama è ben sviluppata anche se il finale viene svelato con largo anti ...continua

    Bel thriller, con una ottima ambientazione storica i personaggi sono molto ben caratterizzata soprattutto sul lato psicologico.La trama è ben sviluppata anche se il finale viene svelato con largo anticipo.

    ha scritto il 

  • 4

    Fino a metà libro non sono riuscita a collegare i vari capitoli, troppo diverse le vicende, sembravano slegate tra loro. Volevo quasi abbandonarlo, anche perché è ambientato nell'URSS degli anni '50 e ...continua

    Fino a metà libro non sono riuscita a collegare i vari capitoli, troppo diverse le vicende, sembravano slegate tra loro. Volevo quasi abbandonarlo, anche perché è ambientato nell'URSS degli anni '50 e non amo molto i racconti russi. Poi, improvvisamente, ecco che tutti i tasselli vanno lentamente ad incastrarsi perfettamente fino ad arrivare ad un finale pieno di colpi di scena. In evidenza il regime comunista del tempo (ultimi anni di Stalin), dove tutti avevano sempre paura di fare o dire qualcosa di sbagliato, di essere denunciati dal vicino, e di essere deportati. Gran brutto periodo in un gran brutto posto.. Positivo il protagonista che da fedele servitore dello Stato passa ad agente che ragiona con la propria testa e cerca di trovare un serial killer, anche a costo di essere ucciso per tradimento.

    ha scritto il 

  • 4

    Libro scritto molto bene e avvicente, ovviamente leggete prima il libro e dopo guardate il film. Io ho fatto io contrario e ho capito alcune cose del film solo dopo aver letto il libro.

    ha scritto il 

  • 4

    《失控獵殺:第44個孩子》:KGB的眼淚(看完你再決定你要當,統派、獨派、不統不獨派)一部由前BBC記者湯姆·羅伯·史密斯的「前蘇聯傷痕文學三部曲」http://www.kingstone.com.tw/publish/publish_detail_2.asp?Kind=1

    ha scritto il 

  • 4

    Si no fuera porque los primeros capítulos me encantan, se habría llevado 3 estrella.

    Hasta la mitad es muy buen libro, incluso notable. En este primer tramo el punto fuerte de la novela es la ambienta ...continua

    Si no fuera porque los primeros capítulos me encantan, se habría llevado 3 estrella.

    Hasta la mitad es muy buen libro, incluso notable. En este primer tramo el punto fuerte de la novela es la ambientación en los últimos años del stalinismo. Está muy logrado cómo refleja el mecanismo represivo del estado y consigue un buen retrato psicológico tanto de los agentes de la MGB como de la población general. Te contagias de la angustia y de la impotencia de los habitantes. Además, el tema de fondo, la trama de los asesinatos en sí, tiene el suficiente interés como para hacer adictiva la lectura. El problema viene luego, la segunda mitad del libro se transforma en una especie de superproducción de Hollywood con persecuciones y giros increíbles, también es algo excesiva tanta muerte de personajes secundarios. Incluso el estilo de escritura de esta segunda mitad me parece distinto y empeora. Frente al esfuerzo que hace al principio para que conozcamos cómo sienten los protagonistas, aquí se centra en la acción.

    No me extraña que haya sido superventas, tiene buenos personajes, es una novela emocionante y adictiva, y sin duda será del gusto de muchos lectores, pero no me gustan los recursos facilones de bestseller a los que recurre.

    ha scritto il 

Ordina per