Bang Bang. Tutta colpa di un gatto rosso

Voto medio di 123
| 35 contributi totali di cui 33 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sì, è stata tutta colpa di un gatto rosso. Il mio. La bestia scappa dalla finestra a mezzanotte, e io mi butto in strada per recuperarlo, sexy come un sacco di patate, e incontro... l’uomo dei miei sogni, una specie di Marlboro Man che smonta ... Continua
Ha scritto il 19/07/17
Esilarante
Una storia che mi ha piacevolmente tenuto compagnia un paio di pomeriggi. Se avete voglia di un libro scorrevole, una storia romantica ma non mielosa e soprattutto di sorridere mentre leggete... con la Giorgi si va sul sicuro.
Ha scritto il 03/03/16
Acquisto azzeccato per passare un pomeriggio di totale relax. Una storia d’amore non troppo melensa ma piacevole e ironica. Consigliato!
  • 1 mi piace
Ha scritto il 19/02/16
"L’ho amato sin dal momento in cui i miei occhi hanno incontrato i suoi la sera del suo arrivo al borgo, quando in quegli occhi mi sono persa senza più trovare una via di scampo."
La cosa che più ho apprezzato di questo libro sono state la piccola Viola, semplicemente adorabile, e il gattone Red, playboy del mondo gattaro XD La trama è carina (anche l'idea del "borgo"...nonostante le zitelle infoiate facciano quasi spavento ..." Continua...
Ha scritto il 08/11/15
Ma è uno scherzo? L'autrice è sicuramente persona di buone letture (cita Mr. Thornton) ma non ci credo che le hanno pubblicato il libro. E che la gente (me compresa) lo compri.
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 29/10/15
Divertentissimo
Non conoscevo l'autrice e non sapevo nemmeno che genere di libri scrivesse. Quindi, sono rimasta molto sorpresa da questo libro così fresco, così piacevole e così divertente!! Non me lo aspettavo proprio...Praticamente divorato in poco tempo, ..." Continua...

Ha scritto il Apr 01, 2014, 17:16
Lasciate che vi metta in guardia anche su io ho bisogno di spiegarti. È una frase che funziona quasi sempre, perché presuppone che lui non abbia agito come ha agito perché è un figlio di buona donna, ma perché qualche fatto al di sopra della ... Continua...
Pag. 57
Ha scritto il Apr 01, 2014, 17:11
«Cosa vuoi?»«Parlare.»Ecco. Parlare. Quando uno dei tanti stronzi che popolano questa terra vi dice che vuole parlare, sbattetegli subito giù il telefono, o andatevene, o guardatelo come un povero illuso. Parlare significa che il bastardo sta ... Continua...
Pag. 57

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi