Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Bank shot - Come sbancare il lunario

Dortmunder 2

Di

Editore: Pendragon

4.0
(41)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 240 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8883422686 | Isbn-13: 9788883422683 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: L. Grimaldi

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Crime , Fiction & Literature , Humor

Ti piace Bank shot - Come sbancare il lunario?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Dopo "The Hot Rock" continua la saga degli "Ineffabili cinque" e diDortmunder, genio del crimine, l'uomo in grado di rubare qualsiasi cosa.Questa volta la banda viene coinvolta in una rapina che prevede il furto diun'intera banca (dato che la banca in questione si trova su quattro ruote). Le"solite complicazioni" e la sfortuna che sempre li perseguita, costringerannoi nostri a scappare inseguiti da tutta la polizia di New York. Il piano,minuziosamente ideato da Dortmunder, porta i ladri ad un finale comico: unrocambolesco inseguimento attraverso Long Island che diventa quasi un gioco aguardie e ladri, in un susseguirsi inarrestabile di colpi di scena.
Ordina per
  • 5

    Come per miracolo, ho trovato questo volume (e il successivo, "Jimmy the Kid - Come ti rapisco il pupo", letto e amato) su una bancarella ad un prezzo irrisorio.. Non mi sembrava vero e appena il cerv ...continua

    Come per miracolo, ho trovato questo volume (e il successivo, "Jimmy the Kid - Come ti rapisco il pupo", letto e amato) su una bancarella ad un prezzo irrisorio.. Non mi sembrava vero e appena il cervello ha registrato l'informazione che l'occhio gli stava fornendo (con segnale lampeggiante :D) mi ci sono fiondata in modalità ninja e li ho arraffati :DD
    Westlake è un genio, mai trovata una banda di ladri più sgangherata degli Ineffabili cinque, giuro!!! Vi innamorerete a suon di piani folli (in questo caso l'idea di Kelp è di rubare una banca. Ma ci torno, promesso!), di sfighe colossali, svolte epocali e soprattutto TANTE risate!!!!
    Dortmunder continua ad essere il mio preferito, ma certo che Victor e la sua stramberia un posticino nel mio cuore è riuscito a guadagnarselo, eh!
    Il libro è del lontanissimo 1972 ma è sconcertante quanto sia attuale.. Penserete che gli Ineffabili cinque siano vostri connazionali (e magari vicini di casa, chi lo sa! :D): scrittura scorrevole, temi 'scottanti' che oggi son normali ma 40 anni fa.. InZomma!!!!

    Come dicevo, il colpaccio del secolo - per sbancare il lunario - è quello di rubare una banca: no, non ho scritto male.. Gli ineffabili cinque pensano bene di portarsi via l'intero edificio adibito a banca che, per lavori, si trova momentaneamente all'interno di una roulotte lunga 17 metri e larga 4... Non vi dico le disavventure per spostarla (sono state infatti tolte le ruote e poggiata su lastre di marmo), nasconderla (è enorme :D) e portarla via..!!! :D

    ha scritto il 

  • 4

    In questo secondo romanzo della serie, gli "ineffabili cinque" prendono sempre più forma, le loro personalità cominciano a diventare più dettagliate e più spassose.
    Tornano Dortmunder, Kelp, Murch con ...continua

    In questo secondo romanzo della serie, gli "ineffabili cinque" prendono sempre più forma, le loro personalità cominciano a diventare più dettagliate e più spassose.
    Tornano Dortmunder, Kelp, Murch con madre al seguito e non solo, Donald Westlake ci presenta anche May e Herman X.
    Divertente, leggero, scritto magnificamente, leggetelo se riuscite a trovarlo in giro, perchè stavolta l'obiettivo è una banca, ma i nostri non si limiteranno a svuotare la cassaforte... quattro stelle piene!

    ha scritto il 

  • 4

    È il secondo libro che leggo di Westlake, il primo della saga degli "Ineffabili cinque". Bank Shot è un'inesorabile macchina narrativa che parte pianissimo - ti vien da chiedere: dov'è che si ride? - ...continua

    È il secondo libro che leggo di Westlake, il primo della saga degli "Ineffabili cinque". Bank Shot è un'inesorabile macchina narrativa che parte pianissimo - ti vien da chiedere: dov'è che si ride? - e poi prende un ritmo sempre più incalzante. Lo humour di Westlake è raffinato, a volte quasi impalpabile, ma con lo scorrere delle pagine prende sempre più corpo, fino alla conclusione, con uno sguardo impietoso sull'umana imbecillità.

    ha scritto il