Stefano Benni, con il suo Bar Sport, ha aperto la porta su un mondo che per tutti è diventato un luogo, anzi il luogo familiare per eccellenza.
Samantha
Ha scritto il 14/11/18
Ma che bar!
Ma non un qualsiasi, uno di quelli di paese, dove i personaggi sono talmente caricaturali e familiari che, al termine del libro, ne sentiamo inevitabilmente la mancanza. Perché tutti noi, siamo stati, almeno una volta, in un "bar sport". Come non imm...Continua
Emmy
Ha scritto il 27/09/18
Non esattamente quello che mi aspettavo! Alcuni racconti sono piacevoli e rendono bene l’aria da bar ma talvolta per un eccesso di estro certi racconti li ho trovati molto ostici da comprendere tanto da lasciarmi a fine racconto con un solenne “ma ch...Continua
TheBluE
Ha scritto il 10/08/18
Ti vien voglia di andarci in quel bar. Ciò che l’autore vuole raggiungere (a mio avviso) è proprio questo. Farti immergere in un bar popolato da persone stravaganti e divertentissime. Un carosello di personaggi e storie bizzarre,che ti faranno passa...Continua
Ale 75
Ha scritto il 04/07/18
Delusione totale
Credevo di farmi delle grasse risate e invece più di una volta sono stata tentata di interrompere la lettura per poi riprenderla...mai più. (non l'ho fatto solo perché detesto non finire i libri, specialmente quelli brevi) Una comicità esasperata, su...Continua
Cleo
Ha scritto il 27/06/18

Estremamente carino. Un libro insensato e paradossale, che mi ha ricordato un po' lo stile di Douglas Adams. Divertente, per una lettura leggera e spensierata.


Lucy ebbasta
Ha scritto il May 31, 2017, 05:43
Mi sa che nell'anno in cui è stato scritto questo libro a Bologna girava del fumo di prima qualità :-)
Lucy ebbasta
Ha scritto il May 27, 2017, 17:36
(..)La ciliegina era la principessa Sperelli, figlia del Re dell'acciaio e della Regina della ghisa, con un nonno magnate dello stagno, una sorella cassaforte e un fratello magro come un chiodo. (...) «Lasciala fare, lasciala fare» disse la Regina d...Continua
Pag. 37
Lucy ebbasta
Ha scritto il May 27, 2017, 17:32
Il p.M. fu mandato a ripetizione dal professor Manicardi, bella figura di studioso, che lo legò alla sedia e gli esse per nove ore Leopardi, tutti i giorni, per tre mesi. Il piccolo Masotti imparò a memoria metà dell'"Infinito", poi fece la doccia e...Continua
Pag. 34
stentorea
Ha scritto il Jan 28, 2017, 14:42
... dove c'erano quattro bambini con delle macchinine a pedali che per mancanza di spazio giocavano all'ingorgo e stavano tutti fermi in fila suonando piccoli clacson e protestando
Elena Cassola
Ha scritto il Jun 26, 2016, 16:56
"L'uomo primitivo non conosceva il bar. Quando la mattina si alzava, nella sua caverna, egli avvertiva subito un forte desiderio di caffè"
Pag. 7

Samantha
Ha scritto il Nov 07, 2018, 07:14

Absit
Ha scritto il Jan 09, 2018, 18:45
n. 1036-5 e logo su arancio UMORISMO - Bar Sport - 1° ediz. Oscar Mondadori settembre 1979 - In serie generale - Ottimo.
Pag. 1
Leonardo Paglieri
Ha scritto il Jan 06, 2018, 14:51

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi