Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Barn 44

By Tom Rob Smith

(0)

| Others | 9788202298197

Like Barn 44 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

424 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    文/陳宗琛

    《第44個孩子》(鸚鵡螺文化)會成為一部小說,甚至發展成三部曲的規模,純屬意外。因為,湯姆‧羅伯‧史密斯原本是要幫電影公司把一篇短篇小說改編成劇本,沒想到在收集資料的時候,他看到了第44個孩子。

    創造意外的人,叫湯姆‧羅伯‧史密斯。1979年,他出生於英國倫敦,父親是英國人,母親是瑞典人,2001年於劍橋大學畢業後,獲獎學金赴義大利深造,主修創意寫作。返英後擔任英國國家廣播公司的編劇和故事編輯,從事劇本創作迄今。

    第二個意外是2007年的倫敦書展。《第44個孩子》竟然成為那一年 ...(continue)

    文/陳宗琛

    《第44個孩子》(鸚鵡螺文化)會成為一部小說,甚至發展成三部曲的規模,純屬意外。因為,湯姆‧羅伯‧史密斯原本是要幫電影公司把一篇短篇小說改編成劇本,沒想到在收集資料的時候,他看到了第44個孩子。

    創造意外的人,叫湯姆‧羅伯‧史密斯。1979年,他出生於英國倫敦,父親是英國人,母親是瑞典人,2001年於劍橋大學畢業後,獲獎學金赴義大利深造,主修創意寫作。返英後擔任英國國家廣播公司的編劇和故事編輯,從事劇本創作迄今。

    第二個意外是2007年的倫敦書展。《第44個孩子》竟然成為那一年書展最耀眼的奇蹟,全球出版商高價競標,迅速賣出二十二國版權。誰想得到,作者只是一個二十八歲的年輕小伙子,而《第44個孩子》是他寫的第一部小說。更難以想像的是,隔年,這本書橫掃了全球17項純文學與大眾文學獎。

    而更驚人的意外是,版權售出後不到兩個禮拜,史密斯接到一通電話。打電話的人就是名聞全球的大導演雷利‧史考特。他說他要買下這本書的電影版權,親自擔任導演。史考特很激動的說,從「異形」到「銀翼殺手」到「神鬼戰士」,他對電影最大的興趣就是創造一個世界,無論是未來的世界,或是古代的世界。而這本小說所描述的蘇聯時期的俄羅斯,可以算是人類歷史上對人性試煉最極端的世界,他很渴望把那個冷冽肅殺的俄國呈現在銀幕上。

    很巧的是,這樣的概念正是《第44個孩子》創作的起點。當年,史密斯受委託編寫的劇本,故事內容涉及連續殺人案,於是史密斯大量收集連續殺人狂的資料。過程中,他無意間接觸到1970年代蘇聯最著名的連續殺人狂「羅斯托夫開膛手」安德烈‧齊卡提洛的資料,而他也因此進一步閱讀了更多蘇聯時期的俄羅斯歷史。

    他回憶說,在他讀過的資料當中,最令他震撼的是一段關於史達林的記載。1937年,史達林命令部屬統計蘇聯境內的人口數字,後來,他看到數字之後,發現蘇聯的人口遠低於他的預期(因為在他統治期間,幾百萬的蘇聯人民被他殺害),於是他就把負責統計的部屬拉出去槍斃,然後對外公布了一個他滿意的數字。那實在太令人震驚。蘇聯人口數字太低,罪魁禍首就是史達林自己,而他竟然殺了負責統計的人。

    這樣一個極端恐怖的國度、極端荒謬的時代,深深吸引了史密斯。於是,他腦海中忽然冒出一個構想:史達林時期的蘇聯,本身不就是一本書最精采的「主題人物」嗎?那樣的社會,那樣的制度,那種極端的矛盾,人性的扭曲衝突,本身不就是最有戲劇張力的絕佳角色嗎?那個年代,政府宣稱在社會主義的國家裡沒有所謂的犯罪,只有反革命份子。如果這樣的社會出現一個連續殺人狂,那麼,要追捕凶手就必須先承認這個社會有犯罪,這樣一來,偵辦犯罪的警察就變成了叛國的反革命份子,變成罪犯。

    於是,他開始把這個構想寫成《第44個孩子》,於是,一部獨一無二的推理小說誕生了,因為,這部小說裡真正的兇手,不是那個連續殺人狂,而是一個國家。

    另外,史密斯也創造出推理小說史上很罕見的主角類型。故事裡,偵探的角色不是一個人,而是兩個人:李奧和他的太太瑞莎。主角李奧是一個充滿熱情的理想主義者,他的一切行事作為完全基於信仰,而這一點正好和一般推理小說大相逕庭。一般推理小說裡的偵探,通常都看透了人生百態,有點憤世嫉俗,有點冷漠,而且有一種看透事情本質的洞悉力。而這正是李奧最欠缺的,他什麼都看不清楚。真正具備這種特質的,是他的太太瑞莎。故事裡,李奧必須藉由太太的敏銳洞察,才能夠看清真相。他們是一體的,兩個人在一起才足以構成一個完整的偵探角色。

    曾經有人問他,《第44個孩子》的誕生,最重要的動力是什麼?答案是,倫敦地鐵。他說,當年他住在倫敦南區,可是工作的地點在東區,所以他每天都要搭地鐵去上班,班車沒有誤點要一個鐘頭,誤點的時候要一個半鐘頭,這趟路程,沒有書根本熬不下去,而且必須是很特別的書,那種會讓你看到失魂落魄的書,那種讓你站著看可以忘記腿痠的書,那種會讓你到站忘記要下車的書。他想寫的就是這種書。

    今天,看得到《第44個孩子》,甚至看得到三部曲,我們必須感謝的是倫敦地鐵。倫敦地鐵創造了第44個孩子。

    Is this helpful?

    邱冠峰 said on Jul 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Il fratello dimenticato

    "Per tutto il tempo era stata un'indagine nel suo passato tanto quanto sui delitti,un'indagine che lo spingeva a tutta velocità verso il confronto con un fratello che aveva cercato di dimentica"

    Vorrei iniziare questa recensione con la mia personale ...(continue)

    "Per tutto il tempo era stata un'indagine nel suo passato tanto quanto sui delitti,un'indagine che lo spingeva a tutta velocità verso il confronto con un fratello che aveva cercato di dimentica"

    Vorrei iniziare questa recensione con la mia personale distinzione di thriller. Per me esistono tra tipi di thriller che si addicono ai movimenti del corpo. I thriller camminata,cioè quelli lenti,che ti portano piano piano a destinazione,i thriller camminata veloce quelli che ti portano a destinazione più velocemente,ma che non hanno come unico obbiettivo l'assassino e poi i thirller di corsa quelli incalzanti che fai di tutto per finirlo.Detto questo il romanzo sopracitato è un thriller CAMMINATA VELOCE.

    Un bambino,Pavel,scompare sotto gli occhi miopi di suo fratello Andrej.Cosa è successo a Pavel? Che fine ha fatto?E vivo o è morto? Bhe la risposta a tutte queste domande non è tanto scontata,perchè vi chiederete leggetelo e capirete. Con queste domande si apre il romanzo,ma poi si lascia andare,quasi si ci dimentica di questa storia perchè tutto ci riporta a Leo,alla sua vita perfetta. E' entrato nella squadra dell'MGB quindi ha un posto d'onore,tutti ai suoi ordine,alla ricerca di una presunta spia,ma fa l'errore di tutta la sua vita che poi è lo scatto principale del libro.Qualcuno vuole incastrarlo,sua moglie è una spia.Avrà mai lui il coraggio di denunciarla?Sa che se lo farà morirà,ma salverà la sua famiglia?Cosa farà Leo?Non vi è dato saperlo.Dalla sua decisione partono varie condanne,parte la caccia all'uomo.Ma chi stanno cercando un assassino o il passato represso di Leo?Chi è quest'uomo che uccide i bambini? Un uomo senza cuore. Li attira a se e li uccide,gli recide lo stomaco che da come cena ai suoi gatti.Ma niente è come appare un assassino tanto efferato che ha ucciso ben 48 bambini,e un uomo normale,ha una famiglia,una moglie che lo ama e delle figlie che lo vedono come un eroe,ma allora perchè fa questo se ha veramente la felicità in pugno? Vedete quante domande sorgono spontanee solo leggendo la trama.
    Oltre a una corsa contro il tempo,contro l'assassino,Leo si ritrova ad affrontare anche una lotta contro se stesso,contro il suo passato e soprattutto contro il suo presente.
    Ha vissuto nella bugia,in un attimo tutte le sue convinzioni sono cambiate.Tutto quello che ha fatto è sbagliato,ma è troppo tardi per rimediare,deve dimenticare e cercare di fare del bene per cancellare il male. Ma funziona davvero così?

    Con questa domanda vi lascio a questo romanzo,io ho l'ebook quindi chi lo vuole basta che mi scriva.
    Buona Lettura,
    libro che merita davvero tantissimo!

    Is this helpful?

    Francesca Figura said on Jul 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Si legge con interesse, più come romanzo storico che come thriller.... in effetti il vero filo narrante del libro è la realtà sovietica degli anni50, gli ultimi anni di stalin e tutta la politica e repressione anti occidente. ...il thriller vero e pr ...(continue)

    Si legge con interesse, più come romanzo storico che come thriller.... in effetti il vero filo narrante del libro è la realtà sovietica degli anni50, gli ultimi anni di stalin e tutta la politica e repressione anti occidente. ...il thriller vero e proprio si sviluppa da metà libro, ma anche questa parte è più caratterizzata dai tentativi di fuggire ai poteri forti che non ammettono l'esistenza del crimine più che una vera e propria caccia al killer; fino a giungere ad un finale poco entusiasmante.

    Is this helpful?

    Elfo said on Jun 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bel libro!
    Una descrizione minuziosa della vita in Russia degli anni 50, il terrore di quelle persone, il pericolo di essere sempre sotto controllo, di essere denunciate, di essere accusate di far parte di movimenti contro la politica di quel tempo, ...(continue)

    Bel libro!
    Una descrizione minuziosa della vita in Russia degli anni 50, il terrore di quelle persone, il pericolo di essere sempre sotto controllo, di essere denunciate, di essere accusate di far parte di movimenti contro la politica di quel tempo, di sapere che oggi ci siamo e domani no.
    Tutto questo per far capire al lettore lo stato d'animo di quel tempo.
    Una volta raggiunta questa consapevolezza, incomincia il thriller vero e proprio.
    Scorre velocemente e ti appassiona nella lettura, lo consiglio a tutti quanti.

    Is this helpful?

    Andrea Virgili said on May 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un ottimo thriller!

    Un killer di bambini. Una storia vecchia vent'anni. Davvero coinvolgente, non riesci a staccarti dal libro fino alla fine. Consigliatissimo.

    Is this helpful?

    Mimil said on Apr 29, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    coinvolgente ma non privo di ombre

    La trama e la scrittura sono molto efficaci, fanno provare emozioni vere. Il giallo anche è abbastanza solido, il colpo di scena arriva presto ma è ben piazzato, il movente invece è un po' tenue (o non approfondito). I personaggi sono corposi, hanno ...(continue)

    La trama e la scrittura sono molto efficaci, fanno provare emozioni vere. Il giallo anche è abbastanza solido, il colpo di scena arriva presto ma è ben piazzato, il movente invece è un po' tenue (o non approfondito). I personaggi sono corposi, hanno anima, personalità e discreta coerenza. Però nonostante non mi riuscissi a staccare non mi ha fatto piacere leggerlo. Ci sono momenti molto crudi, in cui la narrazione diventa quasi compiaciuta. E c'è la descrizione della macchina del potere sovietico che mi ha davvero disturbato con la sua ottusa stolidità, la sua cieca freddezza, la rigidità senza scampo. Queste descrizioni sono davvero claustrofobiche e mi hanno fatto rabbia. E c'è ancora una sorta di soddisfatto accanimento nella descrizione di questo potere oppressivo e disperante. C'è un momento in cui pare che nessuna redenzione sia possibile, che non ci sia sbocco. Ed è il momento peggiore. Poi la storia cambia passo, la speranza, il cambiamento, il miglioramento si fanno strada. Ma, come spesso accade, è il momento narrativamente più debole. E' una trilogia, continuerò a leggerla ma non sono ancora conquistata

    Is this helpful?

    Adriana said on Mar 14, 2014 | 2 feedbacks

Book Details

Improve_data of this book