Barnaby Rudge

Voto medio di 81
| 16 contributi totali di cui 10 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Pubblicato nel 1841, è il primo dei romanzi storici di Dickens. Ambientato durante le sommosse antipapali di Gordon nel 1780, il racconto prende le mosse da un delitto accaduto venticinque anni prima, l'assassinio del nobile di campagna Reuben ...Continua
Ha scritto il 20/03/16
Incipit
Nell’anno 1775, c’era ai margini della foresta di Epping, a circa dodici miglia da Londra – a partire dal Ceppo in Cornhill.......... http://www.incipitmania.com/incipit-per-autore/aut-d/dickens-charles/barnaby-rudge-charles-dickens/
Ha scritto il 21/04/15
Un altro capolavoro di Dickens. Come sempre l'inizio è un po' lento, poi precipiti dentro la storia e non ti molla più. Meno personaggi del solito forse (certamente rispetto a Dombey and son che ho letto prima di questo) ma sempre perfettamente ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 19/01/15
C'era un periodo che, per risparmiarmi la fatica (e la lentezza) di una lettura in lingua inglese, vigilavo come un avvoltoio, pronta ad avventarmi su ogni nuova traduzione di Dickens. È uno scrittore che non smetterei mai di leggere. Barnaby Rudge ...Continua
Ha scritto il 05/02/14
“Sono un diavolo! Un diavolo! Un diavolo!”
Barnaby Rudge è forse il romanzo meno conosciuto di Charles Dickens. La mancanza di trasposizioni televisive o cinematografiche e l'irreperibilità (attuale) sul mercato italiano (tranne nelle biblioteche e in qualche mercatino dell'usato) certo ...Continua
  • 5 mi piace
  • 5 commenti
Ha scritto il 08/12/11
Barnaby Rudge è un romanzo storico ed è anche uno dei romanzi dell'autore "meno dickensiani": non ha la scorrevolezza e la quantità di momenti comici di altri; ma, soprattutto, è un romanzo di grande tolleranza: viene analizzato un momento ...Continua
  • 3 mi piace

Ha scritto il Feb 05, 2014, 17:28
In una parola, quelli che pagarono come rivoltosi, furono per la massima parte i più deboli e meschini e disgraziati fra tutti. Fu una squisita satira verso il falso grido religioso che li aveva condotti a tanta sciagura, il fatto che qualcuno di ...Continua
Pag. 746
Ha scritto il Feb 05, 2014, 17:27
[…] Che cos'altro avrebbe potuto insegnarmi – a me, nato come sono nato, e allevato come sono stato allevato – a sperare misericordia in questo duro, crudele luogo spietato? Su questo macello umano io, che non ho mai alzato la mano nella ...Continua
Pag. 744
Ha scritto il Feb 05, 2014, 17:27
Circondare qualunque cosa, anche mostruosa o ridicola, di un'aria di mistero, vale a rivestirla di un fascino segreto e di un potere di attrazione che per la folla è irresistibile. Falsi preti, falsi profeti, falsi dottori, falsi patrioti, falsi ...Continua
Pag. 349
Ha scritto il Feb 05, 2014, 17:26
La signora Varden era di rado molto protestante durante i pasti, a meno che i cibi fossero troppo crudi o troppo cotti o che qualcosa accadesse a metterla di malumore.
Pag. 207
Ha scritto il Feb 05, 2014, 17:26
Be' quanto è meglio essere imbecilli, che savi come voi! Voi non vedete il mondo delle ombre, come quello che vive nel sonno, no. E nemmeno occhi nelle lastre di vetro nodose, né veloci fantasmi quando soffia il vento, né udite voci nell'aria, ...Continua
Pag. 103

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi