Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Barnum 2

Altre cronache dal Grande Show

Di

Editore: Feltrinelli (Universale Economica, 1492)

3.6
(674)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 208 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8807814927 | Isbn-13: 9788807814921 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fiction & Literature , Philosophy , Social Science

Ti piace Barnum 2?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Barnum è sinonimo di spettacolo circense. Per Baricco, è la parola-filtro concui si diverte a guardare il mondo nei suoi interventi giornalistici (prima su"La Stampa" di Torino, indi su "la Repubblica" con cui continua acollaborare): che siano eventi minori e marginali o grandi occasioni (larivisitazione dell'arte di Maria Callas, il terremoto in Umbria, un viaggio inGiappone, l'arte di Pollini, l'eredità di Calvino, e così via), il taglio e lostile sono quelli dello scrittore che va oltre il panorama offerto dai mediaintervenendo in qualche modo con il proprio pensiero e la propriaintelligenza.
Ordina per
  • 5

    Era una ragazza semplice, di quelle che sognano dietro ai libri e alle poesie, e se la vita è carogna non importa, una ragione buona per sorridere la trovi comunque. Era un tipo così. Ed era carina, questo bisogna dirlo. Non del genere vistoso, quelle che ti giri a guardarle. Più semplice. Ma ave ...continua

    Era una ragazza semplice, di quelle che sognano dietro ai libri e alle poesie, e se la vita è carogna non importa, una ragione buona per sorridere la trovi comunque. Era un tipo così. Ed era carina, questo bisogna dirlo. Non del genere vistoso, quelle che ti giri a guardarle. Più semplice. Ma aveva qualcosa che ti accalappiava, niente da dire, ce l’aveva. Come una specie di limpidezza, di trasparenza. Era quel tipo di donna che quando ce l’hai tra le braccia, sai che lei è lì, proprio tra le tue braccia e da nessuna altra parte. Non so se avete presente. Ma è una cosa rara. E bellissima, nel suo genere.

    ha scritto il 

  • 2

    "Tedio" è la parola giusta.
    Per molti capitoli ho dovuto schiaffeggiare la mia coscienza per avermi indotta al pensiero di fare una cosa orripilante come "abbandonare il libro". Dopo vari scontri fra me e me sono fortunatamente arrivata all'ultima pagina.
    Devo ammettere che Baricco con le parole ...continua

    "Tedio" è la parola giusta. Per molti capitoli ho dovuto schiaffeggiare la mia coscienza per avermi indotta al pensiero di fare una cosa orripilante come "abbandonare il libro". Dopo vari scontri fra me e me sono fortunatamente arrivata all'ultima pagina. Devo ammettere che Baricco con le parole ci sa proprio fare: riuscirebbe a far sembrare un barattolo di colla vinilica pura poesia. Ma tutta questa ricercatezza del linguaggio va a discapito del contenuto e in Barnum 2 questo è evidente. Libro poco convincente, oserei dire "insignificante", non è certo il Baricco a cui sono abituata.

    ha scritto il 

  • 2

    Continuo a dire che Baricco non fa per me e continuo a leggerlo... In realtà sono contenta di aver scovato Barnum2 dopo anni dalla lettura del primo, ho trovato il libro inferiore al ricordo della prima parte ma con delle piccole perle. Ripeto quello che ho già detto, tra i recensori di ogni cosa ...continua

    Continuo a dire che Baricco non fa per me e continuo a leggerlo... In realtà sono contenta di aver scovato Barnum2 dopo anni dalla lettura del primo, ho trovato il libro inferiore al ricordo della prima parte ma con delle piccole perle. Ripeto quello che ho già detto, tra i recensori di ogni cosa recensibile, Baricco è uno dei miei preferiti. Quasi mi ha indotto a leggere la Santacroce. Quasi.

    ha scritto il 

  • 3

    Qui gli articoli hanno provenienze diverse, più varietà dei temi(un altro libro sui libretti d'opera no,per piacere!) non può che renderlo maggiormente piacevole della prima raccolta Barnum

    ha scritto il 

  • 1

    VEDI BARNUM

    Ale, fa' una cosa: entra in libreria, una QUALSIASI, prendi un libro, uno QUALSIASI, leggi una QUALSIASI riga di QUALSIASI pagina e capirai che cosa significa SCRIVERE.

    ha scritto il 

  • 5

    Baricco da il meglio di sè sulla brevissima distanza. E' il campione italiano dei "100 metri letterari" Riesce in poche righe a raccontarti una storia e a farti sentire la sua emozione.

    ha scritto il