Bartleby lo scrivano

Voto medio di 2777
| 450 contributi totali di cui 416 recensioni , 32 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
"Un libro triste e veritiero": cosí Jorge Luis Borges definisce "Bartleby lo scrivano" (1853). Bartleby, "per natura o sue sventure... incline ad una squallida disperazione", s'impiega presso un ufficio di Wall Street. Il muro implicito nel nome ... Continua
Ha scritto il 24/07/17
SPOILER ALERT
Etereo
Libro davvero interessante. Bartleby è un personaggio davvero strano, tanto da far dubitare il protagonista della sua vera esistenza. Per una parte del libro ero quasi convinto che in realtà Bartleby fosse una specie di fantasma o uno spirito che ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 18/07/17
audiolibro.
appena lo recupero dagli scatoloni lo rileggo.
  • Rispondi
Ha scritto il 18/07/17
Irriducibile
Questo è un racconto misterioso, lo si legge pervasi da un sottile disagio e non lo si dimentica più.Giunti alla fine, cerchiamo di tirare le fila della vicenda, ma non ne veniamo a capo in maniera soddisfacente, convincente; i fatti non quadrano, ..." Continua...
  • 33 mi piace
  • 18 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 19/06/17
Tra Broadway e Wall Street passano luci ed ombre, felicità e inganno, apparenza e realtà.“Ah la felicità corteggia la luce, perciò noi crediamo allegro il mondo, ma la miseria si nasconde da lungi, perciò crediamo non esista miseria.”E se ..." Continua...
  • 17 mi piace
  • 7 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 28/05/17
Ah, Bartleby! Ah umanità!
Racconto sconcertante questo: più passa il tempo e più mi convinco che un racconto simile, che sfugge a interpretazioni univoche, che non si lascia rinchiudere in uno schema rassicurante e che mantiene un'aura di mistero sul suo significato, è un ..." Continua...
  • 5 mi piace
  • 2 commenti
  • Rispondi

Ha scritto il Oct 16, 2016, 20:51
Il costante attrito con menti poco liberali compromette le migliori risoluzioni degli spiriti generosi.
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 16, 2016, 20:41
"Vorreste dirmi dove siete nato, Bartleby?"
"Preferirei di no"
"Allora forse vi andrebbe di dirmi qualcosa, qualsiasi cosa , sul vostro conto?"
"Preferirei di no"
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 16, 2016, 20:35
C'era qualche altra cosa in cui potevo ottenere un diniego ignominioso da quella creatura macilenta e miserabile che per di più era un mio dipendente?
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 16, 2016, 20:33
Nulla irrita una persona seria quanto la resistenza passiva
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 16, 2016, 20:31
Spesso accade che un uomo, preso di petto in modo insolito e del tutto irragionevole, cominci a sentir vacillare le sue più salde convinzioni. Inizia, per così dire, ad accettare vagamente l'ipotesi - per quanto strana possa sembrare - che la ... Continua...
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Dec 26, 2016, 09:40
"Era un uomo di preferenze, più che di assunti."
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 09, 2016, 10:52
Il muro (i muri) verso il quale Bartleby estende il suo sguardo è uno dei simboli del progresso e della sua furia incessante: uno dei tanti grattacieli di Wall Street. Bartleby non ha salvezza, non la vuole e non l’accetta, proprio perché essa ... Continua...
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi