Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Batman: El Regreso del Caballero Oscuro

By Lynn Varley,Frank Miller,Klaus Janson

(145)

| Hardcover | 9788467433197

Like Batman: El Regreso del Caballero Oscuro ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

¡La obra maestra de Frank Miller y Klaus Janson como nunca se había visto! Recopilada en en único volumen a formato Absolute por primera vez, esta obra se considera la mejor historia de Batman jamás publicada. Ambientada en un futuro lejano donde Bru Continue

¡La obra maestra de Frank Miller y Klaus Janson como nunca se había visto! Recopilada en en único volumen a formato Absolute por primera vez, esta obra se considera la mejor historia de Batman jamás publicada. Ambientada en un futuro lejano donde Bruce Wayne ha abandonado el manto del murciélago tras vivir varias desgracias personales. El regreso del Caballero Oscuro ahonda en los motivos que llevan a Bruce a volver a fundirse en el traje que tanto le costó dejar, ayudado por una nueva Robin que interrumpe en su vida. A su vuelta le sigue, de forma inevitable, el regreso de villanos como Joker y Dos Caras que sirven como antesala al enfrentamiento final contra el propio gobierno de Estados Unidos y hasta el mismísimo Superman. A esta historia épica se le suma una gran cantidad de extras que convierten a esta edición en la versión definitiva de El regreso del Caballero Oscuro.

119 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Tenía las esperanzas muy altas con el Regreso del Caballero Oscuro, no en vano en muchas de las webs que he consultado se le considera como una de las mejores (si no la mejor) obras de Batman de todos los tiempos. Ha cumplido las expectativas?

    No. ...(continue)

    Tenía las esperanzas muy altas con el Regreso del Caballero Oscuro, no en vano en muchas de las webs que he consultado se le considera como una de las mejores (si no la mejor) obras de Batman de todos los tiempos. Ha cumplido las expectativas?

    No.

    Éste comic es un muy buen comic de Batman, eso que vaya por delante, pero espero que haya alguna obra que me guste más que ésta. Igual por lo arriesgado de la propuesta, saltando hacia delante en el futuro y viendo en qué se convierte el héroe al irse amargando con los años; una propuesta que seguro han disfrutado mucho más lo que han seguido al personaje durante décadas y son auténticos fans.

    Pero para alguien que se acerca a él esperando una historia de Batman, se encuentra con algo que le da una vuelta de tuerca, plantea y resuelve incógnitas muy interesantes y va de menos a más.

    Es una buena historia, casi de diez, con un planteamiento y desarrollo muy atrevidos, un gran tratamiento de los personajes y un montón de grandiosas escenas. La lástima es que el dibujo desmerece un tanto en algunos pasajes y la ya comentada trama que aleja al héroe del que uno tiene en la cabeza (joven, resolviendo crímenes y enfrentándose a los villanos).

    Vale la pena? Creo que sí. Es un comic con casi treinta años que ha envejecido la mar de bien (el dibujo era feote entonces y sigue siéndolo ahora) que cuenta con un entintado y un coloreado que ayudan mucho a entrar en el peculiar estilo gráfico de Frank Miller y que cuenta con una historia muy cuidada y que disfrutarán todos aquellos que se acerquen a él con la mente abierta.

    Por mi parte lo guardaré en mi estantería para releerlo cuando tenga más bagaje sobre el personaje (aunque llevo leídas más de 3000 páginas de éste superhéroe en concreto), además de que la edición está muy cuidada, con bocetos del comic y algunos comentarios breces de su autor (en tapa dura y con papel de calidad).

    Me ha picado el gusanillo lo suficiente para acercarme a otras obras del personaje. La duda es: Año 1 o la Broma Asesina?

    Reseña completa en: http://darlantan8.blogspot.com.es/2014/10/batman-el-reg…

    Is this helpful?

    Darlantan8 said on Oct 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Paragonabile all'effetto di una rivoluzione copernicana in ambito fumettaro, non esiste persona che non conosca e non apprezzi quest'opera. Eppure, l'ho apprezzata, ma non quanto mi aspettassi.
    Il taglio cinematografico di Miller ha rivoluzionato l'e ...(continue)

    Paragonabile all'effetto di una rivoluzione copernicana in ambito fumettaro, non esiste persona che non conosca e non apprezzi quest'opera. Eppure, l'ho apprezzata, ma non quanto mi aspettassi.
    Il taglio cinematografico di Miller ha rivoluzionato l'estetica dei comics, ma a lungo appesantisce la lettura. L'atmosfera è quella giusta, e sono lieto di constatare come, a differenza dei facili luoghi comuni, gran parte della storia non sia ambientata nelle fosche notti di Gotham City, ma di giorno. L'idea di vedere Batman alla luce del sole immagino avrà fatto impazzire parecchia gente. Non ho apprezzato l'intrusione di Superman, per quanto attinente allo spirito dell'opera. E l'idea di una Robin (che avrà fatto ammattire metà continente americano) mi lascia del tutto indifferente.
    In ogni caso, mi permetto di fare lo schizzinoso, ma gli dobbiamo tutto, davvero.

    Is this helpful?

    Tancredi said on Aug 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Capolavoro. C'è poco altro da dire. Spero sia alla stessa altezza "Dark knight strikes again".

    Is this helpful?

    el Mariachi said on May 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'opera a fumetti definitiva su Batman. I dialoghi e l'intreccio orditi da Miller tengono incollati fino all'ultima pagina. Soluzioni visive e narrative all'avanguardia e spunti di riflessione di notevole profondità costantemente presenti. Un Batman ...(continue)

    L'opera a fumetti definitiva su Batman. I dialoghi e l'intreccio orditi da Miller tengono incollati fino all'ultima pagina. Soluzioni visive e narrative all'avanguardia e spunti di riflessione di notevole profondità costantemente presenti. Un Batman indimenticabile.

    Is this helpful?

    Gaetangelion89 said on Mar 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    The Dark Knight... Returns!

    Dopo dieci anni di oblio, il giustiziere della notte libera nuovamente la bestia oscura che alberga dentro di sé.
    Il pericolo ora è rappresentato dalla brutalità dei Mutanti e dalla autorità del potere presidenziale.
    Il commisario Gordon è ormai all ...(continue)

    Dopo dieci anni di oblio, il giustiziere della notte libera nuovamente la bestia oscura che alberga dentro di sé.
    Il pericolo ora è rappresentato dalla brutalità dei Mutanti e dalla autorità del potere presidenziale.
    Il commisario Gordon è ormai alle soglie della pensione, la minaccia nucleare molto più di una semplice possibilità - dovuta ad una politica internazionale irresponsabile e dissennata.
    Il cavaliere oscuro torna per combattere, incurante dei limiti dell'età e dell'implacabile scorrere del tempo.
    Fino allo scontro finale: non solo contro la forza bruta del leader senza nome dei Mutanti, ma soprattutto contro il potere dell'autorità, incarnato in costume giallo/rosso/blu.
    E sarà la fine per tutti.
    Ricordati dell'unico uomo che ti ha sconfitto...
    Fortunato vecchio.
    Una coraggiosa tredicenne potrà ancora soccorrerti nel momento del bisogno.
    Ed una nuova generazione potrà seguire i tuoi insegnamenti e diventare il tuo nuovo esercito.
    Stai su con la schiena Robin.
    Sissignore.

    Is this helpful?

    Fabio Tassi said on Nov 17, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Pessima edizione Planeta DeAgostini

    'fanculo Planeta DeAgostini! Hai alzato di molto la mia asticella nella scala delle pessime edizioni: una traduzione fatta con i piedi e una quantità di refusi tale da sembrare voluta. Non lo dico per pignoleria, ma ne è davvero pieno ad iniziare dal ...(continue)

    'fanculo Planeta DeAgostini! Hai alzato di molto la mia asticella nella scala delle pessime edizioni: una traduzione fatta con i piedi e una quantità di refusi tale da sembrare voluta. Non lo dico per pignoleria, ma ne è davvero pieno ad iniziare dal titolo interno al volume nella prima pagina utile – "BATMAN: IL RITORNO DEL CAVALIERO OSCURO" – scritto con un font che presenta lettere alte più di 2cm. Non può sfuggire un obbrobrio simile.
    Come se non bastasse, sono riusciti anche a fare paciughi a livello tipografico spargendo qua e là macchie e sbavature che sicuramente non sono presenti nell'originale e anche qualche impronta digitale che sarebbe da girare agli investigatori di C.S.I. per far catturare il criminale.
    Non mi dilungo oltre su questo aspetto perché ho trovato un bellissimo articolo che parla proprio della storia della Planeta DeAgostini ( http://www.mangaforever.net/62978/dc-comics-in-italia-u… ).
    Venendo alla storia, purtroppo alquanto rovinata dalla traduzione, posso dire che inizia davvero molto bene creando l'atmosfera di odio verso Batman che si assapora ancora meglio nel film "Il cavaliere oscuro - Il ritorno" (The Dark Knight Rises, 2012), ma prosegue decisamente peggio per andare verso un finale estremamente veloce e deludente.
    Per non parlare del personaggio di "Robin" che viene inserito all'improvviso e viene accolto da Batman senza alcuna ragione. Come se Clark Kent rivelasse di essere Superman al primo che passa per strada e lo facesse diventare suo assistente.
    Non ho gradito molto la tecnica di disegno, ma trovo molto ben realizzata la struttura delle vignette, in particolare la forma classica di un televisore di una volta che rende perfettamente gli interventi da parte di presentatori televisivi.
    Comunque sia...non compratelo assolutamente in questa squallida edizione della Planeta DeAgostini!!!

    ( http://www.jhack.it/blog/2013/08/18/barman-el-ritorno-d… )

    Is this helpful?

    Jhack ❦ said on Aug 18, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book