Batman: The killing joke

Voto medio di 876
| 66 contributi totali di cui 61 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Supplemento a Corto Maltese n. 1/90
Ha scritto il 14/07/17
Il Joker biblico di Alan Moore
Diamine, che roba!Sebbene io sia una fan sfegatata dei fumetti e delle graphic novel non pensavo che avrei mai dato cinque stelle piene a un prodotto della nona arte; invece sì, caro Alan, beccate lo stesso voto che ho dato a Dostoevskij, Flaubert e ..." Continua...
Ha scritto il 26/10/16
"E’ tutto una mostruosa, delirante barzelletta"
Questa graphic novel viene spesso definita da molti come un grande capolavoro ma a me sembra che si tenda ad esagerare un pò troppo le lodi di Alan Moore. Non che voglia demolire il suo lavoro in questa opera, la lettura è scorrevole e ci offre ..." Continua...
Ha scritto il 12/08/16
SPOILER ALERT
Si possono solo tessere le lodi di un lavoro del genere, ispirato in ogni sua componente artistica: scrittura, disegni, colori, regia (no davvero, la regia di Moore in questa storia).Il merito più grande è però forse quello di aver delineato una ..." Continua...
Ha scritto il 24/03/16
"Basta una brutta giornata per ridurre alla follia l'uomo più assennato del pianeta. Ecco tutta la distanza che passa tra me e il mondo. Una brutta giornata."
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/06/15
Un capolavoro del genere! In poche pagine riesce a tratteggiare egregiamente la follia del Joker, al quale sono assegnate delle battute veramente degne di nota. I disegni sono poesia pura! Peccato che sia un volume che al momento ho potuto leggere ..." Continua...

Ha scritto il Jun 25, 2015, 12:58
Per cui, quando ti trovi bloccato da una catena di pensieri, diretto in quei luoghi del passato pieno di urla insostenibili, ricorda, c'è sempre la pazzia.
Ha scritto il May 09, 2013, 11:55
“Il ricordo tradisce. Per un attimo sei perso nel giardino delle delizie, con i profumi dell’infanzia, i neon pulsanti della pubertà, tutta questa melassa sentimentale…e un attimo dopo ti porta dove non vorresti mai tornare, qualche posto ... Continua...
Ha scritto il May 10, 2010, 09:46
Basta una brutta giornata per ridurre alla follia l'uomo più assennato del pianeta.
Ecco tutta la distanza che passa fra me e il mondo. Una brutta giornata.
Pag. 45
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il May 10, 2010, 09:41
I ricordi sono ciò su cui si fonda la ragione. Se non li affrontiamo, neghiamo ogni raziocinio!Ma in effetti perchè no? Nessuno ci vincola per contratto alla razionalità!Non esiste nessun patto finale.Per cui, quando ti trovi a bordo di un brutto ... Continua...
Pag. 28
  • 1 commento
Ha scritto il May 10, 2010, 09:34
Non occorre essere matti per lavorare qui...Ma aiuta!
Pag. 9
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi