Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Beatrice & Virgil

By

Publisher: Vintage Books Canada

3.8
(205)

Language:English | Number of Pages: 224 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) French , Spanish , Chi traditional , Korean , Danish , Italian , Portuguese

Isbn-10: 0307398781 | Isbn-13: 9780307398789 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Others , eBook , Audio CD

Category: Fiction & Literature , Philosophy , Science Fiction & Fantasy

Do you like Beatrice & Virgil ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Though Beatrice & Virgilis initially as wry and engaging as anything Yann Martel has written, this book gradually grows into something more, a shattering and ...
Sorting by
  • 4

    【逃離的恐懼】

    動物死後製成標本,再用已死的身軀繼續供人欣賞,或許這沒完全死透的生命,還有其他貢獻。
    劇本出於作家筆下,當標本師與作家一同合作時,會擦出怎樣的火花?


    故事要看出端倪,必須要有趣--單調乏味的角色,只能是二流甚或三流角色,無助於故事本身,
    真要具啟發性,還得從角色中跳脫,轉以形式,暗喻也好,魔幻也罷,
    就是要以非常戲劇的手法將所有元素做一個完整的串連。
    人類與動物的結合,就會很有趣,如同萬物間的巧妙對話,人類文明的殘酷,乃至引爆屠殺或留下歷史污名,
    而動物天生的喜感,自然能把最不可能之事以本能道出。


    人類的世界擅於偽裝,若要揭發,那麼動物就能替人 ...continue

    動物死後製成標本,再用已死的身軀繼續供人欣賞,或許這沒完全死透的生命,還有其他貢獻。 劇本出於作家筆下,當標本師與作家一同合作時,會擦出怎樣的火花?

    故事要看出端倪,必須要有趣--單調乏味的角色,只能是二流甚或三流角色,無助於故事本身, 真要具啟發性,還得從角色中跳脫,轉以形式,暗喻也好,魔幻也罷, 就是要以非常戲劇的手法將所有元素做一個完整的串連。 人類與動物的結合,就會很有趣,如同萬物間的巧妙對話,人類文明的殘酷,乃至引爆屠殺或留下歷史污名, 而動物天生的喜感,自然能把最不可能之事以本能道出。

    人類的世界擅於偽裝,若要揭發,那麼動物就能替人類說不願說的實話, 作家的生平在故事裡成為開場,可能是一夜成名又或者江郎才盡,無法左右現實,只能韜光養晦,靜待時機。 失去名利的光環,生活這才有可能沉潛,對於創作有了另一番體會。

    讀者寄來的信,讓心灰意冷的作家燃起一線希望, 因為故事能從創作的瓶頸之中發現更多的可能,而非只為名利,創作因而有了新的視野。

    said on 

  • 5

    Un libro non facile, che parte lento, alla distanza.
    Poi, pian pianino, t'inoltri in questa improbabile storia di una coppia di animali ancora più improbabili: una scimmia urlatrice, un'asina. Che ti portano per mano, mentre un brivido comincia a correrti giù per la schiena, nell'orrore per anton ...continue

    Un libro non facile, che parte lento, alla distanza. Poi, pian pianino, t'inoltri in questa improbabile storia di una coppia di animali ancora più improbabili: una scimmia urlatrice, un'asina. Che ti portano per mano, mentre un brivido comincia a correrti giù per la schiena, nell'orrore per antonomasia: lo sterminio della shoah, il genocidio di un popolo. Attraversi - per l'ennesima volta - pagine piene di quel dolore di cui tanto hai letto, ma questa volta il punto di osservazione è quello di Virgilio (la scimmia urlatrice) e di Beatrice (l'asina). "Gli animali sono stati sterminati, cancellati per sempre". Un libro molto doloroso, da evitare assolutamente se di soffrire non ne hai punto voglia (o perché hai già dato, o per qualunque altro sacrosanto motivo), che si conclude con una fredda coltellata: "I giochi per Gustav". Che sono atroci, ma che per molti dei nostri simili sono stati realtà. E questo non dobbiamo dimenticarlo, mai. Ho sofferto (e pianto) su questo libro, che però mi ha dato anche moltissimo. Dunque va bene così.

    said on 

  • 4

    Come una coltellata...

    Non aspettatevi alcuna consolazione, questa è una storia triste e dolorosa, metafora dell'Olocausto e metafora della condizione umana:
    "Un po' come prendersi un attimo di tempo per ammirare un bel quadro in un museo in fiamme."
    E per descrivere l'orrore abbiamo solo parole:
    "Le parole sono come r ...continue

    Non aspettatevi alcuna consolazione, questa è una storia triste e dolorosa, metafora dell'Olocausto e metafora della condizione umana: "Un po' come prendersi un attimo di tempo per ammirare un bel quadro in un museo in fiamme." E per descrivere l'orrore abbiamo solo parole: "Le parole sono come rospi freddi e fangosi che cercano di comprendere una danza di folletti in un prato, ma sono anche tutto ciò che abbiamo." Trovo particolarmente terribili i "Giochi per Gustav"!

    said on 

  • 3

    Titolo:"Le parole sono come rospi freddi e fangosi che cercano di comprendere una danza di folletti in un prato. Ma sono anche tutto ciò che abbiamo":

    Svolgimento: Bello, accidenti se ci sarebbero tante cose da dirci sopra. Ma non mi sento tanto pronta, posso parlare delle scimmie urlatrici? Eh, perché Virgilio è appunto una scimmia urlatrice. E Beatrice un’asina. E Martel non ha niente a che fare con Esopo. Anche se tra gli altri protagonisti ...continue

    Svolgimento: Bello, accidenti se ci sarebbero tante cose da dirci sopra. Ma non mi sento tanto pronta, posso parlare delle scimmie urlatrici? Eh, perché Virgilio è appunto una scimmia urlatrice. E Beatrice un’asina. E Martel non ha niente a che fare con Esopo. Anche se tra gli altri protagonisti ci sono il cane Erasmus, il gatto Mendellsohn, un okapi, un cranio di scimmia ed infiniti esemplari impagliati. Impagliati perché il protagonista effettivo è un tassidermista che però ha anche il vezzo di scrivere, e per l’appunto ha scritto la storia di Virgilio e Beatrice. E rieccoci al punto, e rieccomi alla difficoltà estrema di esprimere un giudizio. Al di là dell’indiscussa leggibilità ed anzi piacevolezza, al di là del riferimento storico preciso suggerito dal risvolto di copertina e da mille piccoli dettagli, al di là della storia immediata, a mio parere non dà moltissimo, a differenza degli altri libri di Martel (“Vita di Pi”- il film in 3D mi rifiuto di vederlo- e soprattutto lo splendido “Self”); non saprei nemmeno se consigliarlo, se non fosse per l’ultima decina di pagine, e soprattutto per i “Giochi per Gustav” che concludono il libro. Un po’ indigesti questi ultimi, forse, ma di indubbia forza, intrinseca oltre che espressiva. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate (del libro, non dei giochi cioè anche, se volete). P.S. Certo che, anche se non credo che questo libro venderà moltissimo, per sicurezza mi vedo obbligata a cambiare parola per giocare all’Impiccato. Perché ho sempre scritto “tassidermista” e avessi mai trovato qualcuno che non urlasse allo svarione. Ecco, adesso voi lo sapete; di questo almeno spero mi sarete grati.

    said on 

  • 3

    「我們每個人都是事實與虛構的混合體,故事在我們真實的軀體內交織而成。不是這樣嗎?」

    感覺得出作者Yann Martel寫本書的創意 要給六顆星都不覺得可惜

    但是....表現方式個人不大能欣賞 因此..........

    還有呀~~原文書名《Beatrice and Virgil》究竟和《標本師的魔幻劇本》有何關聯呢? 呵呵~~答案是~~這是魔幻劇本中兩位主角的名字

    said on 

  • 4

    沒有《少年PI的奇幻漂流》那麼令人驚豔,不過以文學手法而言也算不錯的傑作(雖然仍有炫技之嫌)。


    不得不說這作者的壞毛病.......雖然我知道他想凸顯「救贖」的廉價化所帶來的壞處,玩弄價值崩壞以製造話題是還好,至少我還挺得住,但是以令人不舒服的方式收尾是會嚇跑不少讀者的啊!


    話雖如此,我還是給這作家很高的評價。這是一部好小說,尤其是《神曲》裡代表地獄(及煉獄)與天堂的兩個角色和動物揉合在一起的手法甚為高明。


    只是仍然會忍不住聯想,如果《少年PI的奇幻漂流》所訴求的「宗教」正是以「救贖」為宗旨,這部《標本師的魔幻劇本》卻又把救贖給瓦解了,那麼作者到 ...continue

    沒有《少年PI的奇幻漂流》那麼令人驚豔,不過以文學手法而言也算不錯的傑作(雖然仍有炫技之嫌)。

    不得不說這作者的壞毛病.......雖然我知道他想凸顯「救贖」的廉價化所帶來的壞處,玩弄價值崩壞以製造話題是還好,至少我還挺得住,但是以令人不舒服的方式收尾是會嚇跑不少讀者的啊!

    話雖如此,我還是給這作家很高的評價。這是一部好小說,尤其是《神曲》裡代表地獄(及煉獄)與天堂的兩個角色和動物揉合在一起的手法甚為高明。

    只是仍然會忍不住聯想,如果《少年PI的奇幻漂流》所訴求的「宗教」正是以「救贖」為宗旨,這部《標本師的魔幻劇本》卻又把救贖給瓦解了,那麼作者到底對人類的救贖途徑所抱持的態度是什麼呢?

    當然,我不會想寫信給他,然後獲得一封無關痛癢的官腔回信,好似他在這部半自傳的小說中預防針似地所預示的。我只是好奇他還能玩弄這個哲學命題到什麼程度。

    如果說這是他為了製造一個願意繼續關注他的讀者而設置的賣點,那他的確是個很有作家意識也很成功的作家。

    作為一種類似補充的說法:我所認定人類需要的救贖途徑,是一種類似「覺悟」的東西,以《JOJO冒險野郎》為例,並不是第六部中普奇神父所冀求的那種「覺悟」。而是整部JOJO所倡導的那部黃金精神,也就是「人類讚歌」:勇氣。

    不過,這也是一種信念,甚至是一種......《少年PI的奇幻漂流》所謂的「信仰」。

    而我的壞毛病(就跟我所批評作者馬泰爾一樣,在此我拙劣地拾取他的牙慧)就是我習慣用反面的思維來獲得平衡:信仰並不是我們得灌注全部的身心靈去追求的事物。

    所以,我「相信」馬泰爾所追求或所「相信」的,正是他所要觸發的那個人性中的光輝。

    said on 

  • 4

    似乎對於生命經歷的過程細節,想以語言留下一個全面沒有空隙的見證.生或者死,快樂或者恐懼,都是完整的同在一個生命中,唯一不具生命的是語言,而作家最想達到的境界則是讓語言更貼近活著.

    said on 

Sorting by