Beethoven: una figura smisurata, supremo genio musicale e cumulo di contraddizioni, di comportamenti eccessivi. Come già aveva fatto con Bach e Mozart, Buscaroli ne sovverte l'immagine abituale. Rilegge fonti e documenti, riscrive tutto: la ... Continua
Ha scritto il 07/07/16
E' difficilissimo scindere le moltissime digressioni livorose di Buscaroli dal contenuto strettamente musicologico del libro, che reputo di alto valore.La personalità di Buscaroli ha aspetti che mi respingono fortemente, e non lo nascondo. Quando ...Continua
Ha scritto il 03/05/10
Un libro insopportabile
Buscaroli mi aveva in parte affascinato, in parte lasciato di stucco quando lessi la sua fluviale biografia di Bach. Mi pareva incredibile che un campo di studi come quello bachiano fosse pieno all'inverosimile solo di idiozie (a detta di Buscaroli, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 15/04/09
Un mattone.
E come tale va adoperato per darlo in testa a chi l'ha scritto e a chi l'ha pubblicato.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 14/02/09
Un monumento di scrittura
Un libro che è un monumento alla scrittura sulla musica. Ero un appassionato lettore di Piero Buscaroli quando ero giovane e lui era direttore del quotidiano "Roma" di Napoli. I suoi articoli politici erano insuperabili sia per forma che per ...Continua
Ha scritto il 09/08/08
Grande e precisa biografia di Beethoven. La sua lettura necessita non solo dell'interesse per il sommo compositore ma della pazienza di sopportare la prosa di Buscaroli di una ricchezza "barocca" fino alla nausea.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi