Beirut, I love you

Voto medio di 46
| 9 contributi totali di cui 9 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 15/09/11
Superata l'atmosfera Radica-chic nella quale la scrittrice ci emerge, si può anche sopravvivere alla lettura. A tratti addirittura può essere gradevole lasciare alle spalle un Libano lacerato dalle guerre e costantemente sotto tiro dal vicino ...Continua
Ha scritto il 23/08/11
Beirut where are you?
Tempo fa ho visto al cinema - e poi rivisto in tv con lo stesso piacere - il film Caramel. Ed è vero che lì non c'è la guerra, ma c'è Beirut, e invece in questo libro la città annega, si intravede, svanisce, non si capisce mai. Può anche darsi ...Continua
Ha scritto il 04/12/10
Un blog che racconta di una città in piena guerra. Zena el Khalil attraverso le sue parole fa conoscere al mondo quello che accadeva a Beirut nel 2006 durante l’attacco israeliano. Qualche anno dopo nasce Beirut I Love you, pubblicato in italia ...Continua
Ha scritto il 18/11/10
Premessa: il mio giudizio rischia di essere "partigiano" in quanto Beirut ha sempre esercitato un fascino particolare su di me pur non essendoci mai stato. La mia conoscenza del Libano, al momento, si limita un po' alla sua storia ma soprattutto ...Continua
Ha scritto il 25/10/10
E’ un po’ odiosetta questa Zena El Khalil, autrice e protagonista del libro che ho appena finito; è troppo comodo passare per quella che adora Beirut, che non ne può fare a meno, ma che a Beirut ci è arrivata solo dopo la fine della guerra ...Continua
  • 4 mi piace
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi