Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Bel-Ami

By

Editeur: Gallimard

4.0
(3981)

Language:Français | Number of pages: 438 | Format: Paperback | En langues différentes: (langues différentes) English , Italian , Spanish , German , Dutch , Portuguese , Polish

Isbn-10: 207040935X | Isbn-13: 9782070409358 | Publish date: 

Aussi disponible comme: Others , Mass Market Paperback , Hardcover

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , History

Aimez-vous Bel-Ami ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
"We fancied each other and that's that. Now it's over." Georges Duroy (the protagonist of
Sorting by
  • 5

    Sono rimasta rapita da questo libro come le povere donne dal nostro George Duroy! Devo dire che, pur essendo un vile approfittatore, narcisista e arrampicatore sociale, non mi ha innervosito così ...continuer

    Sono rimasta rapita da questo libro come le povere donne dal nostro George Duroy! Devo dire che, pur essendo un vile approfittatore, narcisista e arrampicatore sociale, non mi ha innervosito così TANTO come vedo ha invece fatto con altre persone (dai commenti su anobii). Non saprei perché, gli elementi per odiarlo ci sarebbero tutti. Ma non sono riuscita ad arrabbiarmi poi troppo, anzi, mi ha fatto sorridere con le sue birichinate. Forse perché il libro, che è narrato dal suo punto di vista, è scritto così bene che questo parvenu è riuscito ad irretire anche me! Che amore, i bei romanzi dell'800. È proprio tutta un'altra storia, ce ne si accorge appena li si prende in mano.Come ti trascinano e coinvolgono, senza per questo doversi abbassare alla piattezza e scialbezza tipica di alcuni libri contemporanei. Qui la parola è sempre al posto giusto; e scorre veloce, ma potente.

    dit le 

  • 5

    Trovato per caso ad un mercatino dell'usato e preso solo perché il venditore mi ha fatto lo sconto, devo dire che questo libro è davvero un capolavoro. Non parlo solo della storia, che mi è ...continuer

    Trovato per caso ad un mercatino dell'usato e preso solo perché il venditore mi ha fatto lo sconto, devo dire che questo libro è davvero un capolavoro. Non parlo solo della storia, che mi è piaciuta, ma soprattutto la scrittura, scorre fluida senza momenti di noia, le descrizioni belle, accurate e mai banali, i personaggi caratterizzati in maniera stupefacente, e ovviamente ottima traduzione. Non ne fanno più di scrittori come Guy de Maupassant.

    dit le 

  • 5

    Un grazie a Maupassant se ogni baffetto mi ricorda Bel Ami. Un consiglio: se masticate un po' il francese, godetevi questo romanzo in lingua originale, apprezzerete ancora di più.

    dit le 

  • 4

    Guy de Maupassant era una persona crudele. Forse per questo motivo è riuscito a descrivere così bene quello che è il pesonaggio più bastardo che mi sia capitato di trovare in letteratura. ...continuer

    Guy de Maupassant era una persona crudele. Forse per questo motivo è riuscito a descrivere così bene quello che è il pesonaggio più bastardo che mi sia capitato di trovare in letteratura. Bel-Ami è uno di quelli uomini che vorresti veder morire in guerra, marcire in una prigione; detestabile fino all'inverosimile ma poi non tanto impossibile da incontrare nel mondo reale. Quella che ci viene consegnata è una società estremamente attuale dove domina l'opportunismo e l'arrivismo, basata sulla morale del denaro e, perciò, di fatto immorale. In ogni caso, buona lettura!

    dit le 

  • 3

    Realismo dove?

    Probabilmente il mio giudizio su Bel Ami risente del paragone con Nanà di Zola, non riesco ad evitarlo perché l'ambiente in cui si muovono i personaggi è più o meno lo stesso.

    La maggior parte ...continuer

    Probabilmente il mio giudizio su Bel Ami risente del paragone con Nanà di Zola, non riesco ad evitarlo perché l'ambiente in cui si muovono i personaggi è più o meno lo stesso.

    La maggior parte dei recensori lo trova realistico, io lo trovo stucchevole: i successi del protagonista sembrano spesso più frutto del caso e della fortuna che di un suo reale maneggio: incontra per caso un vecchio amico che è malato, ha un lavoro e una moglie appetibili. Incontra una donna sexy e disponibile che ha un marito vecchio e assente. Eredita soldi quando meni se lo aspetta. Tutte le donne con cui tenta un approccio.... ovviamente cedono. I personaggi sono descritti in modo fantastico ma è tutto troppo meccanico.

    dit le 

  • 5

    Il libro migliore che ho letto negli ultimi tempi.

    Scrivendo con uno stile fluido, Maupassant ci presenta una Parigi ottocentesca in cui la nobiltà sta perdendo importanza: il prestigio sociale ora ...continuer

    Il libro migliore che ho letto negli ultimi tempi.

    Scrivendo con uno stile fluido, Maupassant ci presenta una Parigi ottocentesca in cui la nobiltà sta perdendo importanza: il prestigio sociale ora si guadagna in politica, negli investimenti, o con matrimoni vantaggiosi.

    Le donne non hanno ancora un ruolo nella società, ma sono brillanti, ambiziose, intelligenti. Dall'interno dei loro salotti migliorano la propria posizione sociale manipolando, consigliando, usando i loro mariti, unico vero strumento e intermediario tra loro e il mondo esterno.

    Solo Bel Ami capirà il potere di queste donne, e saprà essere più furbo di loro. Le sedurrà, mentirà e le userà per fare la propria fortuna.

    Alla fine, assistendo al suo successo, le persone che lo circondano non possono fare a meno di ammirare questo bugiardo seduttore, di riconoscerne la furbizia, continuano ad esserne sedotte. E questo vale anche per il lettore: è impossibile non tifare e amare questo personaggio.

    dit le 

  • 5

    Scritto da Dio.

    Non scade mai nel banale o nel palloso.

    I personaggi, specialmente quelli femminili (la signora Walter su tutte) sono eccezionali.

    Pensavo fosse un romanzo sdolcinato strapieno di cuoricini (che ...continuer

    Non scade mai nel banale o nel palloso.

    I personaggi, specialmente quelli femminili (la signora Walter su tutte) sono eccezionali.

    Pensavo fosse un romanzo sdolcinato strapieno di cuoricini (che comunque ci sono), invece è un romanzo della Madonna scritto in maniera magistrale.

    dit le 

  • 5

    Conosciamo bel ami

    "Ah! il farabutto, come ci ha giocati... Però è in gamba. Avremmo potuto trovare molto di meglio come posizione, ma non come intelligenza e come futuro. E' un uomo che ha un futuro."

    Georges, un ...continuer

    "Ah! il farabutto, come ci ha giocati... Però è in gamba. Avremmo potuto trovare molto di meglio come posizione, ma non come intelligenza e come futuro. E' un uomo che ha un futuro."

    Georges, un personaggio tanto meraviglioso (di aspetto, ci dicono) quanto spregevole. Un arrivista, sagace e pronto a tutto pur di arrivare, che usa le persone unicamente per ottenere ciò che vuole. E anche se questo ci disgusta, non possiamo non tifare per lui, pagina dopo pagina. Il libro è scritto meravigliosamente: non è una cosa da poco farci piacere un individuo come questo. In compenso le donne che lo circondano sono deliziose, con la loro passione e le loro debolezze. Mi è capitato di sbirciare il film che ne è stato tratto, e non vi è nulla di più fuorviante del protagonista, che nel film non fa altro che essere, invece di fare. Però non avrei potuto scegliere attrici più perfette per vestire i ruoli femminili. Ne leggo dal libro e le rivedo esattamente così come sono. Consigliatissimo (il libro).

    dit le 

Sorting by