Bel-Ami

Voto medio di 4.410
| 447 contributi totali di cui 405 recensioni , 41 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 16/09/17
Un classico da leggere assolutamente.
Ha scritto il 24/07/17
Presente quando si dice che un classico è un libro senza tempo e che, quindi, ha qualcosa da dire ai lettori di tutte le epoche? Ecco: con Bel-Ami, Maupassant descrive la quintessenza dell'opportunista intelligente e talentuoso, abilissimo, ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 15/07/17
E’ sempre un piacere leggere l’Ottocento. Questa gente sa il fatto suo, conosce il proprio mestiere, sa cosa scrivere e cosa omettere, quando descrivere e quando lasciare alla fantasia, quando inserire considerazioni, e come, e quando invece ..." Continua...
  • 17 mi piace
  • 10 commenti
Ha scritto il 11/07/17
Pas mauvais et tres méchant!
Nonostante la vetustà, scritto nel 1885 poco dopo il termine della quarta glaciazione, è uno dei libri meno datati che abbia letto. D'accordo, treni e carrozze, telegrafi e lettere e telegrammi, la radio era di la da venire ed il telefono una ..." Continua...
  • 22 mi piace
  • 4 commenti
Ha scritto il 20/06/17
"Bene," disse, "l'avvenire è dei furbi."
A volte succede di avere da vent'anni in libreria un romanzo da sempre trascurato, ignorato, ritenuto poco interessante, uno di quelli con la copertina retrò e un po' vissuta. E che in un momento di noia si decida di dargliela, quella lettura a ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Jan 16, 2017, 17:22
È così profondo e così triste il silenzio di una casa in cui si vive da soli. Non è soltanto un silenzio attorno al corpo, ma un silenzio attorno all'anima, e quando un mobile scricchiola, quel rumore arriva fino al cuore, poiché anche il più ... Continua...
Pag. 165
Ha scritto il Jan 04, 2017, 16:33
Era una di quelle sere d’estate in cui a Parigi manca l’aria. La città, calda come un essiccatoio, sembrava trasudare nella notte soffocante. Le fogne esalavano dalle bocche di granito i loro aliti ammorbanti, e le cucine seminterrate ... Continua...
Ha scritto il May 01, 2016, 19:28
Ma perché preoccuparsi tanto di quel che intendeva fare? Se lo domandò, e si rese conto che l'inquietudine gli veniva da uno di quei pensieri vaghi, riposti, segreti, che nascondiamo anche a noi stessi e che scopriamo solo scavandoci dentro, in ... Continua...
Ha scritto il Jul 19, 2015, 17:26
"Ebbene!" disse "l'avvenire è dei furbi!"
Ha scritto il Jul 08, 2015, 06:27
La donna sposa l'uomo sperando che poi cambi,
Ma l'uomo non cambia.
L'uomo sposa la donna sperando che non cambi,
Ma poi, invece, la donna cambia.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Mar 20, 2017, 19:43
Cinico e sprezzante con le donne ma da loro amato e ricercato.
Un personaggio che non si fa fatica a trovare nella realtà.
Un grande libro.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi