Belgravia

Di

Editore: Neri Pozza (I narratori delle tavole)

3.4
(147)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 416 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8854512842 | Isbn-13: 9788854512849 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Simona Fefè

Disponibile anche come: eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia

Ti piace Belgravia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Nel giugno del 1815, Bruxelles appare en fête, con le affollate bancarelle nei mercati e le carrozze aperte pitturate a colori vivaci. Nessuno immagina che l’imperatore Napoleone sia in marcia, pronto ad accamparsi sul limitare della città da un momento all’altro. La diciottenne Sophia Trenchard, tipica bellezza inglese bionda dagli occhi azzurri, non ha alcun interesse per le questioni belliche; i suoi pensieri sono rivolti a Lord Edmund Bellasis, erede di una delle famiglie più importanti della Gran Bretagna, che le ha appena procurato gli inviti per il ballo della duchessa di Richmond.La guerra ha alterato gli schemi, permettendo di tralasciare le solite regole, e l’ambiziosa Sophia è intenzionata a non lasciarsi sfuggire questa occasione, insperata per una ragazza con i suoi natali.Suo padre, James Trenchard, è «il Mago», un abile commerciante che fornisce pane e birra ai soldati. Partito da una bancarella a Covent Garden, grazie a un vero talento per gli affari, ha compiuto una vertiginosa scalata sociale, spinto dall’insopprimibile desiderio di appartenere al bel mondo. Anne, la moglie di James, sembra essere l’unica della famiglia Trenchard ad aver conservato un po’ di buon senso e a ostacolare l’unione tra la figlia e Edmund Bellasis, anche se questo significa scontrarsi con il marito, che vede in questa relazione un mezzo per entrare a fare parte dell’alta società. Durante il ballo un aiutante di campo irrompe nella sala recando con sé una missiva che attira all’istante l’attenzione dei presenti. Le truppe francesi hanno oltrepassato il confine e gli ufficiali inglesi, le uniformi da gala ancora indosso, vengono richiamati ai propri reggimenti. Le sale piene di fiori, tanto profumate ed eleganti a inizio serata, diventano teatro di strazianti scene di commiato, com- preso quello tra Sophia e Lord Bellasis, ignari della piega che sta per prendere la loro vita. Venticinque anni dopo i Trenchard, tornati in Inghilterra, vivono a Belgravia, un quartiere di nuova costruzione edificato da James, che ha fatto fortuna nel campo dell’edilizia. Non lontano da loro sorge la dimora dei conti di Brockenhurst, i genitori di Edmund Bellasis. Le due famiglie appaiono tanto distanti per estrazione sociale quanto unite da un segreto diventato oggetto di un curioso interesse nei salotti londinesi, scatenando i pettegolezzi della servitù e mettendo in moto una catena di eventi non privi di colpi di scena e rivelazioni. Con uno stile impeccabile, tra personaggi irresistibili e descrizioni magistrali, Fellowes – già autore dell’acclamato Downton Abbey – ha scritto un romanzo che, con sagacia e ironia, affronta le tensioni tra le nuove famiglie benestanti e la vecchia aristocrazia nell’Inghilterra vittoriana
Ordina per
  • 2

    Pomp and circumstance

    Mi aspettavo decisamente di più dallo sceneggiatore di Downton Abbey. Personaggi piatti e trama da romanzo rosa. Si lascia leggere ma non trascina. Almeno avesse dedicato più spazio agli usi e costumi ...continua

    Mi aspettavo decisamente di più dallo sceneggiatore di Downton Abbey. Personaggi piatti e trama da romanzo rosa. Si lascia leggere ma non trascina. Almeno avesse dedicato più spazio agli usi e costumi dell'epoca!!

    ha scritto il 

  • 2

    Avevo grandi aspettative per questo libro sia per critiche positive che avevo letto sui vari blog, sia perchè ho apprezzato molto Downton Abbey, e in particolare le prime stagioni! Però, sono rimasta ...continua

    Avevo grandi aspettative per questo libro sia per critiche positive che avevo letto sui vari blog, sia perchè ho apprezzato molto Downton Abbey, e in particolare le prime stagioni! Però, sono rimasta un pochino delusa: non mi piace molto come scrive, a volte ridondante e pomposo altre volte stringato; la storia non ha tanti colpi di scena; i personaggi sono abbastanza semplici e scontati e non mi sono affezionata particolarmente a nessuno di loro, al contrario della serie tv! Cliché sparsi qua e la, nemmeno un briciolo di umorismo british. Insomma mi aspettavo altro..

    ha scritto il 

  • 5

    Un romanzo ironico e pungente ambientato a metà '800 con protagonisti aristocratici e persone che vorrebbero esserlo. Fellowes è proprio a suo agio in questo ambiente e si vede, il libro è brioso, mai ...continua

    Un romanzo ironico e pungente ambientato a metà '800 con protagonisti aristocratici e persone che vorrebbero esserlo. Fellowes è proprio a suo agio in questo ambiente e si vede, il libro è brioso, mai noioso, nonostante la trama sia poca cosa, ma non è per la vicenda in sè che si legge un libro così. A volte sembra quasi una sceneggiatura, ma non rovina niente.

    ha scritto il 

  • 3

    cattura subito l'attenzione

    Mi ha preso subito questo libro che certo, non può eguagliare i veri romanzi dell'Ottocento, ma è piacevole e coinvolgente. Mi rivedo già un Donwton Abbey due.Fellowes ha la sceneggiatura nel DNA. Que ...continua

    Mi ha preso subito questo libro che certo, non può eguagliare i veri romanzi dell'Ottocento, ma è piacevole e coinvolgente. Mi rivedo già un Donwton Abbey due.Fellowes ha la sceneggiatura nel DNA. Questa volta una famiglia di borghesi arricchiti alle prese con nobili titolati e dubbi natali.

    ha scritto il 

  • 5

    Un applauso alla splendida idea di Fellowes di ricreare la magica atmosfera d'avventura e d'attesa del feuilleton d'inizio Ottocento pubblicando a puntate in versione ebook il suo ultimo romanzo!
    Amor ...continua

    Un applauso alla splendida idea di Fellowes di ricreare la magica atmosfera d'avventura e d'attesa del feuilleton d'inizio Ottocento pubblicando a puntate in versione ebook il suo ultimo romanzo!
    Amori, tradimenti, matrimoni segreti, nobiltà e servitù, travestimenti e trame nell'ombra, ambizione, onore e pettegolezzi. C'è tutto quello che serve per divertire e tenere viva l'attenzione nel lettore, con la consapevolezza che tutto andrà a finire bene, proprio come deve essere.
    Poco originale, ma che piacere il romanzo d'appendice 2.0!

    ha scritto il 

  • 4

    Un romanzo d'altri tempi che sa appassionare come una bella puntata di Downton Abbey.
    Non il capolavoro dell'anno, ma sicuramente una lettura perfetta per una umida domenica invernale.

    ha scritto il 

  • 3

    Due stelle e mezzo

    Ho messo tre stelle per esser buona ma forse ci avviciniamo più alle due per la piattezza del romanzo. La trama non è brillante, i dialoghi nemmeno, i personaggi sono un po' scontati e in generale tan ...continua

    Ho messo tre stelle per esser buona ma forse ci avviciniamo più alle due per la piattezza del romanzo. La trama non è brillante, i dialoghi nemmeno, i personaggi sono un po' scontati e in generale tante cose qui sembrano clichés. Fellowes vuole farci sentire che conosce l'epoca descritta e infatti ogni tanto troviamo passaggi inseriti giusto per farne bella mostra. Certo, è un libro che si fa leggere, non si può dire che sia malvagio ma mi sembra abbia cavalcato troppo l'onda del suo telefilm Downton Abbey di cui questo romanzo sembra essere in effetti una brutta e noiosa copia.

    ha scritto il