Ha scritto il 02/07/17
In tanti mi avevano parlato di questo libro come "un libro mediocre da cui è stato tratto un film meraviglioso". Sinceramente, l'ho trovato adorabile! Ovvio che sia comunque diverso dal film (perché il film è TRATTO dal libro ma poi è logico che ...Continua
Ha scritto il 19/11/16
Sconsigliato se amate il film di Tim Burton
Big Fish è la biografia surreale di Edward Bloom, un uomo che sin da bambino ha desiderato essere unico, appunto un pesce grosso.Le vicende vengono raccontate in modo piuttosto semplice, in alcuni casi sembrano assumere quasi un tono ...Continua
Ha scritto il 15/02/16
Un mondo fantastico!!
Non so da dove iniziare, per dire quanto questo libro sia fantastico!!Quindi, parto dal fatto che io amo alla follia Tim Burton, e ho amato tantissimo il film che lui ha tratto da questo romanzo!!Il libro è uscito all'inizio di ottobre del 1998 ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 11/03/15
Delusione.
Se devo dire la verità questo libro mi ha deluso profondamente: le recensioni erano così positive che mi sono fatta influenzare, creandomi delle aspettative davvero troppo alte. Non è certo un capolavoro: l'ho trovato fantasioso e scorrevole sì, ...Continua
Ha scritto il 07/11/14
meno

Ha scritto il Jul 02, 2017, 16:37
Non importa, la storia cambia sempre. Come tutte le storie, del resto. Tanto per cominciare nessuna storia è vera, i ricordi della gente hanno una sfumatura particolare, ne parlano al mattino perché, durante la notte, hanno ricordato qualcosa che ...Continua
Pag. 167
Ha scritto il Jul 02, 2017, 16:34
Mio padre si ricorda di quando le macchine non c'erano ancora. Si ricorda di quando la gente andava a piedi. Lui lo fa ancora, camminare intendo, ma ama di più sentire il rombo del motore, le ruote che girano, vedere le scene di vita incorniciate ...Continua
Pag. 152
Ha scritto il Jul 01, 2017, 19:08
Si chiamava Muriel Rainwater. Era sempre vissuta a Birmingham, aveva avuto due mariti, morti tutti e due, niente figli e aveva un sacco di soldi da spendere prima di morire. Aveva quasi ottant'anni e, come succede per gli alberi, ogni anno la sua ...Continua
Pag. 100
Ha scritto il Jun 30, 2017, 19:34
Edward se ne era appena andato via di casa. Aveva diciassette anni. Per la prima volta nella sua vita era solo... Preoccupato? No, non lo era. Sua madre gli aveva dato qualche dollaro... dieci, forse dodici dollari... comunque più di quanti ne ...Continua
Pag. 59
Ha scritto il Jun 29, 2017, 21:47
Fu più o meno così che Edward Bloom divenne un uomo. [...] La sua vita scorreva come in un sogno. Ma una mattina si svegliò e capì che doveva andare via. Lo disse al padre e alla madre che non tentarono di fermarlo. Si guardarono, nei loro occhi ...Continua
Pag. 45

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi