Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Biografie sessuali

I casi clinici dalla "Psychopathia sexualis" di Richard von Krafft-Ebing

Di

Editore: Neri Pozza (La quarta prosa)

4.1
(13)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 590 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8854501700 | Isbn-13: 9788854501706 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Pietro Giolla ; Prefazione: Giorgio Agamben

Ti piace Biografie sessuali?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La "Psychopathia sexualis" di Richard von Krafft-Ebing, professore dipsichiatria all'Università di Vienna verso la fine del XIX secolo, ci halasciato, accanto a giudizi e diagnosi cliniche che riflettono la morale e lascienza dell'epoca, una straordinaria collezione di "biografie sessuali", checostituisce un documento prezioso non soltanto per conoscere i costumisessuali degli uomini e delle donne del XIX secolo, ma anche per cogliere,nella breve luce di lampo che getta su di esse, lo sguardo del potere medico,un'intera vita nello specchio della confessione del suo più intimo e "infame"segreto. Questo libro, omettendo le pagine, ormai datate, che contengono leconsiderazioni mediche dell'autore, ha estratto dalla loro corniceottocentesca queste sconvolgenti biografie sessuali. Pazientemente catalogatisecondo quelle che la scienza dell'epoca considerava come perversioni sessuali(iperestesia sessuale, sadismo, masochismo, feticismo, esibizionismo,omosessualità, gerontofilia, zoofilia, autosessualismo) vediamo così affiorareper un attimo, spesso attraverso la loro stessa testimonianza, i volti, igesti, i rossori, le abiezioni, le tenerezze, le smorfie, le richieste diamore, le ingenuità e gli obbrobri di un secolo. Prefazione di GiorgioAgamben.
Ordina per
  • 5

    "Un alto funzionario statale, cinquantenne, si reca di quando in quando presso una prostituta e indossa gli indumenti di lei, compreso il corsetto e le calze, mentre essa si veste da uomo. Quindi ...continua

    "Un alto funzionario statale, cinquantenne, si reca di quando in quando presso una prostituta e indossa gli indumenti di lei, compreso il corsetto e le calze, mentre essa si veste da uomo. Quindi giocano a carte per due ore. Alle undici egli si corica, completamente vestito da donna, nel letto di lei, mentre essa deve rimanere, completamente nuda, sdraiata sul canapè. Non occorre altro. Egli non fa il minimo tentativo di toccarla e di li a qualche tempo se ne va, dopo aver pagato i suoi cinquanta marchi"

    Questo libro è un sospiro di sollievo. Come dice il vate Morrissey: There's no such thing in life as "normal".

    ha scritto il