Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Bionda Samurai

Di

Editore: Harlequin Mondadori

2.6
(13)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 317 | Formato: Tascabile economico

Isbn-13: 9788861831995 | Data di pubblicazione:  | Edizione 2

Genere: Romance

Ti piace Bionda Samurai?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Siamo alla fine dell'Ottocento, e già si preannunciano sentori di scandalo: a scatenare un vero putiferio sono le memorie di Katie, una fascinosa e spregiudicata signora americana decisa a raccontare ogni dettaglio, dal più elettrizzante al più morboso, della sua vita movimentata da appetiti insaziabili. Poi la scena si sposta in Giappone e non è che l'inizio di un lungo viaggio nei meandri più scabrosi e vibranti dell'erotismo.

Ecco l'atteso ritorno della più stuzzicante e provocatoria firma della sensualità. E si tratta di un ritorno di gran classe, perché Jina Bacarr mette in campo, con la consueta maestria che non ha eguali e che ha saputo conquistare milioni di lettori in tutto il mondo, i suoi temi più cari, audaci e suggestivi, le situazioni più scabrose e piccanti venate, però, di romanticismo.
Ordina per
  • 0

    Liala è più audace

    L'ultimo samurai soft porn, dove al posto dell'insopportabile Tom Cruise c'è un'altrettanto insopportabile lady.
    La narratrice annuncia di continuo le sue bollenti avventure che però, quando arrivano, sono meno audaci di quelle di Liala.
    Una descrizione della cultura giapponese presa ...continua

    L'ultimo samurai soft porn, dove al posto dell'insopportabile Tom Cruise c'è un'altrettanto insopportabile lady.
    La narratrice annuncia di continuo le sue bollenti avventure che però, quando arrivano, sono meno audaci di quelle di Liala.
    Una descrizione della cultura giapponese presa di peso dai manga per adolescenti piagnone da cui imparo, tra l'altro, che il crisantemo non è un simbolo della casa imperiale nipponica, bensì una delicata allusione all'ano.
    Imperdibile!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    2

    Che noia!

    Bionda Samurai è un romanzo scritto sotto forma di memorie della protagonista, ambientato verso la fine del 1800 (1870 all'incirca).
    La trama è più o meno questa: Kate, americana di origini irlandesi figlia di un magnate delle ferrovie, sposa Lord Carlton, il solito aristocratico vizioso co ...continua

    Bionda Samurai è un romanzo scritto sotto forma di memorie della protagonista, ambientato verso la fine del 1800 (1870 all'incirca).
    La trama è più o meno questa: Kate, americana di origini irlandesi figlia di un magnate delle ferrovie, sposa Lord Carlton, il solito aristocratico vizioso con la fissa di picchiare le prostitute (tanto adesso se non c'è un uomo con il frustino in mano, buono o cattivo che sia, chi se lo fila un romance?), che vorrebbe tanto fustigare anche lei. Lei però a questo non ci sta, e gli dice che il loro sarà un matrimonio solo di nome. Lui per motivi economici accetta, e chiuso. Dov'è il samurai, vi chiedete? Eh, è quello che mi chiedo anch'io. Ma pazientate, lei ogni dieci pagine ne preannuncia l'arrivo, è roba di pochi giorni. Sì, ma quando? Boh, per intanto partono per il Giappone per affari. E il samurai, arriva? Sì, sì, arriva... lei continua a parlarne, sarà roba di poco.
    Intorno ai tre quarti del libro, finalmente si comincia a vedere traccia del samurai... e delle uniche tre scene erotiche del romanzo. Tre di numero, se non vogliamo contare Lord Carlton all'inizio del libro che fustiga le prostitute (non so, è erotico? Io prima della moda del pervertito partita dalle 50 sfumature la trovavo una cosa fastidiosa, adesso la trovo mortalmente noiosa, per cui eviterei di contarla) e se non vogliamo mettere nel conto anche tutte le anticipazioni che la protagonista ci dà su quanto sarà bello quando finalmente lei e Shintaro staranno insieme. Ma quando? Che dire: se avete pazienza fino a tre quarti di libro, staranno insieme: non tantissimo, ma staranno insieme. Altrimenti se vi aspettate qualcosa prima resterete molto, ma molto deluse.
    Quindi, tra pagine e pagine di elucubrazioni su quanto le lettrici avrebbero trovato scandalosa la storia (siamo alla fine del 1800 e chi scrive è un'aristocratica, quindi è comprensibile: però il libro non è stato scritto dall'aristocratica in questione e che sappia non risale al 1800, quindi dare un po' di sprint alla storia no?) e altre pagine e pagine su quanto sarà bello quando il samurai salterà fuori e quanto la storia diventerà romantica: insomma, a furia di aspettare meraviglie ci si trova ad essersi sciroppati quasi tutto il libro, in cui non succede niente di speciale, e si finisce a leggersi le ultime 50-60 pagine in cui la storia tra Kate e Shintaro procede con l'acceleratore al massimo e finisce in un batter d'occhio. Bene, ma finisce in fretta. Io onestamente non lo consiglierei, anche perché per metà sembra tratto di peso dall'Ultimo samurai e riadattato in chiave romantica (non erotica, per carità, tre scene d'amore non fanno un romanzo erotico!). Ho letto di moooolto meglio...

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Non volevo più nessun uomo....Finché non conobbi Shintaro."

    L'instante fatato in cui accadde che un samurai e una fanciulla si ritrovassero in una valle appartata,nella terra degli shogun."


    Una trama originale e uno stile scorrevole che riesce a creare la giusta attesa per l'entrata in scena dell'affascinante samurai e la vita di Katie,che ...continua

    L'instante fatato in cui accadde che un samurai e una fanciulla si ritrovassero in una valle appartata,nella terra degli shogun."

    Una trama originale e uno stile scorrevole che riesce a creare la giusta attesa per l'entrata in scena dell'affascinante samurai e la vita di Katie,che viene raccontata come un diario scritto da lei,viene stravolta dalla passione...cuore e anima appartengono solo a lui.
    Bellissima la storia d'amore,dovrebbero farne un film!!!!

    ha scritto il