Biscotti e sospetti

Di

Editore: TEA

3.7
(1282)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 237 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8850211465 | Isbn-13: 9788850211463 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Umorismo , Rosa

Ti piace Biscotti e sospetti?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Violetta Chiarelli, commessa, e sua sorella Caterina, sarta e minuscolaimprenditrice in proprio, non sono forse le inquiline ideali per unappartamento ricavato in una elegante villa in collina. D'altro canto, neanchegli altri inquilini sono del tutto irreprensibili. Rebecca Demagistris è unamadre separata alle prese con tre bambine, mirmecologi fedifraghi e pastorimetodisti killer; Mattia Novalis è un architetto di interni ricercatissimo peril suo pessimo gusto e il suo fisico prestante; Emanuele Valfrè, romantico eaffascinante proprietario delle omonime vetrerie, è arrivato da Calcutta conuna moglie fresca fresca che sembra intenzionata a rovinargli la vita.
Ordina per
  • 1

    Si può dare di più! Parafrasando una nota canzone, questi romanzo è come bere un bicchiere d'acqua senza l'acqua. Non rimane nulla e non è così divertente come viene pubblicizzato. Cestinato.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Tutta la vicenda gira intorno al condominio in cui le sorelle Violetta e Caterina si trasferiscono, un trasloco che cambierà le loro vite e quelle dei vicini per sempre.

    Pur essendo scontato il lieto ...continua

    Tutta la vicenda gira intorno al condominio in cui le sorelle Violetta e Caterina si trasferiscono, un trasloco che cambierà le loro vite e quelle dei vicini per sempre.

    Pur essendo scontato il lieto fine, i personaggi sono spassosi. Caterina è la più surreale, quella con cui vorresti uscire una sera perché sai che non smetteresti un attimo di ridere.

    * Le decisioni sono soltanto cose che si dicono. Finché non le hai fatte, non esistono.

    ha scritto il 

  • 3

    Saprete meglio di me che in qualsiasi condominio l'assortimento delle persone che vi abitano è sempre ricco e improbabile, e così infatti è anche per la palazzina dove abitano Mattia, che ama la bella ...continua

    Saprete meglio di me che in qualsiasi condominio l'assortimento delle persone che vi abitano è sempre ricco e improbabile, e così infatti è anche per la palazzina dove abitano Mattia, che ama la bella vita, soprattutto senza legami amorosi, Violetta e sua sorella Caterina, la prima commessa in una libreria, fidanzata con un uomo che la tradisce da anni ma lei non se ne è ancora accorta e la seconda che cuce vestiti per bambole gonfiabili, Emanuele e sua moglie Parvati, misteriosa e silenziosa donna in sari indiano, e Rebecca, separata convinta con le sue tre bambine. Le vite di tutte queste persone e di varie zie, cugine, mamme, datori di lavoro si mescoleranno in un vivace turbine a cui ho fatto fatica stare dietro, dando vita a un simpatico quadretto condominiale, con lieto fine. Non cercate di carpire il motivo del titolo del libro, lo capirete solo al penultimo capitolo e non sarà assolutamente il tema portante della trama!!

    ha scritto il 

  • 4

    4 stelline e mezzo a questa Bertola che è sinonimo di divertimento.
    I suoi libri sono brillanti, spiritosi, divertenti e anche sentimentali, di quei sentimenti di tutti i giorni conditi con maestria c ...continua

    4 stelline e mezzo a questa Bertola che è sinonimo di divertimento.
    I suoi libri sono brillanti, spiritosi, divertenti e anche sentimentali, di quei sentimenti di tutti i giorni conditi con maestria con situazioni assurde che comunque in un modo o nell'altro capitano a tutti nella vita e quando sono concentrati in un libro e coinvolgono tutti gli inquilini di un palazzo fanno davvero ridere.

    ha scritto il 

  • 3

    Torino

    Uno stile unico e gradevole dall’inizio alla fine che rende ogni personaggio un vero protagonista senza togliere nulla agli altri. Una scrittura fresca ambientata nella nostra amata Italia, che sempre ...continua

    Uno stile unico e gradevole dall’inizio alla fine che rende ogni personaggio un vero protagonista senza togliere nulla agli altri. Una scrittura fresca ambientata nella nostra amata Italia, che sempre più spesso viene messa da parte per andare alla ricerca di mete sempre più alla moda o ‘glamour’, quindi apprezzo la scelta di Stefania Bertola, che ha voluto ambientare la storia nella sua città, Torino.

    ha scritto il 

  • 5

    Rispetto e pazienza o passione e prevaricazione?
    Chi lo sa.
    Stefania Bertola, in questo libro teso tra essenzialità, surreale, umorismo, cerca di spiegare qual è l'essenza dell'amore. Un po' ci riesce ...continua

    Rispetto e pazienza o passione e prevaricazione?
    Chi lo sa.
    Stefania Bertola, in questo libro teso tra essenzialità, surreale, umorismo, cerca di spiegare qual è l'essenza dell'amore. Un po' ci riesce e un po' no.
    O forse non è che non ci riesce.
    E che come afferma un protagonista maschio:
    "Sai le donne? Quelle tanto diverse da noi."
    Ecco. Ecco.

    ha scritto il 

Ordina per