Bisogno di libertà

Voto medio di 284
| 74 contributi totali di cui 55 recensioni , 19 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Non si nasce liberi, lo si diventa, e non basta né desiderarlo, né sognarlo, né avere la sensazione di esserlo, per diventarlo realmente: essere liberi è una conquista continua, e precaria, che dura tutta una vita. Ed è la sua vita che Björn ...Continua
Ha scritto il 25/10/17
Lo svedese errante
"Mi capita di pensare che mio padre sia morto per lasciarmi vivere" - così esordisce Larsson, ma non perché il padre si sia tuffato per impedire al figlioletto di annegare; semplicemente perché fatalmente è annegato lui e, come fanno i salmoni ...Continua
  • 8 mi piace
  • 6 commenti
Ha scritto il 28/08/17
Non credo di poter formulare un giudizio oggettivo su questo libro, perché sono troppo coinvolta: da chi me l'ha regalato, da quello che rappresenta, da quanto resterà sulla mia pelle (letteralmente). Non credo nemmeno sia un libro facile da ...Continua
Ha scritto il 13/03/17
"Non capisco il desiderio di alcuni di ubriacarsi di essere sbronzi.Per essere liberi bisogna essere padroni dei propri atti e non vittime di cause incontrollabili"" Senza sogni la libertà è solo un miraggio un'illusione.."" Sappiamo , che il ...Continua
Ha scritto il 15/08/16
Tre parti del libro lo rendono speciale. I paragrafi sull'amicizia, sulla vera letteratura, sulla libertà in relazione allo sviluppo dell'uomo e di ciò che lo rende unico e differente da tutti gli altri esseri viventi
Ha scritto il 05/07/16
Sogno realistico
Bisogno di libertà è un ossimoro. Di tale bisogno ineludibile Larsson è addirittura schiavo. Tutto è sacrificabile all'altare dell'ideale, ma è poi nella pratica che viene declinato il desiderio che supera ogni altro desiderio. E il nostro ...Continua
  • 18 mi piace
  • 6 commenti

Ha scritto il Feb 09, 2017, 21:34
"Mangiate merda. Un milione di mosche non possono sbagliarsi!" Appunto. Il numero non prova niente.
Pag. 136
Ha scritto il Feb 09, 2017, 21:32
Ho capito che per essere liberi dobbiamo sapere dove siamo. Chi è smarrito, chi non ha il senso della realtà, chi ignora come va il mondo, non è libero.
Pag. 24
Ha scritto il Aug 09, 2013, 12:45
Alla base di questo desiderio di non fare come gli altri, ci sono, credo, convinzioni più emotive che razionali. La prima è che tutti abbiamo bisogno di gente che esca dalle vie battute, che - pur rispettando la libertà altrui - viva la vita più ...Continua
Pag. 135
Ha scritto il Feb 12, 2013, 13:38
E' per questo, in fondo, che continuo il mio cammino fuori dalle vie battute; perché in virtù della libertà che ho conquistato e che mi è stata data, sento il dovere di fare qualcosa per aiutare qualcuno a essere più libero di quanto non sia.
Pag. 213
Ha scritto il Feb 12, 2013, 13:37
[...] per essere liberi bisogna avere fantasia. Bisogna allenarsi a immaginare altre vite, altri mondi, altri sentimenti, altri pensieri, altri linguaggi. Chi non ha fantasia si ridurrà a vittima passiva delle proprie percezioni immediate e sarà ...Continua
Pag. 208
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi