Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Black Butler #4

By Yana Toboso

(22)

| Paperback | 9788467908107

Like Black Butler #4 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

COMIENZA LA SAGA DE AGNI Y EL PRÍNCIPE SOMA... ¿SEBASTIAN HA ENCONTRADO A ALGUIEN A SU ALTURA?

Sin comerlo ni beberlo, el joven conde Phantomhive traba amistad con uno de los exóticos príncipes de Bengala, que ha viajado hasta Londres en busca Continue

COMIENZA LA SAGA DE AGNI Y EL PRÍNCIPE SOMA... ¿SEBASTIAN HA ENCONTRADO A ALGUIEN A SU ALTURA?

Sin comerlo ni beberlo, el joven conde Phantomhive traba amistad con uno de los exóticos príncipes de Bengala, que ha viajado hasta Londres en busca de una de sus doncellas. Pero Ciel (y Sebastian, por supuesto) también están investigando unos misteriosos ataques que se producen contra ciudadanos relacionados con la India… ¿Es posible que Soma esté implicado...?

12 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Empieza un arco nuevo.

    Empieza el arco de Soma y Agni, que ponen a prueba de todas las formas posibles a Sebastian y a la paciencia de Ciel. En la línea de Kuroshitsuji, un shonen con mucha clase. Me gusta muchísimo.

    Is this helpful?

    Road Kamelot said on Mar 8, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Conoscendo già lo svolgimento della storia forse non riesco ad intuire quel senso di novità che mi permetterebbe di dire "questo volume è stato fantastico piuttosto che deludente".
    Però sono stati raccolti capitoli che non hanno nulla di sensazionale ...(continue)

    Conoscendo già lo svolgimento della storia forse non riesco ad intuire quel senso di novità che mi permetterebbe di dire "questo volume è stato fantastico piuttosto che deludente".
    Però sono stati raccolti capitoli che non hanno nulla di sensazionale, niente colpi di scena.
    Un nuovo caso si fa avanti per Ciel e Sebastian, ed ora sono coinvolti gli anglo-indiani.
    Molti di questi vengono ritrovati vivi, appesi a pali della luce o ovunque sia possibile ed è quasi incomprensibile capire chi sia il vero colpevole.
    In concomitanza,Ciel, incontra un principe indiano con il suo maggiordomo (di nome Agni).
    Agni dimostra d'avere poteri sovrannaturali, eccessivi per un umano ma solamente dati dalla federe, per questo motivo viene chiamato "La mano destra di Dio" (Per la sua mano chiaramente).
    Un avvenimento riesce a far schiarire le idee al gruppo, che comprende chi è il colpevole di quella serie di fatti e non solo riescono anche a dare un perchè al suo gesto.
    La sfida però è stata rimandata al prossimo volumetto.

    Is this helpful?

    SakuraRosencreutz said on Aug 29, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Può esistere una storia ambientata nell'Inghilterra vittoriana senza qualche indiano che viene a far casino? Ovviamente no, ed ecco Soma & Agni ad aggiungere parecchio sbav & slash che non è mai troppo. Inoltre, qualche informazione sul passato del p ...(continue)

    Può esistere una storia ambientata nell'Inghilterra vittoriana senza qualche indiano che viene a far casino? Ovviamente no, ed ecco Soma & Agni ad aggiungere parecchio sbav & slash che non è mai troppo. Inoltre, qualche informazione sul passato del povero Ciel.

    Is this helpful?

    Francesca said on Aug 16, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "La mano destra di Dio."

    Piccolo calo di qualità, ma ovviamente dopo un volume bello come il 3 immagino fosse inevitabile. I due visitatori pensavo fossero chissà quali demoni guerrieri mascalzoni criminali e invece sono un principino indiano viziato e il suo maggiordomo. Sa ...(continue)

    Piccolo calo di qualità, ma ovviamente dopo un volume bello come il 3 immagino fosse inevitabile. I due visitatori pensavo fossero chissà quali demoni guerrieri mascalzoni criminali e invece sono un principino indiano viziato e il suo maggiordomo. Saputo che quest'ultimo veniva chiamato 'La mano destra di Dio' pensavo ci fosse qualche bell'inghippo dietro, ma invece NO. Il tipo è chiamato MANO DESTRA DI DIO per la sua BRAVURA A FARE IL CURRY.

    Is this helpful?

    TIMEYWIMEYSTUFF said on Aug 1, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Black Butler versus Yellow Butler

    Con l’apparizione di un principe indiano e del suo fedele maggiordomo si reintensificano le scenette pseudocomiche dell’inizio mentre la vena investigativa seppur presente si annacqua nella trama.
    Siccome io gli preferisco la parte dark e gotica, p ...(continue)

    Con l’apparizione di un principe indiano e del suo fedele maggiordomo si reintensificano le scenette pseudocomiche dell’inizio mentre la vena investigativa seppur presente si annacqua nella trama.
    Siccome io gli preferisco la parte dark e gotica, poco sopporto le tre palle al piede che si trovano in casa Ciel e Sebastian e mi tocca di vedere anche Sebaschan in difficoltà davanti ad un maggiordomo indiano, trovo a malapena sufficiente questo numero che mi pare anche in calo anche graficamente, non mostrandomi in alcun modo qualche nuovo vestitino di Ciel, anche se fa un interessante ma non sufficiente accenno al passato ed al patto diabolico.

    PS: ah, e il lettering fra errori e scelte opinabili lo trovo tendente al pessimo.

    Is this helpful?

    Mmorgana (lettrice onnivora) said on Jul 30, 2011 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book