Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Black Swan

Cuori nella tempesta

Di

Editore: Paco Editore (Argomenti umani)

4.1
(10)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 695 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8887853150 | Isbn-13: 9788887853155 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fiction & Literature , Pets , Sports, Outdoors & Adventure

Ti piace Black Swan?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Dopo tanti libri cult sugli animali, con "Black Swan. Cuori nella tempesta" Diana Lanciotti inaugura un nuovo filone narrativo: il “romanticismo d’azione”, dove il sentimento si combina all’azione in un crescendo di emozioni. La protagonista è Giorgia Corsini, sin da piccola investita dalla stessa passione per il mare che s’annida nel cuore del padre, vedovo, che l’ha cresciuta un po’ come se fosse un Giorgio, anziché una Giorgia. Giorgia Corsini è una famosa timoniera, vincitrice della più dura regata intorno al mondo: l'Ocean Race. Quando incontra Roberto rinuncia a una carriera strepitosa. Si sposano e... Una donna straordinaria, un uomo, una bambina e un cane in viaggio sul Black Swan, una barca che li porterà sui mari più belli del mondo, in cerca della serenità perduta, incontro al loro destino.
Black Swan è un’appassionante storia d’amore e di mare, ambientata nelle località e nei mari più incantevoli della Sardegna, della Corsica e della Costa Azzurra. E’ un romanzo di ampio respiro, che cattura sin dall’inizio e ci propone un personaggio femminile straordinario, di grande spessore psicologico. Giorgia è un’eroina dei nostri tempi, una donna coraggiosa, un personaggio forte e affascinante che spicca su tutti gli altri, pure loro mirabilmente tratteggiati, che la circondano. "Black Swan. Cuori nella tempesta" è un romanzo d’amore, ma anche d’azione, sostenuto da una tensione drammatica che lascia col fiato sospeso fino alla fine. Emozioni, azione e sentimenti si mescolano in un crescendo sempre più coinvolgente. L’autrice ci offre pagine di mare altamente avvincenti e vere, rivelando la sua profonda conoscenza del mondo della vela e delle regate. Memorabili le figure della piccola Silvia e del cagnolino Bubu che Diana Lanciotti, qui al suo quarto libro, ha voluto tratteggiare per tributare un ennesimo omaggio al “migliore amico dell’uomo”.
Il ricavato (compresi i diritti d'autore) viene interamente devoluto al Fondo Amici di Paco per aiutare i cani e i gatti abbandonati.
Ordina per
  • 1

    Delusione.....

    Ho letto questo libro sulla scia dell'entusiasmo per white shark della stessa autrice, ma è stato una vera delusione. Praticamente la trama è la stessa di white shark, con lo stesso tipo di struttura. I dialoghi sono infantili e anche le riflessioni dei personaggi sfiorano il ridicolo, altro che ...continua

    Ho letto questo libro sulla scia dell'entusiasmo per white shark della stessa autrice, ma è stato una vera delusione. Praticamente la trama è la stessa di white shark, con lo stesso tipo di struttura. I dialoghi sono infantili e anche le riflessioni dei personaggi sfiorano il ridicolo, altro che analisi psicologica dei personaggi!! Questa lettura è stata davvero una perdita di tempo!

    ha scritto il 

  • 5

    Bellissimo, entusiasmante, mozzafiato

    L'avevo comprato appena uscito avendo letto delle interviste a Diana Lanciotti dove la paragonavano a due autori stranieri: Nicholas Sparks e Nicholas Evans. Ma già dalle prime pagine ho scoperto quant'erano sballati questi paragoni. Diana Lanciotti in quanto a descrizione dei personaggi e dei se ...continua

    L'avevo comprato appena uscito avendo letto delle interviste a Diana Lanciotti dove la paragonavano a due autori stranieri: Nicholas Sparks e Nicholas Evans. Ma già dalle prime pagine ho scoperto quant'erano sballati questi paragoni. Diana Lanciotti in quanto a descrizione dei personaggi e dei sentimenti ha da insegnare ai due Nicholas e poi scrive molto meglio di loro. Black Swan parla di sentimenti senza mai cadere nello sdolcinato o nel banale, e in più cc'è tanta avventura e azione che lasciano col fiato in sospeso. Ricordo che essendo il primo romanzo della Lanciotti che non parlava di animai ero perplessa e non credevo che potesse scrivere una storia tanto straordinaria con protagonisti umani.
    Lo consiglio caldamente a tutti (uomini e donne) coloro che amano i romanzi lunghi e articolati, personaggi forti e ben approfonditi che man mano che leggi ti sembra di conoscere ogni pagina di più, cosicché finisci per pensarci anche quando non stai leggendo. Lo consiglio caldamente a chiunque sia in cerca di storie belle, originali, forti, ben narrate.
    Black Swan è un romanzo indimenticabile di cui vorrei tanto vedere una trasposizione cinematografica che certo meriterebbe. Fantastico.

    ha scritto il