Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Black moon

L'abbraccio della notte

Di

Editore: Newton Compton (Vertigo, 72)

3.8
(204)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 313 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8854129801 | Isbn-13: 9788854129801 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Monica Ricci

Disponibile anche come: eBook

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace Black moon?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Metà vampiro e metà lupo mannaro, Riley Jenson è sempre stata una donna decisa e determinata, sia in amore sia nel suo lavoro come Guardiana per il Dipartimento Razze Diverse di Melbourne. Ma stavolta deve affrontare un caso molto complicato: una ragazza è scomparsa nel nulla, e di altre ancora si perderanno ben presto le tracce. Non ci sono indizi, nessuna pista che porti alla verità, e Riley sente che qualcuno le sta tendendo una trappola. Nei club notturni dove umani e non umani si uniscono in una danza lasciva di orrore e seduzione, Riley si ritrova ad affrontare rischi ben più grandi di quelli che immaginava. Il gioco si è fatto pericoloso e lei dovrà lottare per salvare se stessa e ciò che ha di più caro al mondo prima che la notte la avvolga nelle sue spire…
Ordina per
  • 5

    cinque stelle ebbene si!
    se le merita tutte.
    finalmente riley ha smesso di ragionare solo con la patata e la signora arthur ha capito che non ha bisogno di sesso ogni due pagine per vendere.
    giusto mix di sentimento e azione e finale coi fiocchi.
    l'ho divorato in pochi gio ...continua

    cinque stelle ebbene si!
    se le merita tutte.
    finalmente riley ha smesso di ragionare solo con la patata e la signora arthur ha capito che non ha bisogno di sesso ogni due pagine per vendere.
    giusto mix di sentimento e azione e finale coi fiocchi.
    l'ho divorato in pochi giorni e lo consiglio a tutti assolutamente!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Riley, metà vampiro e metà lupo mannaro, è una Guardiana combattiva e coraggiosa...lupa sotto gli effetti, ancora in parte da scoprire, di un misterioso farmaco. Il suo corpo ed i suoi poteri stanno cambiando, stanno aumentando.
    Una stellina in meno per la nuova avventura di Riley rispetto ...continua

    Riley, metà vampiro e metà lupo mannaro, è una Guardiana combattiva e coraggiosa...lupa sotto gli effetti, ancora in parte da scoprire, di un misterioso farmaco. Il suo corpo ed i suoi poteri stanno cambiando, stanno aumentando.
    Una stellina in meno per la nuova avventura di Riley rispetto alle precedenti. Meno coinvolgente è l'indagine su cui il Dipartimento di Razze Diverse si trova ad indagare...meno affascinante la figura di Kellen...ma sicuramente ciò che manca è Quinn! Spero torni presto.

    ha scritto il 

  • 4

    Sicuramente tra tutti fino ad ora, il libro che mi è piaciuto di più della serie, ma devo fare un appunto per la traduzione di merda, piena di errori insopportabili! Ma porca miseria, possibile che non ricontrollino una semplice traduzione? So che per fare una traduzione ci vuole del tempo, se fa ...continua

    Sicuramente tra tutti fino ad ora, il libro che mi è piaciuto di più della serie, ma devo fare un appunto per la traduzione di merda, piena di errori insopportabili! Ma porca miseria, possibile che non ricontrollino una semplice traduzione? So che per fare una traduzione ci vuole del tempo, se fatta bene, ma cavolo, leggere cose come "quando mi dispiace" invece di "QUANTO" non si può davvero...spero di avere la possibilità di leggere questi libri in lingua originale.

    ha scritto il 

  • 4

    Sogno o son desta?

    Riley Jenson che per un intero romanzo si astiene dall'accoppiarsi selvaggiamente con qualunque maschio compaia all'orizzonte?! Son cose che mi lasciano (piacevolmente) basita.
    Non vorrei illudermi troppo, ma spero quasi che in futuro ci scappi una monogamia permanente.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Nuooooo. Ma come si fa a scrivere una fine del genere? Non è umano! Non si può, soprattutto alla fine, cambiare le carte in tavola in modo che il senso di soddisfazione da fine lettura venga distrutto, e al suo posto c'è un'ansia tremenda per sapere cosa succederà.
    Insomma, non è giusto. La ...continua

    Nuooooo. Ma come si fa a scrivere una fine del genere? Non è umano! Non si può, soprattutto alla fine, cambiare le carte in tavola in modo che il senso di soddisfazione da fine lettura venga distrutto, e al suo posto c'è un'ansia tremenda per sapere cosa succederà.
    Insomma, non è giusto. La Arthur è cattiva non solo con il lettore ma anche con la povera Riley. Come se non ne passasse già troppe, ci si mette ancora l'ammmore.
    No, non sto parlando di Quinn che in questo romanzo proprio non compare, sto parlando di altro. La questione amorosa occupa così poco spazio che quando arrivi alla fine ti senti praticamente sicuro, come le ultime 3 pagine non possano cambiare nulla. Tutto il contrario. Ti arriva una bella mazzata, per finire in bellezza.
    In questo romanzo la nostra Riley si sta addentrando sempre di più nel suo ruolo di Guardiana, sfruttando e scoprendo i suoi nuovi poteri, attivati dal farmaco iniettato all'inizio della serie. Sembra che ogni situazione pericolosa abbia un effetto stimolante su di lei, tanto da farle scoprire dei talenti veramente fuori dal comune per la sua razza. Tutta la storia è piena d'azione grazie a due casi che si svolgono parallelamente: uno legato al vecchio branco di Riley e Rohan, e l'altro legato ad un caso di smembramento opera di uno spirito. Non c'è un momento di respiro, perché questa volta entra in scena più del solito anche il gemello Rohan che aiuta Riley nelle indagini. Non c'è proprio tempo per pensare all'amore: cioè nemmeno Riley ha tempo di valutare la sua storia con Kellen, perché il suo lavoro - e il suo passato - richiedono il massimo livello di attenzione, se non si vuole finire morti ammazzati. Entrambi i casi sono gestiti molto bene, perché hanno diversi momenti di azione ben fatti e la risoluzione avviene in modo equilibrato e intenso. Non posso certo dire che ci sia stato un momento di tranquillità, figuriamoci un momento morto nella narrazione. E' questo l'urban fantasy che mi piace: quello fast paced, quello che non ti lascia il tempo di farti domande, ma ti trascina nell'azione dalla prima pagina fino all'ultima, quando -però- ti tira una bella mazzata addosso.
    Mi sono dovuta sforzare di non prendere in mano il libro successivo, perché è una cosa che mi rovina -been there, done that (maledetta Ward), quindi ho applicato una certa violenza psicologica - e fisica - alla mia persona e ho lasciato il sesto titolo per il futuro. Prossimo, futuro, perché sinceramente non riesco ad aspettare di sapere cosa cavolo succederà!

    ha scritto il 

  • 5

    Riley scopre di avere nuovi poteri, grazie al farmaco che le hanno somministrato, ed è sempre più in sintonia con il suo lavoro da guardiano, sebbene riluttante. Bello anche questo capitolo, anche se l'assenza di Quinn mi è pesata. Si divorano questi libri, se piace il genere, ovviamente.

    ha scritto il 

  • 3

    RILEY JENSON GUARDIAN SERIES book 5
    "Embraced by Darkness"

    3 stelline e mezza

    Con una brusca – e forse positiva – svolta, la Arthur in questo quinto libro cambia tono, direzione e fini della saga. Nessuna indagine a sfondo sessuale, nessuna s ...continua

    RILEY JENSON GUARDIAN SERIES book 5
    "Embraced by Darkness"

    3 stelline e mezza

    Con una brusca – e forse positiva – svolta, la Arthur in questo quinto libro cambia tono, direzione e fini della saga. Nessuna indagine a sfondo sessuale, nessuna scena scadente e promiscua di sesso e soprattutto, incredibilmente, un solo nome nella lista di “balli proibiti” nel carnet di Riley! Che mette insomma la testa a posto e decide persino di impegnarsi seriamente in una relazione esclusiva (grande passo per i promiscui lupi) con Kellen… Peccato per lei che però abbia ancora nei pensieri e nel cuore Quinn, e peccato per noi che lui non compaia nemmeno in una pagina del libro, elettrizzandola con il suo carisma! Una mancanza che oscura persino l’interessante (almeno sino a metà libro) intrecciarsi della doppia indagine, la crescita affettiva e personale di Riley, la scoperta di nuovi poteri dovuti all’ARC 1-23, e quel senso di famigliarità coi suoi pensieri e le sue decisioni frutto della ormai lunga frequentazione…

    Insomma, un libro costruito meglio dei precedenti e che ha abbandonato lo svilente escamotage del sesso ovunque, con chiunque e in qualunque momento, ma che ha anche perso un po’ di mordente e che a tratti risulta piatto…
    Tre stelline e mezza.

    ha scritto il