Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Blackout

By Gianluca Morozzi

(694)

| Paperback | 9788850212323

Like Blackout ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In un torrido ferragosto bolognese, tre persone entrano insieme nell'ascensore di un palazzo di venti piani, una grande torre bianca che svetta su un quartiere popolare. Di colpo si spengono le luci, e i tre si ritrovano intrappolati tra l'undicesimo Continue

In un torrido ferragosto bolognese, tre persone entrano insieme nell'ascensore di un palazzo di venti piani, una grande torre bianca che svetta su un quartiere popolare. Di colpo si spengono le luci, e i tre si ritrovano intrappolati tra l'undicesimo e il dodicesimo piano. Claudia è una studentessa omosessuale che per pagarsi gli studi è costretta a fare la cameriera in un bar. Ha solo voglia di rientrare nel suo appartamento per farsi una doccia. Tomas è un ragazzo di sedici anni che vive nel palazzo con i genitori. Sta scappando di casa e deve raggiungere Francesca per fuggire con lei verso una nuova vita. Aldo Ferro è proprietario di tre noti locali, marito e padre, ma anche efferato serial killer e produttore di snuff movies casalinghi. Non vive in quel palazzo, ma vi custodisce i ferri del mestiere. Ha molta fretta: deve tornare in una baracca tra le montagne, dove, incatenata ma ancora viva, c'è la sua ultima vittima a cui ha staccato la pelle del viso per poi riattaccargliela con i chiodi, ma capovolta.

298 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    !!!!!!

    Un calcio nello stomaco è meno traumatizzante.
    Clustrofobico,tensione sempre altissima .Complimenti.

    Is this helpful?

    Maze said on Aug 18, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    via la testa, via la coda ...

    Letto dopo 'radiomorte'

    via la testa
    decisamente eccessiva e volgare

    via la coda
    completamente posticcia e fuori luogo

    il cuore del distillato
    scialbo, prevedibile e stereotipato ... da evitare

    Is this helpful?

    Inox said on Aug 14, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book